lunedì 15 ott
  • 9 commenti a “La casa è di arancina”

    1. Visti i tempi io parlerei più di monolocale che di casa 😀

    2. Io ho pensato alla stessa cosa! (O alla stessa casa)

    3. si,solo che nella favola ci sono 3 porcellini qui a a palermo i porci sono a migliaia

    4. io propongo la casa del bollito 😀

    5. è il servizio a domicilio di Massaro….c’è anche il numero telefonico

    6. scusate mi sono confuso, i 3 porcellini non hanno nulla a che vedere con hansel & gretel

    7. servizio a domicilio?
      meglio tenere la notizia segreta con il mio fidanzato!

    8. si, io però la vorrei proprio a forma di casetta questa arancina!!! 🙂

    9. I napoletani dicono di avere inventato la pizza ed hanno conquistato i gusti di tutto il mondo. A Palermo, o piuttosto, in Sicilia, è stata inventata l’arancina, e nessuno – o quasi -. al mondo la conosce. A mio parere l’arancina avrebbe meritato un suffragio universale superiore a quello della pizza, ma non è successo. Ricordiamo anche che la pasta nella sua versione odierna nacque in Sicilia, nell’800 d.c., ispirata dai carovanieri beduini, e venne prodotta a Trabìa, ma se ne appropiarono i napoletani. Lo stesso per i pomidoro. Questa differenza di popolarità fra Napoli e Palermo la dice lunga sull’incapacità della nostra città e della nostra isola di fare auto promozione – se non negativa – e per questa nostra inferiorità ci lasciamo rubare le cose buone che pure ci sono, o le teniamo come oggetti privati di esclusivo interesse locale. Riusciremo a ricavarci un posto onorevole nella platea nazionale ed internazionale? Forse, ma solo a costo di diventare una comunitò veramente civile, fnalmente alternativa a quella propagandata dai nostri governanti regionali e locali, e dai loro supporters.

    Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.