lunedì 22 ott
  • Santa Caterina

    Svelato dipinto di Santa Caterina, sarà in mostra a “Sicilië, pittura fiamminga”

    È stata svelata ieri presso la Chiesa di Santa Caterina un’opera fiamminga che ritrae Santa Caterina d’Alessandria. Lo svelamento era organizzato dalla Fondazione Federico II e dall’Assessorato dei Beni Culturali Assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità siciliana della Regione Siciliana.

    Lo svelamento del dipinto di Santa Caterina a Palermo

    Dopo trentadue anni di oblio, è stata svelata a #Palermo un'opera fiamminga che ritrae Santa Caterina d’Alessandria, la Martire che convertì tutti ma non il suo aguzzino. Lo svelamento, organizzato dalla Fondazione Federico II e dall’Assessorato ai Beni Culturali, si è tenuto, in un’atmosfera quasi surreale, presso il Monastero che porta il nome della stessa Santa a Palermo, alla presenza di numerose autorità militari, civili e diplomatiche, tra i quali una rappresentanza dell’Ambasciata Belga in Italia Diplomatie.Belgium. Dopo aver ascoltato le Voci Bianche del Conservatorio Vincenzo Bellini, all’interno della Chiesa è calato il silenzio, poi lo svelamento e il suono delle campane per dare il “Bentornato a Caterina”. Fino ad oggi è stata custodita al Convento dei Frati Cappuccini di Palermo, proveniente dalla Chiesa di San Giacomo, annessa al convento del medesimo ordine, a Bivona (Agrigento). Il dipinto sarà esposto da martedì 27 marzo nelle rinnovate Sale Duca di Montalto al Palazzo Reale nella mostra "Sicilië, pittura fiamminga". #Sicilia

    Posted by Fondazione Federico II on Saturday, March 24, 2018

    L’opera (fine del secolo XV- inizi del secolo XVI, olio su tavola, 53,8 x15,3) è una tavoletta, sportello destro di un trittico smembrato ed è stata riferita al cosiddetto Maestro della Leggenda di Santa Lucia, artista attivo a Bruges (Belgio), vicino ai modi di Hans Memling e Gerard David.

    Dopo l’evento, la “Santa Caterina” è stata immediatamente trasferita, con l’utilizzo di importanti misure di sicurezza, a Palazzo Reale dove sarà protagonista della mostra Sicilië, pittura fiamminga, che raccoglie per la prima volta le opere fiamminghe presenti in collezioni pubbliche e private siciliane. La mostra sarà allestita nelle rinnovate Sale Duca di Montalto e apre al pubblico con l’inaugurazione il 27 marzo alle 18 per proseguire fino al 28 maggio.

    Palermo, Sicilia
  • Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.

Svelato dipinto di Santa Caterina, sarà in mostra a "Sicilië, pittura fiamminga", 5.0 out of 5 based on 1 rating