venerdì 17 ago
  • Palermo oggi, in sintesi

    Palermo oggi, in sintesi

    Mi sembra che questa foto scattata a piazza Pretoria sintetizzi bene lo stato attuale di Palermo: bellezza (alzi la mano chi non è rimasto a bocca aperta davanti a un monumento o a una visione del paesaggio), cultura (prodotta quasi totalmente nel passato ed ereditata), scravagghi (cioè cattiva amministrazione e gestione attuali; anche questa estate Palermo è piena: la disinfestazione efficiente sarebbe chiedere troppo?). Sullo sfondo c’è persino Santa Rosalia, che finisce inevitabilmente in secondo piano.

    La foto è di longplayingpaper.

    Fotoblog, Palermo
  • 4 commenti a “Palermo oggi, in sintesi”

    1. Non mi aspetto più che certi interventi siano parte dell’ordinario, ma, in un momento di massima attenzione sulla città, questo sarebbe quantomeno doveroso.

    2. Un breve inciso. Ho letto di bellezze, di arte, si, Palermo ha una bellezza sfolgorante. Leggo poi di disinfestazione efficace….a proposito della periplaneta americana in bellavista..ma mi chiedo, con le montagne di sacchetti puzzolenti nelle periferie di Palermo, le 18 succursali IKEA in certi angoli dove puoi trovare mobili dismessi gia’ montati per non farti sfirniciare, con la grascia che si raccoglie chi cati, passatemi la metafora, dico e concludo, quale disinfestazione puo’ risultare efficace ? Ricordiamoci che appena fanno quattro gocce , Palermo si allaga……le caditoie le stanno pulendo ? In un contesto simile, qualsiasi intervento chimico, anche radicale, non porterebbe a nulla, spostebbe solo le planetarie americane ( i scravagghi cu l’ali…) da una zona all’altra…

    3. Felice di leggerti, Giovanni. 🙂

    Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.

Palermo oggi, in sintesi, 5.0 out of 5 based on 1 rating