23°C
domenica 15 set
  • Polemica per affermazioni di Darawsha su legittima difesa e reddito di cittadinanza

    Polemica per affermazioni di Darawsha su legittima difesa e reddito di cittadinanza

    L’assessore alla Cultura del Comune di Palermo Adham Darawsha ha commentato su facebook l’approvazione in Senato della legge sulla legittima difesa scatenando una polemica.

    Darawsha, che ha poi cancellato il post, ha lasciato intendere che i cittadini potranno comprare le armi con i soldi del reddito di cittadinanza.

    I parlamentari nazionale del MoVimento 5 stelle di Palermo e il gruppo consiliare chiedono le dimissioni.

    PALERMO, FRASE SHOCK DELL'ASSESSORE DI ORLANDO: "ARMI CON IL REDDITO DI CITTADINANZA PER SPARARE IN LIBERTÀ". IL M5S…

    Posted by MoVimento 5 Stelle Palermo on Friday, March 29, 2019

    Palermo
  • 2 commenti a “Polemica per affermazioni di Darawsha su legittima difesa e reddito di cittadinanza”

    1. Forse il reddito di cittadinanza non è una buona legge , ma dire che servirebbe a comprare armi per commettere omicidi è una cretinata. Che poi a scrivere tale “castroneria” è il nuovo assessore alla cultura del Comune di Palermo, Adham Darawsha, la cosa diventa seria.
      Già l’assessore non è nuovo a gaffe . Pochi giorni fa si è rifiuto a partecipare a un convegno organizzato dalla LEGA. Poco male, ma bastava declinare gentilmente l’invito e tutto finiva li . Invece reagi in maniera scomposta :” Non ho confermato la mia presenza né ho mai riposto alla loro mail in quanto non condivido nulla della linea politica di questa iniziativa”.
      Il neo assessore deve capire che , come assessore, è al servizio di tutti i cittadini e non solo di chi lo ha nominato. Tra l’altro anche con il sindaco Orlando, nel passato , ha avuto qualche attrito come quando , nel 2016, si dimise da presidente della Consulta delle Culture per non meglio precisati ” motivi strettamente personali”.
      Speriamo che , oltre che litigare con tutti, il nuovo assessore metta in pratica ciò che ha promesso appena eletto ” La bellezza per me può esistere in tutto quello che ci circonda, la bellezza può essere nella cultura alta come in quella popolare, non ho preclusioni né preconcetti”.

  • Lascia un commento (policy dei commenti)

x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram