Profilo e post di

e-mail: mariavacanti@libero.it

Biografia: Mariangela è una giornalista (ancora) praticante sfornata fresca fresca dalla scula "Mario Francese" di Palermo. Laureanda in Scienze della Comunicazione, è anche un'amante appassionata delle tradizioni popolari siciliane e attrice in una compagnia ennese. Sì, perché lei è proprio di Enna, e basta sentirla parlare un minuto per accorgersene: non solo per la caratteristica cantilena che ancora non ha imparato a correggere, ma anche perché in qualsiasi frase di qualunque discorso possile tira continuamente fuori il nome della sua città. Sì, ma giura che dopo sei anni di "fuorisedismo" ormai è praticamente palermitana. Anche se a Palermo, si capisce, non c'è il pane di Enna, l'aria di Enna, i biscotti di Enna, i vucciddati... Ehm, avete capito adesso?

Mariangela Vacanti
  • Fantasmi a Palermo

    C’è chi li vede, chi ne avverte solo la presenza, chi vorrebbe tanto incontrarli anche solo in sogno e chi al solo sentirli nominare si mette a ridere. Ci sono poi quelli che proprio non si capacitano: è mai possibile che nel 2006 si discuta ancora sull’esistenza dei fantasmi? Ebbene sì. Come si fa a resistere a questa tentazione, poi, se solo si gira per Palermo e se si parla con i palermitani?
    A me è successo così. Mi sono ritrovata a passeggiare davanti il teatro Massimo e ho sentito raccontare la storia dello spirito della monaca che continua a vagare per le sue stanze, poi quella della casa “infestata” di Mondello, abitata probabilmente dalla presenza dispettosa di una donna che continua a infastidire chiunque lì dentro dimori più di tre giorni, poi ancora quella del castellotto del principe Raniero Alliata di Pietratagliata, in via Serradifalco 113: dicono che se si getta della carta nel camino abbandonato da anni, misteriosamente arrivino le fiamme a distruggerla. Esiste, insomma, un vero e proprio itinerario alla scoperta delle “case degli spiriti”. Palazzi storici o semplici case, rientra nel giro anche il teatro Massimo, senza dimenticare le abitazioni date in affitto agli studenti. Continua »

    Ospiti
x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram