23°C
domenica 15 set
  • Decathlon aprirà a Palermo

    Sfuma l’apertura di Decathlon a Palermo

    Sfuma l’apertura di Decathlon a Palermo nell’ex stabilimento della Coca Cola di Tommaso Natale. Il terreno ricade in una zona dove non è possibile realizzare un parcheggio.

    L’investimento previsto era di più di 20 milioni di euro.

    Decathlon è già presente nella Sicilia orientale.

    AGGIORNAMENTO: l’assessore al Suap del Comune di Palermo Leopoldo Piampiano ha rilasciato una dichiarazione.
    «Con riferimento ad alcuni articoli di stampa circa la possibilità di insediamento in città di un punto vendita della catena Decathlon, si ritiene utile precisare che la pratica in oggetto è pervenuta al Suap a metà di ottobre dello scorso anno e non “oltre due anni fa”, come erroneamente riportato. La stessa pratica è tuttora in fase di analisi, in considerazione della complessità tecnica, della necessità di individuare le aree a verde e destinate al parcheggio, indispensabili per la struttura e, soprattutto, in considerazione delle vicende giudiziarie dell’immobile ancora sotto sequestro. Risulta, poi, del tutto destituita di fondamento la notizia secondo cui il Comune avrebbe “scoperto solo dopo due anni” che la zona interessata sarebbe classificata come B2, visto che la stessa è indicata nel PRG come ZTO D1. Ulteriori approfondimenti istruttori sono, inoltre, in corso da parte degli uffici, a seguito di notizie di stampa circa lo scioglimento e la liquidazione della Abate Group S.p.a. e ai provvedimenti disposti dalla sezione fallimentare del Tribunale di Catania».

    Palermo
  • 6 commenti a “Sfuma l’apertura di Decathlon a Palermo”

    1. Quindi, fondamentalmente questa è una “non notizia”. Nessuna novità sul caso a parte delle informazioni a quanto pare prive di fondamento.

    2. Vabbé, è chiaro che non aprirà mai i battenti Decathlon così come Ikea. A Palermo. 🙂

    3. se non erro accanto al conca d’oro c’è un edificio destinato a negozi mai aperto con tutti i posteggi del mondo.IL fatto è che palermo ed i palermitani sono troppo snob per abbassarsi a decathlon.

    4. Ci fa piacere che l’assessore Piampiano abbia smentito la notizia che l’insediamento in città di un punto vendita della catena Decathlon è sfumato perché tale struttura dovrebbe sorgere in zona “B/2”, cioè in un’area nella quale non si possono fare parcheggi , necessari per questo tipo d’insediamento. Infatti l’assessore ha dichiarato che l’area è indicata come ZTO D1.
      Però lo stesso assessore ammette che ci sono dei seri problemi :
      “la pratica è tuttora in fase di analisi, in considerazione della complessità tecnica, della necessità di individuare le aree a verde e destinate al parcheggio, indispensabili per la struttura e, soprattutto, in considerazione delle vicende giudiziarie dell’immobile ancora sotto sequestro.”
      In parole povere , non è detto che l’opera si realizzerà .
      Quello che stupisce e perché il 15/01/2019 l’ex assessore alle Attività produttive Sergio Marino dichiarava :
      «Siamo ormai alle battute finali da qualche giorno abbiamo ricevuto il via libera dall’avvocatura. Pur con qualche difficoltà a causa della mancanza di personale, e con i tempi scanditi dalla legge, siamo riusciti a istruire la pratica».
      Se l’assessore Piampiano , che ricordiamo si è insediato da meno un mese, ha ragione, allora l’ex assessore Marino… raccontava “ favole”.

    5. Renato anche se la pratica fosse ancora in esame li’ non si potrebbe fare comunque un parcheggio quindi…

    6. Buffoni inconsistenti.

  • Lascia un commento (policy dei commenti)

Sfuma l'apertura di Decathlon a Palermo, 5.0 out of 5 based on 1 rating
x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram