20°C
lunedì 28 set
  • Coronavirus

    Coronavirus “lockdown” quasi totale: chiuse tutte le attività produttive non necessarie

    Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha parlato stasera alla nazione annunciando un nuovo inasprimento delle misure straordinarie per il contenimento del Coronavirus in Italia.

    Tutte le attività produttive non necessarie rimarranno chiuse. Resteranno aperti negozi di alimentari e farmacie e proseguiranno i servizi di trasporti (benzinai aperti). Saranno garantiti i servizi bancari, assicurativi e postali. Per gli uffici si potrà lavorare soltanto in modalità smart working.

    È fatto divieto di uscire da casa se non per stretta necessità.

    I casi a Palermo sono attualmente 52.

    AGGIORNAMENTO: un’ordinanza dei ministri della Salute e dell’Interno vieta gli spostamenti dal Comune in cui ci si trova, fatta eccezione per comprovate esigenze lavorative, assoluta urgenza o per motivi di salute. La misura impedirà ulteriori rientri al Sud.

    Palermo, Sicilia
  • Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.

x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram