20°C
sabato 24 ott
  • Comune di Palermo

    Coronavirus e imposte comunali: Tari non varia o viene ridotta, come l’Imi, per le imprese

    Il Consiglio comunale di Palermo sta deliberando sulle imposte comunali, tenendo anche conto dell’emergenza Coronavirus.

    Per quanto riguarda la Tari nella seduta di ieri si è deciso di non aumentarla, tenendo anche conto di riduzioni ed esenzioni da compensare con fondi regionali. La misura inciderà per circa 19 milioni sulla Tari e per circa sei milioni sull’Imu.

    Per quanto riguarda Tari e Imu per le imprese oggi si è deciso all’unanimità di ridurre l’importo (-59% sulla Tari che potrebbe scendere a -70% con fondi regionali) per chi ha dovuto chiudere durante il lockdown.

    Palermo, Sicilia
  • Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.

x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram