25°C
lunedì 27 set
  • Giovanni Falcone

    29 anni fa l’attentato a Giovanni Falcone

    29 anni fa Giovanni Falcone, Francesca Morvillo, Rocco Dicillo, Antonio Montinaro e Vito Schifani vennero uccisi con l’esplosivo sull’autostrada per Palermo all’altezza dello svincolo di Capaci.

    Quest’anno, a causa della pandemia di Coronavirus, le celebrazioni si svolgeranno prevalentemente online e a distanza.

    Alle 8:10 al Porto, dove attraccavano le Navi della Legalità, ci sarà una esibizione dell’orchestra di studenti dell’Istituto Regina Margherita di Palermo alla presenza del ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi e del presidente della Fondazione Falcone, Maria Falcone.
    A partire dalle 8:50 nell’aula bunker del carcere Ucciardone, che ospitò il primo maxiprocesso alla mafia, si terrà la cerimonia istituzionale solenne, chiusa al pubblico e trasmessa in diretta da Rai 1. Dopo i saluti della professoressa Maria Falcone, presidente della Fondazione Maria Falcone, si alterneranno gli interventi istituzionali del ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, del ministro della Giustizia, Marta Cartabia, del ministro per il Sud e la Coesione territoriale, Mara Carfagna, del capo della Polizia, Lamberto Giannini, del comandante generale del Carabinieri, Teo Luzi, del comandante generale della Finanza Giuseppe Zafarana, del ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, alla presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, del presidente della Regione Nello Musumeci e del sindaco di Palermo Leoluca Orlando. Nel corso della cerimonia verranno premiati gli studenti e le studentesse vincitori del concorso Cittadini di un’Europa libera dalle mafie, promosso dalla Fondazione Falcone e dal Ministero dell’Istruzione.
    A piazza Magione, dove sono cresciuti Falcone e Borsellino, saranno esposte due gigantografie dei giudici. Al Giardino della Memoria di Capaci gli studenti degli istituti superiori palermitani Enrico Medi, Vittorio Emanuele II, Regina Margherita, Majorana e del Liceo Scientifico Ernesto Basile si sfideranno in un rap contest. Il progetto è stato organizzato dall’Associazione Quarto Savona Quindici.
    Alle 17:58, con assoluto divieto di assembramenti, verrà eseguito il Silenzio in onore delle vittime da parte della Polizia di Stato e verranno letti i nomi dei caduti nelle stragi di Capaci e di via d’Amelio.

    Palermo, Sicilia
  • 2 commenti a “29 anni fa l’attentato a Giovanni Falcone”

    1. Ricordo come fosse ieri gli attentati a Borsellino e a Falcone. Importantissime queste manifestazioni per non dimenticare. Peccato che quest’anno si debbano svolgere a distanza, ma l’importante è che si facciano comunque.

    2. Quella di Falcone una storia tristissima, da non dimenticare.

  • Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.

x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram