giovedì 23 nov
  • I candidati alla presidenza

    Rita BorsellinoRita Borsellino è la candidata dell’Unione ed è nata a Palermo il 2 giugno 1945. Si è laureata in farmacia nel 1967 e svolge la professione di farmacista. Sposata dal 1969 e con tre figli, dal 1995 è stata vicepresidente di Libera, l’associazione fondata da don Luigi Ciotti contro le mafie e per diffondere la legalità, la giustizia e pace. È inoltre presidente dell’associazione Piera Cutino onlus guarire dalla talassemia. Sostengono la candidatura la Lista Rita, i Democratici di Sinistra Sicilia, la Margherita e Uniti per la Sicilia.

    Salvatore CuffaroSalvatore Cuffaro è il presidente in carica ed è stato appena eletto al Senato. È nato a Raffadali (AG) il 21 febbraio 1958. È sposato e padre di due figli. È laureato in medicina e chirurgia e specializzato in radiologia. Ha fatto parte del consiglio comunale di Raffadali e successivamente di quello di Palermo. Nell’XI legislatura è stato eletto nelle liste del CDU, nel collegio palermitano, come deputato all’Assemblea Regionale Siciliana presso la quale ha svolto, tra l’altro, l’incarico di vice Presidente della Commissione Regionale Antimafia. È stato rieletto nella XII legislatura, sempre nel collegio di Palermo, nel corso della quale ha rivestito la carica di assessore regionale per l’agricoltura e le foreste. Sostengono la candidatura la Lista del presidente, Forza Italia, Alleanza Nazionale, l’Unione di Centro, la DC per le autonomie, il Movimento per l’Autonomia e Fiamma Tricolore.

    Nello MusumeciNello Musumeci è nato a Militello (CT) il 21 gennaio 1955. Ha tre figli, è bancario e giornalista pubblicista. Attualmente è deputato europeo per Alleanza Nazionale, che ha lasciato da qualche mese. Consigliere provinciale nel ‘90, nel 1994 divenne presidente della Provincia regionale di Catania. Nel 1998 fu riconfermato alla guida della Provincia con oltre 310 mila voti. È stato insegnante all’Istituto di giornalismo di Acireale e vice segretario provinciale dell’Associazione siciliana della Stampa. Lo sostiene la lista Alleanza Siciliana.

    Sicilia
  • Un commento a “I candidati alla presidenza”

    1. A votazioni completate, dò la mia comunicazione di dissidente di dx.
      Ho votato Musumeci (per l’incapacità di turarmi il naso, e per il rispetto di una persone che da prendere iniziative), mentre nei candidati ho votato AN.
      Un voto disgiunto, all’interna della coalizione di dx.
      Alla fine, la votazione finale fa emergere un notevole dissenso, da dx e sx, per la candidatura di cuffaro, che credo debba essere rilevata, perché rilevante.
      a dx, ci son molte perplessità, che pare siano venute fuori, devo dire anche grazie alla presa di posizione di Musumeci, che ha dato identità, a certe perplessità.

    Lascia un commento (policy dei commenti)