venerdì 18 ago
  • Accasegno

    Succede che ogni tanto mi chiamano per fare capire che tutto quello che succede in rete ha un valore fuori dalla rete, che le interazioni dentro la rete hanno un valore fuori, che avere una vita sociale internettiana possa essere persino utile.

    Ecco, l’ultima esperienza al proposito è stata davvero travolgente (per i risultati ottenuti e per la preparazione e la simpatia dei corsisti). Quest’anno, infatti, ho tenuto il corso di “Tecniche e applicazioni dei nuovi media” al corso di abilitazione all’insegnamento COBaSLID dell’Accademia di Belle Arti di Palermo. Non ci crederete ma l’obiettivo del corso era quello di creare un blog, come strumento di lavoro: proprio un blog, come Rosalio, su cui scriviamo tutti noi.

    Vi chiederete quale possa essere il vantaggio per dei futuri insegnanti di tenere un blog.

    Prima di tutto, essendo il blog un CMS permette di gestire contenuti: immaginate che meraviglia per gli studenti delle scuole superiori avere accesso ai materiali didattici attraverso internet, poter lasciare il proprio contributo ai compagni di studenti ed agli insegnanti che la mattina interagiscono fisicamente in classe, far si che i contenuti discussi possano essere allargati ad una conversazione ampia quanto è ampio il mondo.
    Sembra la scuola del futuro ed ovviamente non è così: questi strumenti sono gratuiti e già disponibili nella rete. Manca solo il know how, proprio ciò di cui sono stato chiamato a rendere conto.

    Se poi riflettiamo sul fatto che questi insegnanti sono artisti ed architetti: internet può diventare per loro uno strumento per prendere una posizione intorno ai loro argomenti, per presentare il proprio lavoro all’esterno, per accreditarsi come professionisti.

    Nasce così Accasegno, il primo blog degli studenti del COBaSLID di Palermo, sulle tematiche del disgegno geometrico ed architettonico e della scenografia.

    Durante il corso, che ha visto pure una parte seminariale gestita da Tony (oltre alla sua esperienza di blogger e di studioso del fenomeno, Tony ha presentato Blogitalia e Rosalio!, ho avuto la responsabilità di “insegnare” a inserire link, immagini e testi nel blog, spiegare come funzionano i feed e di mostrare la meraviglia di premere sul tasto pubblica e vedere magicamente la propria opinione comparire sul blog.

    Lasciate, quindi, se vi fa piacere, il vostro commento su Accasegno e se non ci avevate già pensato prima, riflettete pure su come il web possa aiutarvi a presentare (e costruire!) il vostro punto di vista sul mondo.

    Seminario con i ragazzi di Accasegno

    Palermo
  • 7 commenti a “Accasegno”

    1. wow! due professori d’eccezione! ghghhghghghghg

    2. grazie mille! spero sia di buon auspicio! amici contattateci…!

    3. Vorrei sapere in che modo poter visionare i quiz per l’accesso ai corsi del cobaslid, degli anni precedenti, visto che tra pochi giorni devo sostenere l’esame di ammissione. Se voi avete o sapete qualcosa contattatemi al mio indirizzo e-mail. Grazie, Viola.

    4. Vorrei rispondere brevemente a “no”:
      siamo in una terra bellissima e maledetta! Ho l’impressione che resterà così per sempre….sembra che ci sia un cielo insonorizzato che non lascia passare le nostre grida di protesta!

    5. Non trovo più il mio messaggio…
      faceva così tanta paura??

    6. Il commento era contrario alla policy dei commenti.

    Lascia un commento (policy dei commenti)