venerdì 18 ago
  • “Luigi che sempre ti penza” ad “Anteprima (vera)”

    Anteprima (vera) prosegue stasera al Nuovo Montevergini (piazza Montevergini) con Luigi che sempre ti penza – piccole cronanche di un emigrante (in sette movimenti) di e con Gigi Borruso. Lo spettacolo verrà replicato domani e dopodomani alle 21:15. Ingresso 5 euro.

    Luigi che sempre ti penza è un monologo che ricostruisce, fra concretezza storica e delirio fantastico, l’esperienza d’un contadino siciliano emigrato in Germania negli anni ’60. La trama delle sue esperienze e dei suoi pensieri poggia su alcune testimonianze raccolte dall’autore e su un piccolo nucleo di lettere di emigranti tratte da Entromondo di Antonio Castelli, essiccata e vibrante ricostruzione di lingua e di umori contadini in via d’estinzione.

    Palermo
  • 2 commenti a ““Luigi che sempre ti penza” ad “Anteprima (vera)””

    1. successone per questo articolo 😉

    2. Gigi Borruso in questo monologo è veramente delizioso,un bravo di cuore e complimenti a chi l’ha segnalato

    Lascia un commento (policy dei commenti)