domenica 20 ago
  • Purparlé (2nd edition)

    Purparlé 02

    Il secondo appuntamento con Purparlé, iniziativa di Casa Cogliandro, si è svolto in gran segreto ormai una settimana fa. L’occasione è stato il preascolto del programma che Davide Enia ha prodotto per RadioDue, e di cui Rosalio ha comunicato l’inizio una settimana fa. In che consiste un preascolto? Ci si mette attorno ad un impianto stereo, e lo si guarda mentre questo emette suoni, rumori, parole, come si farebbe guardando un televisore, senza immagini. Guarda caso, per una serie di defaillances dell’impianto stereo, è stato utilizzato il lettore dvd del televisore che ha fatto da camino sonoro, la cui fiamma e le cui scintille andavano immaginate inframezzate alle parole. Gli ospiti intervenuti sono quelli in foto, al cui centro svetta un gigantesco Enia. I nomi degli altri sono superflui o, per essere precisi, indicibili, per quanto riconoscibili o noti, per almeno due motivi: chi scrive non li ricorda tutti (e ricordarne uno o alcuni sarebbe indelicato), e poi – quasi tutti – sono i volti delle voci che hanno collaborato alla storia che Davide ha proposto alla radio. Me compreso.
    Quanto prima, sempre da qui, il resoconto di un terzo appuntamento con Purparlé.

    Palermo
  • Un commento a “Purparlé (2nd edition)”

    1. mizzica! che bello! sto apprezzando moltissimo “17 anni” su radiodue, anche se ora sono a lavoro e in questo momento è in onda…scaricherò il podcast dal sito di radio2. Davidù è un grande… gran bel lavoro, grandi emozioni! fateci sapere di purparlè parte 3… 😀

    Lascia un commento (policy dei commenti)