mercoledì 29 giu
  • Palermo is burning!

    ”Palermo is burning”

    Qualche settimana fa quelli de il deboscio hanno messo in rete un pezzo con base dance e voce sintetica che ripete una serie di frasi tipiche di una ventunenne “fighetta” milanese, della sua vita e dei suoi divertimenti. Si chiama Frangetta ma è nota anche come Milano is burning. Linus di Radio Deejay ha subito colto la potenzialità-tormentone del pezzo, l’ha trasmesso in Deejay chiama Italia, il pezzo è finito sul sito e il passaparola è diventato più veloce. Linus ha invitato a realizzare altre versioni “localizzate” e sul sito di Radio Deejay ci sono già quelle di Bergamo e di Bologna.

    Darietto, che fa il deejay, mi ha proposto ancora prima del contest su deejay.it la versione palermitana, chiedendomi se potevamo metterla a disposizione su Rosalio: è nata così Palermo is burning! Simona Cerami, palermitana che studia lingue, ha scritto il testo (esilarante!) e ha ripetuto le frasi tipiche della “frangetta” palermitana con un accento…molto evidente! Pronciuuuu!

    Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

    Scarica Palermo is burning.

    Potrete ascoltare il pezzo anche su Radio Time, in particolare in Divieto di siesta con Natale Schiera e Franz, ma pare che oggi passerà anche su Radio Deejay.

    Mai avrei pensato che a 31 anni sarei stato io a prendere per il culo in questo modo le ventunenni e non viceversa. Rosalio ne sta combinando un’altra delle sue, statene certi.

    Buon divertimento!

    AGGIORNAMENTO: a meno di due giorni dalla pubblicazione Palermo is burning è già stata scaricata più di duemila volte…

    Ho 4 cellulari
    Vado al Clubino del mare
    Vivo a Mondello
    Vivo in villetta
    Vivo in via Libertà
    Compro i Moleskine
    Faccio pilates
    Faccio Giurisprudenza
    Faccio Filosofia
    Faccio lo Stams
    Facevo teatro
    Farò troppi soldi
    Palermo è davvero provinciale
    Facevo la promoter
    Ho fatto la bartender
    Vorrei fare la speaker
    Organizzo festini
    Ho solo mega occhiali
    Ne ho 7 e uno è rosa
    Uso Photoshop
    Faccio ritocchi
    Ho troppe foto digitali
    Vorrei un palmare
    Vado alle serate
    Odio l’house
    Amo i deejay del nord
    Troppo belli gli ospiti delle serate
    Gli adesivi di Hello Kitty
    Io non voto perché sono atea
    Mi sono fatta le mani
    Bevo solo vodka e Red Bull
    Sono una troppo 10
    Non amo quelli zaffi
    Almeno due lampade a settimana
    Sei un piscio
    Vado alla Cuba
    Vado al Jamaica
    Vado al Baretto
    Le mie amiche sono troppo esaurite
    Mi piace la chillout
    Sono simpa
    Andavo al Garibaldi
    Non ti vedo figurati se ti penso
    Te la do perché comunque ho i miei valori
    Sono accollativa
    Ho messo le fotine sul blog
    Stasera Birimbao
    Andiamo al Vicolo sotto le stelle
    Minchia oh troppi flash
    Ma ti fai le canne?
    Io solo in compagnia
    Il mio raga ha la Mini Cooper
    Io ho la Smart
    Noi con la Smart abbiamo gli occhiali grandi
    C’è il Windsurf World Festival
    Oh troppi maschi
    Che bello il Kalsart
    Festazze rum e pera
    Ho l’adsl
    Mi scarico troppi film
    3 metri sopra il cielo, Ho voglia di te, Come te nessuno mai
    Andiamo da Yamamay
    Non mi piace la tv
    Odio i reality show
    Ma il tronista ha scelto o no?
    Ho esami, troppo stress
    Faccio l’Erasmus in Spagna
    Sei triste come un capitolo de I Malavoglia
    Non ci credo mai
    Pronto?

    Palermo, Rosalio
  • 233 commenti a “Palermo is burning!”

    1. eh sì. Sono tentato di creare una sorta di mostra/mostro fotografica con i ventenni che affollano piazza Politeama il sabato pomeriggio e proiettarla come slide show con questa tua canzoncina come colonna sonora…

      P.s. ma non è che li prendiamo in giro perchè siamo invecchiati velocemente? Secondo te i trentenni dei nostri tempi cosa pensavano di noi?

    2. Magnifico, già messa come suoneria del cellulare !!!

    3. Tony si inizia con lo sfottere i ventenni, poi ad esclamare:”non ci sono più le canzoni di una volta” e a disquisire sulla scomparsa delle mezze stagioni. Da lì a ritrovarsi al giardino inglese a dare da mangiare ai piccioni il passo è breve.
      Quando incomincerai a giarare in vestaglia e pantofole, svuotando scatolette di cibo per gatti agli angoli delle strade, ti prego, Fermati!

    4. Complimenti…. è troppo 10!!! non si ascolta altro in Azienda!!!

    5. Sono una ventenne e mi sono fatta troppi flash!!!!! =D

    6. Cioè, veramente, dico… questa cosa è troppo, ma troppo, ma troppo dieci!!

    7. TROPPO FORTE! Avrei aggiunto: “Ho il villino a Mondello, vesto solo da Giglio e Dell’Oglio, vivo cmq nella città più cool d’Italia…”

    8. LA VOCE!!!! DI CHI è LA VOCE???

    9. Il mio raga ha la Mini Cooper
      Io ho la Smart! Puahahaha 😀
      Bulgakov: mentre i gatti mangiano si scrutano gli operai che fanno i lavori e si commenta il loro operato: “… Io ci mittissi n’anticchi’i ‘ntonachina!” Ihihih
      … propongo di fare la versione “alternativa di sinistra”, anzichè Frangetta la chiamerei “Piercing”…;)
      L’idea è molto spiritosa 🙂

    10. Ragazzi non riesco a smettere di ridere!!!
      Fantastico!!!

    11. brava ma si può migliorare. Manca: ho la bmw con le manopole riscaldabili, ho il gommone, sto fermo al largo con il gommone, a palermo pippano tutti, lavoro al call center, faccio scienze della comunicazione, vado da piero caccamo, vado a ustica, vado alle eolie, ho la casa alle eolie ma vado in barca a vela, vado da picone e bevo il cuba, vado al san francesco e mangio sushi, non mi piace il sushi però è figo, ho il rolex anzi ne ho 2… etc ce ne sarebbero 1000. Complimenti per voce e pronuncia

    12. io simona la conosco… la voce è la sua… è una troppo dieci veramente 🙂

    13. Geniale…decisamente superiore all’originale!!!
      Stavo iniziando a raccogliere sul mio blog i “topoi” della città della Conca d’Oro…siete stati più veloci e più bravi!!!! Troppo die(s)ci!!!!
      Manca però: “che schifo le capanne a Mondellu….” 🙂

    14. meglio dell’originale non direi, non lo è nemmeno “Corsico in Burning” ovvero la versione truzza che da noi suonerebbe un po’ come Capaci is burning. Milano is burning secondo me resta la migliore.

    15. non ce l’ho con capaci, assolutamente. effettivamente rileggendo quello che ho scritto sembrerebbe di sì ma non è così. era per fare capire dov’è corsico rispetto a milano.

    16. in 2 minuti racconta una generazione, trooooooopo simpa 😀

    17. Totodamilano, nessun problema. Sono comunque d’accordo con te 😉

    18. Corbezzoli!!”Non ci credo mai” lo dico pure io e pensare che insegno italiano, mi hanno contagiatooooo!!!

    19. micidiale !!!

      esco col motore sotto il portone di viale strasburgo !!!1

    20. Quando vedo l’immagine della Cuba in fiamme mi viene da ridere. 🙂

    21. Ehh. Salve. E grazie a tutti per i complimenti e le “unciute” al mio testo.
      Vorrei sapere chi è la Chiara che mi conosce, ti prego palesati perchè sono di una curiosità che mi sta mangiando le cuticuole.
      Ancora grazie a tutti!

    22. la soru di marilù 😀

    23. Uh…
      Palermo è davvero provinciale.

    24. Simu, cioè santi, questa canzone varamente è troppo diaci, ti pragu devi per forza mandarla alla Cuba ed esigere che la mettano in diffusione nel uik and, ti immagini che flash?!

      :p

      Quanto mi fa ridere 🙂

      Che emozione 🙂

    25. @ Simona:
      …sto ridendo da 10 minuti rileggendo il testo e ascoltando l’mp3…poi quando arrivo alla frase “io non voto perchè sono atea” se ne vanno 5 dei suddetti 10 minuti…ah ah ah ah

    26. @Leone mi fai emozionare!

    27. fantastico!!!

    28. bhè io questa cosa l’ho fatta sentire alle mie colleghe tutte trentenne sposate oltre a non capire quello che dice la tipa non ci trovano niente da ridere VECCHIE!fintanto che possiamo fare le frangette facciamole se diventiamo come le mie colleghe è peggio, però manca “ho le prada, ho lo scarabeo, vado al beretto e sono fighetto”. giò

    29. grande testo… avrei aggiunto la frase: “… ieri sera ho bevuto X..”

    30. Il tono è davvero decisivo !!!
      Grandissima interpretazione 😉

    31. Bè qualcosa l’ho acchiappata però…nn mi piace, L’originale originale è sempre “Press Dance” di Alamia & Sperandeo, e poi.. “sfincionello remix” è più trash.(ma come cacchio parlo?).

    32. Tommaso c’è il testo alla fine di questo post.

    33. […] Come prevedibile, stanno bruciando diverse città (se ci pensate, ogni incendio è tutta acqua al mulino di Irene Grandi), adesso ad esempio Tony mi segnala che è online una nuova versione di “frangetta” su Palermo. Niente voce simulata, questa volta i luoghi comuni sulle gggiovani palermitane sono inanellati da una ragazza in carne ed ossa. Palermo is burning […]

    34. alla stessa età qualcuno inquieto dall’altra parte del mondo formava i Nirvana!
      Provinciali ? Nooooooooooo !!!!!!!!

    35. grandiosa!

      manca però….”veroooooo”!!!!!

    36. Per me, che giovane non sono mai stato, ci sono delle domande da fare: cosa sono i pilates? Coisa è lo Stams? Ma mi volete far credere che ci sono ragazze che leggono i Malavoglia? 🙂

    37. Urgente, Cercasi sangue B Rh positivo o 0 + e – .Centro Trasfusioni Ospedale Cervello, chiedere di Giuseppe Leopizzi. Ha bisogno di globuli bianchi.
      Aperto ore 8 – 14.
      3357356759
      grazie

    38. lo stams è il corso di laura in scienze e tecnologie arte/moda/spettacolo. 🙁

      posso dire una cosa a tutte le tipelle che rispondono a questo steriotipo e a quelle delle steriotipo opposto (ovvero le “sfaciate“)? lo dico: andate a cagareeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!

    39. Michele ti invito a utilizzare un linguaggio consono.

    40. bellissima… 😀

    41. No scusa Tony, mi sono espresso male,il testo l’ho capito, e che… mi sembra “minestra Riquariata”, forse a Milano è qualcosa di nuovo e che fà “tendenza” ma noi per fortuna idee del genere (tipo “press dance o tutti per la press”di Alamia-sperandeo da dove cito : Ho telefonato a IRANE, e mi ha posteggiato questa stronza, e poi sono avvilito, stamattina nn potevo trovare i jeans e gli ho fatto il casino a mia madre, che schifo nn ne posso più, sono antiquati ). Probabilmente è solo un segno dei tempi, le frasi (alcune delle quali per mè incomprensibili, perciò solidale a Vassily )suppongo sono “più” attuali, ma contesto l’innovatività dell’idea, cioè immettere le “frasi fatte” di un determinato “contesto” geografico “noi” l’avevamo già avuto, e poi con “sincionello remix” abbiamo raggiunto un’apice che…a Milano se lo sognano!
      BELLO PERO’, IO C’U FAZZU ALL’ANTICA VIERU. ‘ASSA VENI A MANCIA. CHI CIEVURU!.

    42. stupenda. perfetta! TROPPO SERIAAAAAA!!!

    43. …semplicemente geniale!!!
      Non riesco a smettere di ridere… e dire che anch’io andavo al Garibaldi, vivevo in via Libertà, facevo giurisprudenza, andavo alle serate, andavo al Wind Surf World Festival, ho fatto l’erasmus in Spagna, andavo alla Cuba… e poi basta, lo giuro!!! …ma tutto sommato…rifarei tutto!!! E CI RIDO SU 🙂

    44. aspè, finora avevo letto solo il testo, ora l’ho sentita!
      😀
      è bellissima!!! LOL!

    45. Grazie Simona, ho le lacrime agli occhi. Sono negli stati uniti.. ed è difficile spiegare ai colleghi il perchè rido come un idiota…. e poi è intraducibile il Prontiiiuuuuu…

    46. ho una figloia di sedioci anni…. le ho postato il link di rosalio e le ho scritto: rischiati a dire queste vcose davanti a me e i calci in culo saranno esagerati. Che ci posso fare? quando mi sento padre mi sento tanto fascista. Per fortuna non capita spesso e finisce sempre che le dico: evvabbemne, ti vengo a prendere io alle tre di notte alla festa di 18 anni di sammartino delle scale doveperselescarpeilsignore…. Ma lei non mi dice mai: papi sei troppo dieci. Ma già arrivare a sei… che ne dite?

    47. Bravo Tony, brava Simona!!! Molto piu` bella a mio avviso la versione siciliana della frangetta. Complimenti!!!

    48. TRP VASCIA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    49. GUARDA!
      non vedo l’ora di scaricare sto tormentone.
      meglio Mino Reitano.
      con tanto di riguardo per tony e simona.

    50. Scusate, rispetto il vostro entusiasmo, ma non ho accennato un sorriso…non ho 20 anni e neanche 30, esattamente 24…forse per questo non mi ci ritrovo, nè in un senso nè in un altro…boh!Molto banale…e adesso, all’attacco…SCATENATEVI CON LE POLEMICHE! E vai!

    51. Perchè polemiche? Ognuno è libero di sorridere per quello che gli pare! Niente può piacere a tutti!
      Non so cosa intendi però per banale, o cosa ti aspettavi.
      Sono frasi molto comuni e prorio per questo ormai abbastanza banali!
      Giusto per la cronaca, anche io ho 24 anni.

    52. Grande Simu a Radio Time 🙂

    53. Un brivido freddo quando ho sentito “uso photoshop e ho adsl”..ma sfirando la fronte, pensando di essere ormai spacciata, lo strato di brufoli senza frangia mi ha rasserenato. Forse c’è ancora una speranza per me.

    54. grande mix. riuscitissimo.
      stasera birimbao!! hhiihihhi
      Bravi Dj Rosalio e Simona Cerami.!!

    55. eccezzionale, ieri sera ho visto su dj chiama italia il deboscio! ha 26 anni!!! e’ un genio!

    56. […] di Milano is Burning. Si parla anche delle altre versioni: ieri è saltata fuori quella romana e l’altra da Palermo grazie a Rosalio. PUBBLICITÀ // PUBBLICITÀ postato da Francesco il martedì […]

    57. FANTASTICA!!! Molto meglio la versione di Simona, con quell’impagabile accento… la versione milanese sembra cantata dal nano di Twin Peaks…

    58. …allora, dopo aver ascoltato anche la versione milanese (che dovrebbe rappresentare l’archetipo) e quella romana, ecco le mie valutazioni:

      PA is burning: testo 8, interpretazione 9
      MI is burning: testo 7,5 (alcune citazioni sono di classe ma i più non le possono capire), interpretazione 6 (voce campionata)
      RM is burning: testo 5,5 (l’autore ha solo inserito una serie di modi di dire del coatto romano, nulla a che vedere con le versioni milanese e palermitana), interpretazione 6 (voce campionata, per giunta finto-dialettale).

    59. Concordo in pieno con il Leone di Via Nisio, avendo ascoltato la versione Romana e Bresciana, quella palermitana (Simona) a mio modesto avviso è la migliore, sia come testo che come interpretazione.

    60. Rido da due giorni…mi sto sentendo quasi male…qualcuno mi aiuti! 🙂

    61. stupenda…………..IO nn aggiungerei alro è perfetta cosi.
      Grazie tony per le tue trovate sempre troppo carine………..Meno male che ci sei tu!!!!!!

    62. Ma secondo meglio quella di Milano essondo quella che ha fatto nascere tutto resta la migliore,poi da non sottovalutare quella di Bergamo. In quanto a quella palermitana diciamo che sui testi si poteva fare un po’ di piu’. Infine se due steriotipi (della milanese e della palermitana) sono veritieri siamo messi male a Palermo se ascoltate cosa fanno le due frangette….

    63. TUTTI BRAVI ADESSO………………
      DOPO PERO’
      DOPO CORSICO IS BURNING!
      LA PRIMA!!!!!!!!!
      SENZA MODESTIA!
      CISKOMAN

    64. NIENTE TROPPO PISCIO STA CANZONE!!!! TORMENTONE DELL’ESTATE PALERMITANAAAAA…!!!! L’ASCOLTERò NELLA MIA PUNTO CABRIOLET! CIAO RAGA! PRONTUUUUUUUUUU….

    65. io nn conosco la canzone….vivo a Roma (ho 27 anni) ma le frasi sembrano molto azzaccate x i ventenni di oggi….spero di sentirla presto!! Con i vostri commenti m’è venuta la curiosità!

    66. gisella puoi sentirla da qui!!! se clicchi sull’icona la puoi già sentire

    67. Ciskoman ti assicuro, l’idea di fare la versione palermitana ci è venuta ancor prima di aver ascoltato Corsico is burning.
      Solo dopo ho ricevuto notizie da Alessio Bertallot che fosse stata realizzata quella versione.
      Comunque l’idea base è quella che va premiata, ovvero quella de “il deboscio”…Quindi il “genio” in questione è Davide Colombo!

      Le declinazioni cittadine sono figlie di quella milanese… Il giochino era troppo divertente per non sfruttarlo… Ognuno ci ha messo del suo.

    68. Prantu!!!!

    69. Sono un bidello di un liceo non il garibaldi ,naturalmente, vi assicuro che anche le teen parlano come nel testo non tutte hanno la smart ma tutte hanno la macchinina e vivono sulla collina.
      Grande canzone ma mi raccomando ricordatevi che di scherzo si tratta.

    70. grande Darietto…
      grande simona per l’interpretazione…

      la versione palermitana della frangetta ci voleva…
      meno male che frangette (capelli) alla milanese se ne vedono poche…
      i fimmini palermitani su i miegghiu!

    71. SE NE VEDONO POCHE????????
      MA SE SIAMO CIRCONDATI!!!

    72. TONIIIII MA KE é STO SKIFO DI COSA FIGHETTA TASCIA ORRIBILE ODIOSA IMPOSSIBILEEEEE
      AJAAAAAAA
      EHEHEH un saluto!!

    73. Chiedo scusa per il torpiloqui e propongo la versione dedicata alla “sfasciate”

      Ho i rasta
      Vado all’ Ex Carcere
      Vivo a Mondello
      Vivo in villetta
      Vivo in via Libertà
      Compro le moleskine
      Odio lo sport
      Faccio Psicologia
      Faccio Filosofia
      Faccio lo Stams
      Facevo giocoleria
      Sono comunista
      Palermo è un paese
      Facevo la promoter
      Ho fatto la bartender
      Ero fighetta
      Vado alle feste
      Sono sempre ubriaca
      Mi faccio le canne
      Uso MSN
      Ho troppi contatti
      Ho troppe foto digitali
      Vorrei un portatile
      Vado ai rave
      Odio Gigi D’Alessio
      Amo le dancehall
      Gli adesivi di Emily
      Io non bestemmio perché sono atea
      Mi sono fatta le sopracciglie
      Bevo di tutto
      Sono vegetariana
      Non amo quelli zaffi
      ma zaffo gli accendini
      Sei un piscio
      Vado alle Cupolette
      Vado ai Candelai
      Vado alla Magione
      Le mie amiche sono fighe
      Sono fusa
      Andavo all’ Einstein
      Sono femminista
      Me la tiro
      Sono accollativa
      Stasera Lizard
      Andiamo alla vucciria
      Minchia flash
      Mi faccio le canne
      solo in compagnia
      Il mio ragazzo ha la moto
      Io sono appiedata
      Vorrei un furgoncino
      C’è seratone a Ballarò
      Che bello il Kalsart
      Festazze rum e pera
      Ho l’adsl
      Mi scarico troppi film
      solo roba impegnata
      Guardo Youtube
      Non mi piace la tv
      Odio i reality show
      Hai visto Santoro?
      Ho esami, troppo stress
      Faccio l’Erasmus in Spagna
      Veeeeeeeeeeeeeeeeero?

    74. Ahhahahah Michele!!
      Solo una cosa.. ma chi è Emily??????
      Comunque c’è festazza a Ballarò, ci vieni a prenderti una bomba?

    75. Nella Michele version “mi faccio le canne” è ripetuto 2 volte

    76. @simona: Emily è il disegno della tipa dark con la frangetta squadrata

      @vassily: perché di canne se ne fanno tante 😉

    77. Ah si si si!! Ho capito!!
      La detesto.

    78. la versione che decanta le fighettine è ECCEZZIUNALE VERAMENTE!!!!non sai quante mie ex compagne di liceo mi sono apparse in mente…..ahahahahahhaha che ridere!!!!complimenti troppo ingegno

    79. allora scusate…
      sono tornato da poco a Palermo ed effettivamente ho girato poco…
      se le frangette sono arrivate anche qua…spero solo che non siano arrivati i portacellulari Gucci per gli uomini lampadati!!!

      me lo auguro

    80. ahahahahahhaha mitica..la musica è molto azzeccata visto che per ora questo genere va di moda!e le parole sono azzeccatissime!complimenti all’autore!…la musica è house..c’è un pezzo della canzone che dice”IO ODIO L’HOUSE”…lo sapete perchè ormai l’house è diventata tascia..ora si chiama TECHOUSE O MINIMAL!…ma ti fai le canne?ahahahahah!ciao a tutti!

    81. CMQ da premettere che le canne le fanno tutti !

    82. simona, ci canti pure la versione delle “sfasciate”? 😉

    83. me l’ha fatta ascoltare 1 mia amica e subito l’ho scaricata… trp risate, ne conosco tante di ragazze così!!!
      Complimenti a simona xkè è veramente brava 🙂 1 applauso 😛 saluti, giò

    84. CMQ ho tutte le versioni di tutte le città quella palermitana è fatta la migliore!mi rimanere di scaricare solo quella catanese ahahaha!vero salvo ci vulissi pure la versione delle “tascie”ahahaha!

    85. Beh, se di scherzo si tratta, allora ridiamo. Se invece qualcuno lo vuole utilizzare come uno specchio dei tempi e lasciar intendere, più o meno consapevolmente, che molte ventenni palermitane di oggi sono così, allora c’è poco da stare allegri. Quell’età l’abbiamo avuta tutti e fare o dire sciocchezze può capitare comunque in ogni momento della vita: però si spera che ci sia anche dell’altro… perchè c’è dell’altro, vero?

    86. Non è “stams”… è stasm!!!

      Ma dov’è che si può scaricare palermo is burning?? la voglio su cd!

    87. paaaurosa stà cosaa!! :D:D:D

    88. sothis: se guardi bene, c’è scritto in rosso “scarica Palermo is burning” esattamente sotto il tastino altrettanto rosso per ascoltare il brano.
      Il cd puoi fartelo da sola/o!

    89. è stupenda hahahahaahahahaha
      maledetti fighetti di merda!! dovevano anche citare il Fix,il negozio People,Louis Vuitton(spero di averlo scritto sbagliato),il Gonzaga, le Prada, i cioè cioè cioè, e i video col telefonino , e la suoneria si Sean Paul

    90. Bhè, posso dire solo una cosa: GENIALE.
      Rappresenta alla PERFEZIONE, la classica tipa fighetta di Palermo, ma che bruciassero tutteeeeeeeee!grrrrr!

      Devo dire che ,anche, la versione “Sfasciata” non è male auahuhauhuaha

      Insomma, facessero un bel falò e si dessero fuoco in massa!

    91. […] Pubblicato da Fabrizio Mondo su 31 Maggio 2007 Una persona mi ha fatto notare questo post nel blog di Rosalio. […]

    92. Oddio lo ammetto…fino a qualche mese fa avevo anch’io la frangetta, ma poi mi son convinta che il ciuffo è più di classe!!!!!!!!! e meno male….

      troppo divertente, se non fosse che anch’io dico sempre prontuuuuuuu

      saluti a tutti e complimenti a simona e al “fiuto” di Rosalio

    93. […] Edit: Macari Palermo is burning […]

    94. …ascoltata anche la versione catanese!
      CT is burning: testo 7-, interpretazione 8,5.
      L’interpretazione inoltre conferma inequivocabilmente che il catanese (inteso come parlata) è l’anello di congiunzione mancante tra l’homo sapiens e il cercopiteco.
      Si scherza, eh!
      Lo preciso per gli eventuali cercop…oops, volevo dire catanesi, in ascolto!

    95. Semplicemente grandioso.. non so dire nient’altro!!!

      Facciamone una anche per i geek.. e al posto di prontuuuu mettiamo ubuntuuuuuuu

    96. Let’s go international…
      c’è anche la versione su New York: eccola!
      NY is burning.

      I accumulate iPods
      I go to Bungalow 8
      I go to Pink Elephant
      I live in Tribeca
      I live in a Luxury Condo
      I live with Roommates
      How much is your rent?
      I’m rent controlled
      I wanna buy an one Bedroom
      I wear flip flops
      I go to FIT
      I go to NYU
      I go to Columbia
      I’m going to HBS
      I have an MBA
      I’m in Finance
      I work on Wall Street
      I own an Edge Fund
      I’m a lawyer
      I make six figures
      How much was your bonus?
      I hate my job
      I hate NJ
      I have a Summer Share in the Hamptons
      I go to Miami
      I have a maid
      I have a dog
      I love my dog
      I run
      I love Central Park
      I go to the Gym every day
      I have TiVo
      I wanna an iPhone
      I read Page Six
      I read it in the Times
      I hate Bush
      Let’s take a Cab
      I saw a Celebrity
      Are you on ASW?
      Do you belong to Soho House?
      I had a blast
      I’m hangover
      This was on sale
      I have four Credit Cards
      I’m engaged
      I’m getting Married
      He is Gay

    97. e brava simooooo:)ho saputo dopo aver riso come una pazza, che la SIMONA in questione eri tu!!!! complimenti!!!:D Hai dimenticato però una cosa fondamentale in questa città: PRONTU…MA C’è QUALCHE EVENTUUUUUU?:)

    98. ragazzi mi spiegate come l’avete fatta?io sto impazzendo per cercare la base…mi dite dove l’avete trovata?grazie 😉

    99. AHAHAHHAH
      UN PISCIO!!!:)

    100. Faccio notare che ho scritto su Repubblica un pezzo sul fenomeno “Palermo is burning”

    101. la versione milanese addirittura l’ha stampata una famosa etichetta discografica. migliorate l’equalizzazione della voce nella versione panormita e fatela stampare dai taroccatori di cd.
      che storia !

    102. questa roba è una genialata,
      posso cantare io la versione della ventiseienne neolaureata e disoccupata?
      😀 cmp mancava la frase “cumpa non puoi capire”..per il resto è una performance fantastica.
      grande tony, riesci sempre a divertire e incuriosire chi ti legge.
      ciaoo

    103. Grazie Francesca. 🙂

    104. simooooooooooo che emozione!!non vedo l’ora di potermi rivendere le tue cose a prezzi esorbitanti.Ricordati di me e dell’aiuto datoti nel parto quando diventerai milionaria

    105. ahhahahahahahha
      Manu metti le mie cose solo dopo la mia morte!!!

    106. fortissima!!!ma la versione sfasciata/frikkettona esiste già??

    107. Ciao ragazzi e ragazze,

      sono uno dei due autori di Roma is burning.

      Vi ringrazio per il supporto e vorrei spiegarvi alcune cose.

      MILANO IS BURNING. Milano is burning è una canzone scritta e realizzata da tre autori. La loro scelta è immediatamente caduta su una voce “elettronica”, ottenuta tramite un programma stile Loquendo. Ho notato che molti di voi non hanno compreso il motivo di questa scelta.
      Ebbene: una voce computerizzata, e quindi anonima, permette all’ascoltatore di immedesimarsi nella canzone o di immaginare, in quelle parole, un qualsiasi amico o conoscente.
      Se la canzone fosse stata cantata da una qualsiasi voce reale il brano Milano is burning non sarebbe stato neanche minimamente considerato. Perchè, come vi ho appena detto, il brano lascia spazio all’immaginazione di ognuno di noi tramite una voce fredda e senza emozione.

      CORSICO IS BURNING. Poi è stata la volta di Corsico. Cisko ha pensato bene di fare la parodia all’originale e utilizzare l’alternativa alla voce computerizzata femminile e cioè quella maschile. In base allo stesso principio: ognuno di voi era libero di immagianre chiunque al posto di quella voce computerizzata.

      ROMA IS BURNING. In rete dalla mattina del 28 luglio, è stata la riposta, sempre parodica, a Milano is burning e a Corsico is burning. A tal proposito mi dispiace aver letto l’unico post negativo dell’intera rete internet, e cioè quello di “Il Leone di Via Nisio” che, credo per via della sua ignoranza in campo tecnico-musicale (attenzione ho detto tecnico-musicale, non che sia un ignorante come persona), ha ignorato alcuni parametri fondamentali di costruzione del suono e del testo.
      Un programma di sintesi vocale NON può emulare un dialetto. Inoltre il testo utilizzato non è fatto dalle “solite frasi da coatto” perchè vedo che, sempre in mancanza di competente tecnico musicali, il poster in questione ignora che un prodotto, per essere esportabile, deve rispettare alcuni parametri fondamentali nella costruzione del testo (semplicità, luoghi comuni, etc etc).
      “Il Leone di Via Nisio” infatti confonde il luogo comune con la “solita pronuncia da coatto”: sembrano due cose simili, ma sono totalmente differenti. Il Romano vero è quello di Roma is burning, sarebbe una cosa non vera descriverlo in un altro modo.

      Fa bene Ciskoman ad affermare:

      “TUTTI BRAVI ADESSO………………
      DOPO PERO’
      DOPO CORSICO IS BURNING!
      LA PRIMA!!!!!!!!!
      SENZA MODESTIA!”

      Come dargli torto? E’ stato lui a dare il via alla parodia dell’originale, e cioè Milano is burning di Frangetta. Tutto quello che è venuto dopo Corsico – e dopo Roma – sono state solo battute trite e ritrite delle due città principali: Milano+Corsico e Roma. Notate bene infatti che le tre versioni in questione hanno una costruzione totalmente differente tra di loro:

      1) Milano è l’originale
      2) Corsico è la parodia dell’originale
      3) Roma è la risposta a Corsico e DOPO è diventata anche la parodia dell’originale.

      A questo punto bisogna riflettere se PALERMO IS BURNING avesse fatto successo senza l’esistenza di Corsico e Roma (o addirittura, senza la pubblicazione di Milano is burning).

      Inoltre vorrei aggiungere un’ultima cosa. Reputo inutile invogliare la gente a votare una canzone (addirittura in mancanza di un sistema di votazione ufficiale). Sono del parere che il successo di una canzone si nota dalla sua diffusione sul web. Come si analizza la diffusione di una canzone?

      – digitando il suo titolo su Google
      – su YouTube
      – controllando/confrontando il numero di fonti su eMule (ma soprattutto il numero di code)

      Spero di aver chiarito alcuni malintesi che ho letto nei vostri numerosissimi commenti. Poi, si sa, è più facile spezzare un atomo che una convinzione.

      Buon divertimento!

      Davide Disko Machine

    108. non e’ organizzata. anche se mi attacco subito sotto a davide ………
      concordo con tutto quello che ha scritto e in particolare sul voluto utilizzo di un sint vocale!
      Basta polemiche … godiamoci l’italia che burninga!!!!!
      ah……………………. ieri sera il video di corsico is burning e’passato a GLOB con bertolino e la santarelli!
      PEACE
      CISKOMAN

    109. Bella Cisko! 🙂

      Volevo segnalare un’altra versione, più nazionale…

      “Bruci la città” di Irene Grandi.

    110. Io non voglio indagare sull’originalità delle versioni, su chi è arrivato prima e chi dopo perchè per carità, anche se l’idea è nata prima o in contemporanea ci avete visti online dopo, nè sull’uso di un sintetizzatore, capace di far immedesimare la gente ( ricordo che sono frasi fatte, non è un testo così impegnato), anche se forse la mia voce qualunque è piaciuta più del freddo strumento.
      Però una cosa proprio non la capisco: la diffusione di Palermo si deve a Milano? Può darsi, merito a loro comunque per aver aperto le danze, ma allora, perchè lo stesso non accade con le altre città?? Le versioni post MILANO non sono TUTTE sulla stessa barca o mi sbaglio!??! Perchè tanto accoramento? Inoltre credo che se dovesse vincere il sondaggio non mi arriveranno premi a casa. Anche se mi servirebbe la batteria di pentole in acciaio inox con fondo alto 1cm.

    111. Possiamo discutere di rispecchiamento e d’identificazione, della freddezza robotica del M.i.b. e della calda e sinuosa cadenza dialettale P.i.b. sicuramente sono agli antipodi ed è probabile che la prima abbia più possibilità di diffusione per via della sua neutralità. Corsico is burning è un’altra storia, ha qualcosa di patafisico.

    112. POSSO DIRE il mio modesto parere?
      la versione “robotizzata” (milano is burning) mi annoia da morire, l’ho ascoltata mezza volta e ho chiuso il media player.
      la versione di simona è un “piscio”, è davvero molto carina.
      brava simona!

    113. Quello che io e Cisko vogliamo dire (e spero che Cisko non me ne vorrà…) è che avete costruito interi trattati enciclopedici su queste canzoni, quando noi autori le abbiamo fatte senza pensarci (e nel mio caso con una canna in mano… eh eh eh) senza neanche sapere che avrebbero avuto così successo! Non le abbiamo fatte per “vincere” su qualcuno, per essere votati (o tele-votati) o vincere la Coppa Italiana di Fagioli.
      Noi vogliamo far ridere la gente, e nient’altro. E ripeto, Cisko ha avuto il merito di aver dato il via alle danze “satiriche” riguardanti Milano is burning.
      Poi, se qualcuno ha qualcosa in contrario “se levi dar ca**o che oggi c’ho er destro facile”.

    114. Be, io mi limito a dire che non è assolutamente vera questa frase:

      una voce computerizzata, e quindi anonima, permette all’ascoltatore di immedesimarsi nella canzone o di immaginare, in quelle parole, un qualsiasi amico o conoscente

      E posso dimostrarlo.

      Una persona identifica qualcosa detto a qualcuno di conoscente, solo ed esclusivamente se la voce gli si avvicina nel timbro e nel modo di dirla, altrimenti è una frase e basta.

      Le frasi robotiche NON possono avere la stessa resa di una voce umana, ne per Milano is Burning ne per altro.

      Detto questo onore al merito a chi ha “inventato” questo motivetto ripetuto in ogni dove, ma preferisco tenermi quella ab urbe panormi

    115. nulla dipiù fatntastico….trp faaaaashion!

    116. NUOOOOOOO
      la voZZZe del fighettuuuu è peggioooooooo
      così sembra troppo sistemata ….

      FATELA FARE BEEEENEEEEE

    117. ahhahahaha ( rido anche se in paracchie cose mi rispecchio..ovviamente nè per la smart nè per i megaocchiali:P )

      anche il testo con le aggiunzioni per gli “sfasciati” è altrettanto geniale!
      Ci aggiungerei pure:”Stasera ovviamente ci becchiamo al Rocket!!!”

      io pure studio lingue a palermo,sicuramente conoscerò l’interprete per lo meno di vista!
      Baci!!!

    118. Interessantissimi tutti i commenti alla canzone, che ha pure ispirato un testo alternativo per gli “sfasciati”.
      Adesso, a titolo puramente sociologico, invito tutti a stilare una lista con tutte le categorie di persone che ci possano essere nella “burning Palermo”. Voglio capire se, senza saperlo, anch’io appartengo ad una categoria e ancora non me ne sono accorto (dato che non mi sento ne sfasciato ne fighetto).

    119. ma perchè non registrate la VERSIONE RADICLA CHIC o sfasciata DI FRANGETTA PALERMO???

    120. Simo, che dire. E’ perfetta. Ero piegato in due dalle risate.
      Mancano due sole cose.
      “Veeeeeruuu” e
      “Non ci credo mai”.
      Complimenti, sei grande! 😉

    121. «Non ci credo mai» c’è. 🙂

    122. Sulla scia delle “frangette”,questa è la mia versione dedicata alle “cerchiette”!

      Ho un cellulare troppo favoloso
      l’accattavu cull’offerta all’Auchan
      D’estate vado a mare a Veggine Maria
      Vivo al Borgo
      Vivo al Villaggio
      Vivo allo Zen
      Faccio airobica tre volte a settimana
      Non studio più…ma chi?!
      In terza media mi sono ritirata
      Ho fatto l’estetista
      Facevo la sciampista
      Ora sono parrucchiera in casa
      Ognittanto organizzo riunioni di trucchi
      Vado alle serate di latinoamericano
      Mi piace la salsa ma di più la baciata
      Troppo belle le borsette Avviero Mattini!
      Mi sono fatta il french
      Almeno due colpi di sole al mese non me li devo fare?
      Ma che sono sapuriti gli orecchini con la stella!
      Perché il cerchietto?…Per il festino me lo metto!
      Vado al Bingo
      Vado al Buling
      Vado al Cresibùl
      Le mie amiche sono tutte madri di famiglia
      Vabbé ma ora pure io mi sto maritando!
      Bella madre che sono esaurita…
      ancora dobbiamo scegliere le bomboniere!
      Il mio zito c‘ha la Punto truccata con gli alettoni
      Io ancora non me l’ho presa la patente
      Aspetto la 101 alla Stazione
      Ieri sera sono stata alla Fiera
      Andiamo da Lorys in via Bandiera?
      Tre arancine a carne e una a burro
      Aglià che tascio!
      Me lo scarrichi il cd di Gigi D’Alessio?
      Talìa che graziosa la frangetta di Anna Tatangelo!
      Mi guardo troppa televisione
      Soprattutto mi piacciono i realitisciò
      ma Alfredo del Grande Fratello è uscito o no?
      Che c’è Toti, non mi vuoi sposare più?
      E va riccillu tu a me pà…
      Ma bella a virità!

    123. @ Davide Disko Machine: Il Leone di Via Nisio A.D.R. (a domanda risponde):

      “Il Leone di Via Nisio” infatti confonde il luogo comune con la “solita pronuncia da coatto”: sembrano due cose simili, ma sono totalmente differenti. Il Romano vero è quello di Roma is burning, sarebbe una cosa non vera descriverlo in un altro modo.”

      Prendo atto. Condivido solo in minima parte, ma prendo atto. E ti spiego il perchè. Dopo che anche miei amici (romani o non-romani come me che però vivono a Roma da più di 10 anni) hanno ascoltato R.I.B., hanno avuto anche loro la stessa mia sensazione, e cioè che trattavasi di pronuncia “coatta”, altro che romana o romanesca. Poi, per carità, io non l’arroganza di ergermi a censore del dialetto romanesco, visto che non lo sono. Però le orecchie a Roma le tengo sempre molto aperte.

      Inoltre, e penso che non ci sia nulla di male in questo, tu e l’altro autore avete -non dico in toto, ma per la maggior parte- usato una serie di “frasi fatte” sulla “romanità” che girano in rete e per email (in ppt o in word) da almeno un quinquiennio. Per carità, alcune fanno ridere anche me (da 5 anni circa per l’appunto), ma almeno mi (anzi: ci) vorrai dare atto che la versione palermitana è “più genuina”, basata su modi di dire realmente esistenti della “frangetta palermitana”, come anche tu puoi constatare leggendo i commenti, e assolutamente NON volgari (anche questo conta, sai?).

      Io sono sicuramente di parte, ma la versione palermitana di Simona è “quattru scaluna cchiù supra” rispetto alle altre, a prescindere dal mio inutile giudizio. Anche perchè lei ci mette la voce e non usa campionature vocali. Che naturalmente saranno il parossismo della competenza tecnico-musicale (che io confermo di non avere), ma francamente risultano “fredde” e “anonime” e non solo a me, visti altri commenti dello stesso tenore.

      Altro esempio: CT is burning (fatta da quegli esauriti di sitoesaurito.it) per me è più verace proprio perchè hanno usato una voce con pronuncia catanese doc. Poi è anche un festival di volgarità, ma lo stile di sitoesaurito è quello.

      In conclusione, caro DDM, non te la devi mica prendere se hai trovato solo la mia critica in tutto il web. Io ho ascoltato e giudicato (e ti ringrazio delle spiegazioni su come è nata la versione romana e a cosa si ispirava), non perseguivo altri fini e ti assicuro che qui non stiamo mica pompando PA is burning per farle vincere inesistenti premi (la storia della classifica, per quello che può valere e uscita DOPO il mio commento): anche perchè poi quello che conta è se un pezzo piace e gira tra il pubblico.
      Cmq, lieto di aver dialogato e alla prossima.
      Bella fratè, s’aribbe.
      Er Leone daa Via Nisio

    124. ahhahah .. quella delle cerchiette è bellissima… da musicare !!!!!

    125. Alle fine di quest’anno compierò trent’anni, mi è capitato spesso
      di stare a guardare con curiosità i ventenni ai semafori in smart, con gli occhialoni grandi ed ho sempre pensato: ma credono davvero di essere COOL?
      Ma ai miei tempi (sembran esser passati secoli dai miei vent’anni!!! sigh)ahahahahh Questa canzone mi fa ridere tantissimo eheheh ma è anche lo specchio della new generation palermitana. Beh, da un lato devo ammettere che è bello ridere di questo, di questa Nuova Palermo eheheh

    126. la versione piu’ simile a Frangetta-Milano.
      ci sono differenze di personalità
      una è acculturata e sinistrorsa
      l’altra (quella palermitana) è disimpegnata e fighettina.
      ma facciamola su quella falsariga…

    127. non capisco cosa c troviate di divertente in qst canzone…posso capire…se fosse stata diretta ai fighetti…qll che vogliono sentirsi così…ma nn a qll ke lo sn…non ha senso…se noi ce lo possiamo permettere avete qlk kosa in contrario?

    128. signori…
      ke dire…
      un tormentone solo PALERMITANO..
      ahahahahah
      andiamo al vicolo SOTTO le stelle….
      ahahahahahahahahah
      assurdo…
      testo divino……

    129. ragazzi troppo divertente questa canzone..quando l’ho sentita ho riso per tre quarti d’ora..ahahahah!!!Diciamo ke ank’io però mi faccio le mani,vado alla cuba,al birimbao,ho troppe foto digitali,metto le fotine sul blog,ho l’adsl ,mi sarico troppi film,vado da yamamay..e basta però!!quindi mi fa ridere ankora di più!!!

      avrei aggiunto alla canzone per farla essere ankor piu fighetta..:nn mi toccare i capelli ke mi scombini il ciuffo!!!

    130. La canzone è spettacolare poco da dire =)
      @simona:Geniale, posso offrirti un caffè al bar di architettura?
      @ Davide disko: Io neanke conoscevo le altre due versioni di “X is burning”, secondo me si sarebbe diffusa comunque
      @ Fighetta: Nessuno ha qualcosa in contrario sul vostro modo di fare, ci fanno semplicemente ridere determinate cose.
      Gli adesivi di hello kittyyyy!!

    131. Non diciamo cavolate.
      La base è house del cavolo.

    132. nn c’è motivo…

    133. spettacolare ne senso ke fa ridere, non la considero minimamente dal punto di vista musicale

    134. non vivo a palermo da 7 anni, ma appena ho sentito la frangetta ho riconosciuto i modi di essere di quell’insieme di cretine del mio liceo, il garibaldi of course!complimenti a chi la scritta!
      SPLENDIDA!!!!

    135. ragazzi io ho 17 anni xò molte cose le rivedo anke nella nostra generazione!!nn è solo x le 21enni ke fanno giurisprudenza!ahahahah!la voce è fantastica..a me fa morire..te la do xkè cmq ho i mie valori!!!favolosa!complimenti alla voce..xò vero manca..ho lo scarabeuuu!

    136. è da diversi anni che improvviso monologhi patetici sullo stesso tema di “Palermo is burning”, dunque non posso non congratularmi con gli ideatori di questa genialata. è tutto perfetto: terminologia, tematiche, tono della voce..complimenti.

    137. raga con qusta canzone avete inquadrato la mia generazione!!!!!grandi!!!!
      ci mancava sl veru e mondellu anzichè di mondello!!!!!!brava simo…

    138. La versione di Elisa è la migliore!!!

    139. ho 22 anni ma sta canzone è troppo forte sta canzone… mia cugina parla uguale e io la sfotto ahahhahahahahahahahahahaha (io cmq nn parlo così :P)

    140. è davvero troppo bella…complimentissimi!!! la cosa triste è che parlano davvero così molte delle mie coetanee!!!
      mi fa pensare troppo a due compagne del liceo…sembrano loro!!!
      davvero…”troppo micidiale”!!!
      e spt molto più bella di burning milano, o qlq altra città!!!
      certo però…mi siete caduti sul baretto…ve lo devo spiegare io forse che si dice BARETtUUUU… e cn tante uuuu!!!
      hihihi!!!

    141. Mamma mia…purtroppo è vero…ci sono troppe ragazze così in giro…io a tutte queste gli direi:>..molto educatamente…
      vabbè va ciao

      http://WWW.MYSPACE.COM\TRINACRIASOUND

    142. Partendo dal fatto che bisogna avere rispetto x i modi di pensare altrui, se voi nn lo fate, nn siamo tenuti a farlo neanche noi quindi…cominciamo:
      se possiamo permetterci il palmare,il clubbino del mare,4 cellulari,vivere in via libertà o in villetta a mondello nn potete farcene una colpa, è merito dei nostri genitori che hanno studiato, x permetterci di vivere nella situazione di cui godiamo. Mi dispiace x voi… perchè siete soltanto rosicatori e invidiosi… non c’è proprio motivo.
      Imparate ad avere rispetto, se lo pretendete dagli altri.
      Ma poi capito…la canzone dice: “vado alle serate…” “odio l’house”…QUALE SAREBBE IL NESSO?!?!ahahahahah
      palliatissimiiiiiiiiii!
      La volgarità e’ una brutta bestia, i macagni sn tanti…ma nn pensavamo potessero arrivare a tanto!

    143. …adoro questa immondizia…e mi piacerebbe assistere ad un dialogo fra una tipa così e un personaggio dei films di ciprì e maresco…il sig.Paviglianita sarebbe perfetto…un ciccione enorme che scorreggia di cuore!
      In ogni caso vorrei sposarmi una tipa così:-)

    144. XD…..manca qualcosa xò!!!….allora……quando nomina il “Baretto”….ci vorrebbe un po di uuuuuu finale….a mò di vera fighetta….XD

      simpatica la song ciemmeqqu!…….

      stasera birimbauu??

    145. Care Robina e Serucciar, mi sorprende che nonostante siate in due non abbiate capito granchè!Nessuno qui si è sognato di ledere i pensieri e gli stili di vita altrui, tant’è che sono presenti frasi del gergo comune in generale. Se è vero che vengono nominati luoghi un pò più da figheto, sappiate che il barettu e soprattutto un paio di occhiali grandi, sono alla portata anche dei nani da giardino. Quindi, mie care, nessuno qui rosica, mettetevi l’anima in pace. Per quanto riguarda il NESSO, come lo chiamate voi, vi sarete di certo fermate a quel rigo, o avreste notato che più in giù si parla di tv e tronisti, palesando una seconda incoerenza. Ovviamente creata di proposito. A questo punto mi dispiace ma il “palliatissimi ” ve lo restituisco di buon grado, qui nessuno è cretino, so quello che scrivo! Poi può piacere o meno, ma di certo non ci vedo nessuna volgarità, come dite voi in chuisura.
      Spero di aver chiarito tutto.

    146. Per prima cosa grandi complimenti, da qualche giorno il vostro pezzo gira senza requie all’Istituto di Radiologia del Policlinico, introdottovi da me, e confermo che anche lì è diventato un tormentone.
      Lascio da parte i confronti con le altre versioni e le discussioni in genere (che vuol dire “palliatissimi” e da dove è stato importato?)
      Solo una preghiera: non fate altre versioni, sarebbero tutte belle, ma preferisco restare senza, piuttosto che assistere alla moda (anche di questo).

    147. […] il concetto di persona-attenta-alle-tendenze. Quelle che ho trovato io sono: Corsico is burning, Palermo is burning, Como is burning, Catanzaro is burning eccetera (ne trovate altre sul post di Milano 2.0 […]

    148. TROPPO FORTE MA L’AUTORE HA DIMENTICATO DI SCRIVERE CHE:::::IO LEGGO “CULT”
      COMPLIMENTI LO STESSO SAREMO I PRIMI IN ITALIA……..CIAO EU……

    149. Per favore fatemi conoscere il genio che ha scritto il testo.Complimenti sei da 10.

    150. La voce è stupenda…altro che Roma e Milano…PALERMO IS BURNING…torno a studiare HO ESAMI TROPPO STRESS…
      “te la do perchè comunque ho i miei valori”….hihi…favoloso!!!!

    151. La verità è che: sei un classista 😀
      La tua punizione sarà quella di trovare la canzone in tutti gli i-pode delle fighettine!

      Quest’estate sarà il tormentone panormita sarà “Palermo is burning”!

    152. P.S Polizia di Stato= Che avete tutti contro il Garibaldi!?

    153. Caro Sajeva che tra l’altro mi pare andasse al Garibaldi, non ho nulla in contrario…ci andavo anche io!!!!!!
      ANDREA: sono io…il “gfenio” …aaiaiaiaiaiaai

    154. ho vent’anni e frequantavo il garibaldi,quindi conosco benissimo l’esemplare descritto nella canzone:)
      mi chiamo Chiara, ma mi chiamano tutti Chiarecciu, perchè a scuola non sapevano pronunciare la doppia TT così sonpo diventate due CC a mò di sfottò dei miei compagni, il pronciu finale è una cosa fenomenale, io rispondo SEMPRE così al telefono per shcerzare con i miei amici…complimenti sul serio, farò di questo pezzo il mio inno.
      COmunque cito altre due cose che sono state dimenticate:
      VAI VASCIO COMPà

      facciamo l’aperitivo?

      andiamo ai GRILLI?

      andiamo agli Arcilesi?

    155. che dire… idea fantastica! Speriamo che possa anche servire ad aprire qualche povera mente di alcune persone che voglio molto bene ma si stanno perdendo omologandosi. COmunque non sapevo che anche photoshop è da frangette! Comunque io ho rinominato queste ragazze di palermo “libertine” come le “parioline” a Roma…

    156. Spettacolo, cmq cambiando i nomi delle strade e dei locali si può fare Torino is burning..esattamente identico..by un leccese che ci abita da 5 anni!

    157. Allora!la canzone e il testo sono SERISSIMI.è vero manca qualcosa,frasi che già altri hanno citato,del tipo…ma dici variu?sono fusa!troppo sario!o della serie..porchiu cazziu che vantiuuuu!!cmq ragazzi io sto a roma per studiare e appena ho sentito la canzone improvvisamente mi sono sentita a casa.favolosa!simona sei troppo 10,sei diventata troppo famosiu cazziu!AH per tutte le fighette che fanno polemica gratuita:smettetela perchè siete davvero così,lo sono stata anch’io niente da recriminare…siamole fighette-bambinelle più serie d’italia.

    158. non e’ gioventu’ bruciata ma gioventu’ carbonizzata..ogni tanto mi guardo(ho 28 anni ) e penso…”minchia meno male che non ero cosi’!!w gli anni 90′ i jeans a zampa,le feste a casa il sabato,gli anni in motorino sempre in due senza casco..

    159. @Robina e Serucciar: Non rosikiamo per la vostra posizione sociale, ridiamo perchè vi vantate di cose che non siete o avete e tendete a fare gli snob… Insomma siete solo dei poser (se siete così ignoranti da non sapere che significa poser guardate qui: http://it.wikipedia.org/wiki/Poser)

      Complimenti, la canzone è bellissima, me ne parlavano da giorni e già ridevo, ora che l’ho sentita, mi sento male LOL! Cmq penso che è inutile per un palermitano come me, ascoltare la canzone “X is burning” di un’altra città, perchè non conosco i modi di dire o il gergo del posto, e viceversa… Invece per la canzone in questione posso dire che riflette IN PIENO i fighetti di Palermo e i loro modi di dire, se pensate poi che ce ne ho un gruppo in classe e li sento dire SUL SERIO queste frasi, TUTTE, immaginatevi le risate!!

      Comunque ho quattro cellulari e “non voto perchè sono atea”! LOOOOL! stupendo!

    160. […] is smoking Su Rosalio ho trovato una canzone che prende molto in giro le “frangette” palermitane e io […]

    161. oh ragazzi…minkia flash! però vi siete scordati “veroo” e poi il “minkia troppo vascio!”

      ce ne sarebbero un sacco…anche il “capito?” a fine discorso…..

    162. vi giuro che adoro questa canzone!!!
      però fatene davvero altre versioni , e io comunque aggiungerei, troppo shock, ma dici veriu, e troppi cianki! ahha

    163. Troooooooooooooppo bella!!!
      (è proprio un PISCIO, OH, TROOOPPI FLASH! comunque, raga… CI VEDIAMU AL BARETTU che è meglio…)

    164. @ Kirk Hammet
      e non c’è motivo di ridere…xkè sappiamo benissimo che ce ne possiamo vantare…l’invidia è 1 brutta bestia…se viviamo in 1 contesto familiare diverso dal vostro non è colpa nostra anzi noi ne siamo felicissime…e poi non siamo x niente ignoranti sappiamo benissimo cosa significa “POSER”…e credimi non ci rispecchia completamente qst vocabolo…non abbiamo bisogno di vestirci in qst modo x essere accettate dalla società in cui viviamo…xkè lo siamo anke cn degli stracci di negozi normali…!!rikorda anzi credo ke sai benissimo che esiste la propria personalità…e nessuno andrebbe avanti se non l’avesse…!!!
      cmq raga basta cn qst discorsi persi…xkè non avete cpt nulla di noi…
      m rakkomando qst estate tt al barettuu…1 bacinuu a tutti…

    165. Noi a venti anni il cervello lo avevamo bruciato. E ci vestivamo strani per distinguerci fra di noi.
      Voi siete tutti li uguali, non vi si distingue. sopratutto i maschietti.
      Io ho un bar, non sono un vecchietto ma mi estraneo da queste cose.
      Sapete quale è il discorso che nel mio ruolo di “psicologo improvvisato” mi sento fare più spesso ?
      “lei/lui mi ha lasciato/a perchè dice che sono cambiato/a”.
      Cioè…cacchio, non ti ha mai conosciuto…trovandosi davanti a un essere omologato tutto quello che può fare una persona, sia che ci troviamo nel 1200 sia che ci troviamo nel 2007 è “idealizzarti”.
      Il bello è che di fronte a tutto questo voi potreste benissimo approfittarne.
      Per la serie “visto che di fuori siamo tutti uguali, allora ci distinguiamo per come siamo dentro”.
      Ma di fare uscire il vostro io nn ne volete manco a brodo.
      Insomma che paura avete?
      Ok io e quelli della mia generazione siamo stati i primi a trincerarci dietro internet per nascondere i nostri sentimenti, ma prima o poi li tiravamo fuori.
      Voi state dietro a tante di quelle cazzate che non avete il tempo di tirare fuori neanche un grammo del vostro io.
      Io in questo ci vedo vigliaccheria, nient’altro.
      Poi sapete che succede? (cosi come successe alla nostra generazione)
      Le ragazze sono le prime a crescere e si ritrovano con tanti “bimbi” che stanno ancora dietro al motorino e alla partita la domenica…il resto ve lo lascio immaginare.
      Chiudo così:
      La mia generazione era questa:
      Alle 2 di notte mi svegliavo, in pantaloncini e maglietta uscivo per andare a buttare giu da letto il mio migliore amico. perchè le cose mi erano andate male. Lui da amico mi seguiva alle 3 di notte, e andavamo sugli scogli a urlare come forsennati la nostra rabbia verso il mondo. Poi si rimaneva li a parlare tutta la notte, con una birra è magari qualcos’altro.
      Gli altri amici intanto si univano.
      E si tornava a casa un po’ più grandi.
      La vostra generazione:
      Non ho l’ultimo ciondolo di hello kitty, o l’ultimo paio di scarpe: Mi deprimo e non esco, e ce l’ho con tutti perchè è la cosa più importante del mondo.

      ovvio questo è come la vedo io…

    166. quoto totalmente peppone.

      I miei amici mi portano quasi sempre all’arcilesi, e posso dirvi che dopo nemmeno mezz’ora ho già le palle a terra.. non è proprio il mio ambiente…

      Ma i personaggi dell’arcilesi (non tutti) sono proprio una casta.. come stiano bene con se stessi non lo so!

    167. DIMENTICAVO:

      @Seruccia: Nessuno qui ti invidia. Si prende solo in giro un malessere sociale che porta i ragazzi della fascia 17 / 21 anni a preoccuparsi di più di come vestirsi che di cose molto piu gravi (inutile elencare, ti sei mai chiesta perchè paghi un cd originale anche 20 euro?)

      xkè non avete cpt nulla di noi…

      Questo mi conferma quello che pensavo. Questa frase la dice sempre chi non ha la forza di controbattere a qualcosa. Ricorda che questa frase la puoi sbattere sempre, ogni volta che qualcuno ti critica il carattere.

      E’ proprio una frase jolly. W l’arricchimento del registro linguistico!

    168. vado alle feste organizzate da Anna…tu si, tu no, tu si, tu no…

    169. @ Fabrizio Mondo :
      e nn c’è nemmeno motivo di prendere in giro questo malessere sociale xkè…non è un fatto che vi dovrebbe riguardare…non vi sentite parte di questa società si “fighetti”?non siete daccordo ai nostri modi di pensare…al nostro modo di vestirci…alle nostre abitudini…?!? va benissimo…ma questo non deve portare voi…a prendere in giro…è una reazione esagerata…ve ne potreste fregare altamente …e continuare a farvi le vostre cose…senza creare disturbo a nessuno…invece no…criticate smpr…solo xkè c’è qlk 1 in giro ke si gode la vita…!!!e poi cpt…alla fine qst malessere sociale cm lo kiami tu…non prende proprio la fascia dei ragazzi dai 17 ai 21 anni…ma ben si gli adolescenti dai 12 anni fino a giungere ai 18…!!!bacini…

      ps…dimenticavo @must :mi sembra pure ovvio ke le feste siano limitate solo a un certo tipo di persone…xkè i macagni c stanno invadendo…
      bacini pure x te…

    170. nostro modo di vestire…skusate..

    171. NN C’è MOTIVO……….!!!!!!!!PAPAPAPAPA NN C’è MOTIVO!!!PAPAPAPANANANANA

    172. trp forteeeeeeeeeeeeeeee!!!!!!!!!

    173. basta polemiche!!!

      è bellissima!!!

      ho 27 anni e una mia amica qualche anno fa si prendeva in giro da sola perchè rispondeva al telefono prontuuu!!!

      e quando cominciava la bella stagione si scherzava sull’appuntamento al barettuuu oppure da collica!!! e il bar recupero?? va ancora di moda tra i ventunenni???
      bello la prima e la seconda volta ma poi BASTAAAA

      alcune espressioni – essere troppo 10, sei un piscio – si usavano anche prima e spesso le uso ancora oggi e il problema è che vivendo a Roma spesso non sono capita…
      quante volte mi capita di dire me l’accollo, oppure sei troppo accollativa…
      e dire che non sono una frangetta anzi non vado dal parrucchiere da dicembre..
      ma determinate espressioni o situazioni fanno parte bene o male di più ceti sociali..
      ho amiche che fanno la scorta da yamamay…
      e poi penso alle fotine sul blog… io lo faccio…

      alla fine nella canzone si parla delle frangette, non prendetevela è toccato a voi ma sarebbe stato comunque esilarate se avesse parlato di qualsiasi altra “categoria”… come il testo proposto per le cerchiette…

      siamo un popolo variopinto che spettacolo!!
      e dico “veroooo”

    174. ma poi nn ho cpt…le fighette non hanno la frangetta…xkè la frangetta è x le tascione cm anna tatangelo

    175. Esilarante…
      Mi permetto di fare un appunto: al “prooonciu” segue sempre “zaaau”!

    176. è prontuuuu e ciauuu no pronciuuu

    177. Ti passo il link di un video con pippo augusta che abbiamo girato alla buona col mitico pippo augusta alla taverna Conti di Ballarò!

      http://www.youtube.com/watch?v=gPqQ9WFdvSI&mode=related&search=

    178. xò mi dvrto a lggr tt i comm scrt cm codo fisc, qst m rnd (com’è che era?) palliatissima?

    179. Ciao a tutti!!!!!!!!!!!!!!!
      Ma le altre versioni di Palermo is burning quelle dedicate alle “sfasciate” e alle “cerchiette” si possono scaricare….!?!?!?!?!?!!??!?!?!!?!?….
      Fatemi sapere….Complimenti a tutti
      Baciii

    180. e troppo 10 questa canzone e fantastica e davvero un pisciooo!!!!
      ihihihihih a 2 ore che lo scraicata 2 ore che la continuo ad ascoltareeee!!!
      troppo tgroppo troppo strepitosa…

    181. ahahaha, è troppo forte. Odio tutti questi ragazzini.Gli ideali di libertà? di giustizia? di aiutare il prossimo? dove sono andati a finire?.ciao

      ps:sono anche io registrato su flickr.

    182. ma sei peggio di un prete…x alessio

    183. questa canzone è una cagata mostruosa…
      è solamente l’inno di una fetta della società (altrettanto stereotipata) che ne prende in giro un’altra!!!

      ognuno si guardi la sua gobba!

      i “designer” all’EXPA
      gli alternativi alla vucciria
      i “normali” delle cupolette
      gli estivi della maggione
      che vorrebbero il maggiolone
      e poi finiscono con la opel corsa
      i jambè e spinelli del parchetto di lettere
      e le belle statuine del drunks che cercano il luogo zozzo
      ma si scandalizzano per le risse…

      non dimentichiamo che
      ABBIAMO TUTTI LA FRANGETTA!

    184. LA + BELLA TRA LE VERSIONI PUBBLICATE è SICURAMENTE QUELLA DI CERCHIETTA.SALUTI DA UN BENEVENTANO INNAMORATO DI PALERMO.

    185. maria ragazzi , non capite che qua si scherza e voi fate tutti cosi..

    186. Ragazzi!! Da MI is burning, sono passato a PA is burning… ancora non l’ho ascoltata. Ho letto il testo. PIcciotti!!! Quelli della mia generazione (1973) hanno sempre sfottuto i PRONCIIIU etc…. Tutti i tipi infighettati in modo anche TASCIO. Le cose sono un po’ cambiate. Ci sarebbe da scrivere molto

    187. Avete fatto un CAPOLAVORO!! Bellissimo.. sicuramente il migliore tra tutti i “is burning” perchè la voce umana rende molto di piu!! però dovevate mettere pure “sei un palliatuuu!”

    188. GRANDIOSAAAAAAAAAAAAAA
      sai che mancherebbe????
      “…devo andare da giglio a comprarmi le prada…” con accento adeguato ovviamente aueheuheaueh
      complimenti!! 😉

    189. è veramente favolosa questa canzone.. io e le mie amiche non facciamo altro che ascoltarla e ridere troppo..mancano frasi come “ci sono troppi bambinelli..” “sei troppo duciii” o come ha detto lilith “sei un palliato!!” ma è già perfetta così!inquadra alla perfezione la nostra generazione!! bravissimi dj rosalio e simona!! le altre versione fanno skifooo!!non se ne capisce nulla.. baci!

    190. manca ancora: raga troppo delirioooo_ cioè mezza parola_ raga ma ci vogliono le tessere per il sea club? _ se nn hai la tessera nn puoi entrare_ma dici vero?_raga stasera aperitivo al moro_ suona silvestri_

    191. che flash! sto sclerandooo! sta musica mi fa troppo flesciare!l’ascolto un botto di volte al giono!..troppo ma troppo 10!
      cmq io non ho fatto il garibaldi..ma ho messo le mie fotine nel blog..
      ciau!

    192. e trtpp bll sta kanxone

    193. SCUSA MA KE è STA CANZONE?? FA PIANGERE è SCIOCCANTE MA DAI NN AVETE D MEGLIO DA FARE??? CIAO

    194. La ragazza che parla non se la fida proprio a parlare fighetto… VE LO DICE UNA CHE CI STA SEMPRE ATTORNO!

    195. sono pienamente d’accordo “IL BARONE”… nulla da aggiungere… ha detto tutto ciò che penso su questa specie di canzone (a parer mio oscena)…
      e comunque… la versione più seria è quella di “Cerchietta”, non so se è stata già pubblicata… in ogni caso eccola qua:
      Ho un cellulare troppo favoloso
      l’accattavu cull’offerta all’Auchan
      D’estate vado a mare a Veggine Maria
      Vivo al Borgo
      Vivo al Villaggio
      Vivo allo Zen
      Faccio airobica tre volte a settimana
      Non studio più…ma chi?!
      In terza media mi sono ritirata
      Ho fatto l’estetista
      Facevo la sciampista
      Ora sono parrucchiera in casa
      Ognittanto organizzo riunioni di trucchi
      Vado alle serate di latinoamericano
      Mi piace la salsa ma di più la baciata
      Troppo belle le borsette Avviero Mattini!
      Mi sono fatta il french
      Almeno due colpi di sole al mese non me li devo fare?
      Ma che sono sapuriti gli orecchini con la stella!
      Perché il cerchietto?…Per il festino me lo metto!
      Vado al Bingo
      Vado al Buling
      Vado al Cresibùl
      Le mie amiche sono tutte madri di famiglia
      Vabbé ma ora pure io mi sto maritando!
      Bella madre che sono esaurita…
      ancora dobbiamo scegliere le bomboniere!
      Il mio zito c‘ha la Punto truccata con gli alettoni
      Io ancora non me l’ho presa la patente
      Aspetto la 101 alla Stazione
      Ieri sera sono stata alla Fiera
      Andiamo da Lorys in via Bandiera?
      Tre arancine a carne e una a burro
      Aglià che tascio!
      Me lo scarrichi il cd di Gigi DDD’Alessio?
      Talìa che graziosa la frangetta di Anna Tatangelo!
      Mi guardo troppa televisione
      Soprattutto mi piacciono i realitisciò
      ma Aiffredo de Grande Fratello è uscito o no?
      Chi c’è Toti, non mi vuoi sposare più?
      E va riccillu tu a me pà…
      Ma biella a virità!

    196. la canzoncina é bellixima…..la voce é serissima megliod i cosi nn poteva essere ci vediamo al barettu….un bacino

    197. minkia ragazzi sono a roma e ieri sera sono stato a una festa.. per 20 minuti mi sono sentito alla cuba…

      si Palermo è piena di fighetti, è piena di sfasciati (l’opposto) ma anche di tanta gente normale che sebbene stufa di frequentare le masse, a cavallo dei due stereotipi, è ancora felice di abitare la grande terra e sentirsi filosoficamente… a statuto speciale.

      io sto fuori da 6 mesi e sento la gente programmare le vacanze in sicilia…

      noi le vacanze le viviamo ogni giorno.. da marzo a novembre si intende..

      io tornerò state sicuri. W il birimbao e WW il gorky dove c’è sempre gente mai vista prima.. e WwW la nostra città, così comodamente provinciale da farci sentire tutta una grande famiglia.

    198. compà ho la stessa voce solo ke io nn la faccio apposta!!cmq è la mia canzone…xkè io sn una trpp 10!!da paiuraaaaaaa….ah e anke io vado al viicolo sotto le stelle a farmi trp “flash”…ciao ciao…

    199. scusate c’era una canzone chillout tutta parlata che ogni tanto diceva rilasati, ascolta..
      mi sapete dire il titolo per favore….grazie ciao..

    200. D’accordissimo col Barone. Ognuno ha le sue frangette. La versione delle “cerchiette” non l’avevo ancora letta, ma è stupeeendaa! Anche quella per gli alternativi e per i designer non sarebbe male!

    201. Mamma mia che tristezza (Seruccia & co.) stare a sindacare una cosa divertente e senza alcuna pretesa!…vi sentite “ferite”?!? ma da cosa?!?!?
      Così, pour parler: anche io andavo al Garibaldi e i miei genitori sono laureati e mi potrei permettere 4 cellulari, la smart, il palmare ecc ecc…il punto è: ma chi li vuole?!?!? Sono un “non-fighetto” per scelta, non perchè la mia famiglia bla bla bla e, ci tengo a precisarlo, non sono nemmeno uno “sfasciato” da Drunks o Vucciria…semplicemente mi diverto e…..vado dove mi porta il cuore!!!
      Tanti baci…e rilassatevi!!!
      Ma poi, qualcuno mi sa dire dove sta la comodità nell’utilizzare la K al posto di tutte le C??? è un tasto come un altro, no?

    202. Simona, ho dimenticato i complimenti…ma siccome il post ne è già stracolmo,ti rispondo a tono: ti amo anch’io!!
      P.S.comunque, dati i miei 23 anni, i tuoi 24, e il garibaldi…probabilmente ci conosciamo…chissà…

    203. Boh probabilmente si!!!

    204. me li sono scaricati tutti qui a La Spezia…esiste anche La Spezia is burning ma al 100% il rmx +bello è Palermo is burning, è il più esilarante…
      sietre troppo mega simpa!!!
      Non vedo l’ora di tornare giù dai parenti e sentire dire “gli adesivi di hello Ghitty” uahahahah siete grandi!!!

    205. Fighette di legno – Palermo is Burning

      Ultimamente sta spopolando tra blog, email, msn e cellulari la canzone “Palermo is Burning” beh definirla canzone eccessivo in pratica altro non che la parodia della classica ragazzina fighetta di Palermo con tutti i suoi luoghi comuni e le sue m…

    206. @manfri
      ehm… nn credo cambi nulla nell’utilizzare al posto della “C” la “K”!
      Ma nn dirmi ke volete criticare anke questo…oddio!!!
      IN REALTA’ DOVREBBERO ESSERE I COSIDDETTI FIGHETTI A PRENDERE IN GIRO: I MODI DI PENSARE,GLI STILI DI VITA o I LUOGHI CHE FREQUENTANO PERSONE DIVERSE DA LORO…Ma mi sa tanto ke, tra il tipo d xsone ke han montato qst specie di canzone, o meglio “parodia” e il tipo di xsone ke vengono prese in giro in qst “parodia”, ovvero i fighetti, nn ci sia molta differenza!
      I fighettini sono conosciuti soprattutto x il loro caratteristico modo di parlare (vasciu,seriu,palliatu,barettu,fiamma,trinacria,royal,siriu,mondiale) e il loro modo di pensare (+ snobbi,critichi o giudichi meglio è)!
      beh…m sembra ke voi stiate criticando il loro modo d pensare,d comportarsi,d parlare,d vestire,i luoghi da loro frequentati…!
      è lo stesso, uguale, preciso, identico loro atteggiamento…
      mmm…ditemi se sbaglio!
      bye

    207. Se vi piace è perchè vi riconoscete in essa.

    208. guarda un pò a simona….ormai è una vip…by un tuo ex!!!

    209. da sempre intendevamo registrare i “suoni”di tutti i migliori fighetti in circolazione…grazie a tutti gli autori per questo capolavoro.ciao da un ex garibaldino che purtroppo studia a giurisprudenza^^

    210. addirittura i messaggi dal signor x…palesarsi??? no?

    211. […] “Milano is Burning” , “Palermo is Burning“, “Alcamo is Burning” e chiss quante altre anche noi Termitani abbiamo la nostra […]

    212. ragazzi nn riesco a smettere …devo ascoltarla in continuazione!! vorrei fare pero’ la versione “spasciata”…manchia compa’!Ma che probbblemi haaai! cioè! capito! facile! non c’è motivo!” Il testo è meraviglioso, pero secondo me “prontuu” lo dovevi dire piu’ lento e cantilenato!! ahahah Mi fa piacere sapere che una parte dei palermitani si rende conto del “tasciume da reality” che c’è in giro…ps: ma dove si trova la base di questa canzone??bacissimi!!

    213. Ahh…dimenticavo..MICHELE LA TUA VERSIONE è STUPENDA, ma se posso permettermi, correggerei alcune cose:

      Ho i rasta
      Vado all’ Ex Carcere
      Vado al Blow’up
      Ho la maglietta di addio pizzo
      Odio lo sport
      Vado a Lettere
      Faccio Psicologia
      Faccio Filosofia
      Faccio lo Stams
      Facevo giocoleria
      Voglio il tatuaggio tribale
      Sono comunista
      Anche se è solo un’utopia
      Palermo è un paese
      Vado alle feste
      Sono sempre ubriaca
      Mi faccio le canne
      Uso MSN
      Ho troppi contatti
      Ho troppe foto digitali
      Vorrei un portatile
      Vado ai rave
      Odio Gigi D’Alessio
      Amo le dancehall
      Gli adesivi di Emily
      La maglietta di Bob Marley!
      Io non bestemmio perché sono atea
      Bevo di tutto
      Andiamo a mangiare al palestinese
      Oh ma sei zaffo compa’
      Mi zaffo gli accendini
      Sei un piscio
      Vado alle Cupolette
      Vado ai Candelai
      Vado alla Magione
      Compa’ hai 50 centesimi?
      Sono fusa
      Andavo all’ Einstein
      Sono femminista
      Sono accollativa
      Ho le gazzalle
      Ascolto i System of down
      Mi piace Marta sui tubi
      Stasera Lizard
      Andiamo alla vucciria
      Minchia flash
      Ou scrocca una siga
      Mi faccio le canne
      solo in compagnia
      mi metto gli anfibi d’estate
      sono appiedata
      Vorrei un furgoncino
      C’è seratone a Ballarò
      Festazze rum e pera
      Ho l’adsl
      Mi scarico troppi film
      solo roba impegnata
      Guardo Youtube
      Non mi piace la tv
      Odio i reality show
      Hai visto Santoro?
      Ho esami, troppo stress
      Faccio l’Erasmus in Spagna

      Che ne dici Michy? Baci!!A tutti!

    214. ECCEZIONALE!
      la sentiamo ogni giorno con i miei colleghi nei momenti di depressione lavorativa! è l’unico rimedio e la cantiamo tutti x ridere come i PAZZI!!!
      Complimenti, la voce… che dire e LEI! straordinaria

    215. […] completamente in fiamme. Alle mie spalle, invece, una colonna di fumo annnuvolava il cielo. Insomma Palermo was burning (but we didn’t start the fire, per […]

    216. stupenda! io ho fatto una nuova versione! racchiude tutte le frasi ke dice sempre un mio “amico”, eccola:

      Eccellente
      Sono Dottore
      Mi chaiamano tar
      (Vaffanculo)
      Sto a Porticello
      Gioco a risiko digital
      Gioco a baggamon
      Giocavo a scacchi
      Ho la Tre
      Ho l’autoricarica
      Mi mando gli sms
      Sono un Supersmanettone
      Santino è un mio super amico
      Abbiamo molto in comune
      Guardiamo i Simpson
      I griffin
      Futurama
      American Dad
      Mi piace Stargate stg1
      Ho letto la Bibbia
      Sono di destra
      Ho la peugeot
      Vendevo l’acqua
      Sono un esperto
      Ho il senso dell’orientamento
      Non mi perdo mai
      Mi oriento con il mare
      Amo il mare
      Vado al Kafara
      Vado a Capo Zafferano
      Vado al Rodeo
      Adoro le patatine fritte
      Adoro la Romana
      Adoro i Wurstel
      Odio la pasta
      Faccio la spesa da Puleo
      La faccio con mia madre
      Mi piace Antonella
      È la cassiera
      Ho 3 ex
      Una si chiama Chiara
      (Buttana)
      Sono stato a Sciacca
      Ciao Sciaccaa
      Sono Stato ad Ustica
      Mi frichiavano le gambe
      Hai la vita!
      Non mi stanco mai di sentire queste storie
      Questa canzone faceva pena

    217. stupenda!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! senza parole

    218. Perfetta, davvero perfetto …

    219. serissimaaaaaaaa!!! simpo sei troppo simpa!!

    220. poco palliati alla fine…non c’era motivo…e ancora continuano questi commenti…brutto per voi…nn capite nulla

    221. Seruccia ti invito a essere rispettosa nei confronti degli altri commentatori.

    222. mi inviti…a essere rispettosa nei confronti degli altri commentatori…?!?! xkè quello vostro è rispetto??!?!?!

    223. Se vuoi commentare le regole sono queste.

    224. ciao a tt x favore qualcuno mi puo aggiungere!!!!!!!!!! preferibilmante ragazze…..grz ciao

    225. […] Una persona mi ha fatto notare questo post nel blog di Rosalio. […]

    226. CIAO A TT MI KIAMO DEBBINA..CARINA MA SI PUO FARE DI MEGLIO!!! IO AVREI AGGIUNTO:AMO I CARRERA, SONO TRPP SERIA,MI PIACE PUKKINA,IL MIO EX è MONTATO PROPRIO CM LA SUA MOTO,LO PRENDO IN GIRO,TROPPO SIRIOOO.ECC….CMQ PALERMO IS BURNINIG è LA MIGLIORE BACINI DEBBINA CIAU COMMENTATE…

    227. Non per cosa…ma io andavo al Gonzaga, frequento qualche volta locali come la Cuba, ho 2 palmari, faccio vela al velaclub e via discorrendo. Non penso che sia giusto criticare chi può permettersi qualche piccolo lusso.
      Caso mai sarebbe da denigrare quella persona che lo dice solo per vantarsi… Non è che mi metto a dire al primo che passa che vado alla Cuba.
      Per esempio Io ci vado perchè mi ci trovo bene ed è vicino casa mia. Ma vado anche ai candelai…

    Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.