giovedì 21 set
  • Presunti brogli: interpellanza al Governo

    56 parlamentari del centrosinistra hanno presentato oggi un’interpellanza urgente al Governo che dettaglia le presunte irregolarità nelle elezioni comunali di Palermo e invita a vigilare sull’integrità delle schede elettorali. L’interpellanza non avrà una risposta immediata, come inizialmente annunciato, ma sarà discussa in aula solo la prossima settimana per poter acquisire maggiori informazioni.

    Secondo Leoluca Orlando le presunte irregolarità potrebbero anche portare all’annullamento della tornata elettorale.

    Testo integrale dell’interpellanza.

    Palermo
  • 42 commenti a “Presunti brogli: interpellanza al Governo”

    1. “Secondo Leoluca Orlando le presunte irregolarità potrebbero anche portare all’annullamento della tornata elettorale”

      MAGARI DIO!!! UN PO’ DI GIUSTIZIA

    2. Si si, come no…
      quando mai in questo mondo c’è stata giustizia… anzi, mi correggo, quando mai in questa nazione c’è stata giustizia??

    3. Ho letto l’interpellanza. Ci sarà molto lavoro per gli investigatori. Se le accuse si dimostreranno fondate ( chissà fra quanti anni ), la nostra cara Palermo potrà fregiarsi anche del titolo di città delle banane, di puro stile sudamericano, nella quale i cittadini avranno perso l’unico momento di partecipazione democratica alla vita politica, divenendo solo dei sudditi.
      Da quel che si legge, Orlando ha avuto meno consensi in periferia, ovvero nei quartieri popolari dove c’è più disagio e maggiori sono i bisogni oggetto di strumentalizzazione da parte dei “furbetti del quartierino”.Forse, sbaglio ma a pensare male si fà peccato, ma ci si può avvicinare alla verità.
      Dalle notizie che ho appreso dai media circa la spesa offerta nei supermarket, le banconote strappate a metà, i cartelloni elettorali monopolizzati dalla faccia di un solo candidato, mi assale il dubbio che non siamo cittadini , ma sudditi e che si cerca di rispondere ai bisogni primari della povera gente,in maniera demagogica e clientelare.
      E poi, è pure accertato giudiziaramente che la malavita organizzata fa campagna elettorale per questo o quel candidato. Nel caso in questione si sarà impegnata anche oltre, sino ad arrivare nei seggi,verosimilmente, segnando o modificando l’espressione di voto nelle schede elettorali.
      Se fosse vero, emigrerei all’estero.

    4. 1.mi pare coerente col caos che regna nella sx italiana,dato che Prodi,per
      spegnere le polemiche,ha fatto gli
      AUGURI a Cammarata appena uscito il
      risultato elettorale.
      ***************************************
      La sx non si allinea al suo Premier.
      ***************************************
      2.Se qualcuno trova la copertura finan
      ziaria,possiamo tornare a votare domani mattina.
      3.Come piu’ volte scritto,non vedo nella
      figura di un sindaco di dx o di sx
      la soluzione dei problemi di Palermo
      …………………………………,
      quanto ,piuttosto,
      nella “presa di coscienza” che,
      senza la collaborazione di tutti,la
      partecipazione piu’ attenta alle scelte dell’amministrazione,
      le segnalazioni,i controlli,
      un cambio radicale dei comportamenti civici,
      la difesa
      quotidiana dei diritti di Cittadino,
      riusciremo a fare ben poco…

    5. Nella repubblica della banane le banane le danno via gratis?

    6. E NUN CE VONNU STA’…. E NUN CE VUNNU STA’……

    7. Per chi puo’ essere interessato esiste un gruppo di discussione dei membri del comitato per la democrazia a Palermo.
      Liberamente costituito all’indomani dei risulti elettorali del 13 e 14 Maggio 2007 il Comitato, libero per definizione da qualunque influenza dei partiti, è formato da cittadini indignati per la gestione politica della città di Palermo.
      In attesa dei risultati delle inchieste giudiziarie questo gruppo di discussione servirà a sostenere la democrazia a palermo con tutti gli strumenti che la stessa democrazia consente.
      Benvenuti a tutti.
      democrazia.palermo@libero.it

    8. ma smettiamola con queste buffonate!
      Secondo me si tratta, e temo di avere ragione al di là di come la vedete voi e di che opinione vi fate di quello che dico, della bella trovata di qualcuno che avrà detto se non vinco almeno ne uscirò comunque vincitore, perchè sono la vittima dell’ingiustizia.

      Circa il gruppo DEMOCRAZIA PALERMO: faccio i miei complimenti anche a questa iniziativa che sfrutta molto bene la parola “democrazia”: un gruppo che nasce per garantire la democrazia come pretesto dopo questa famosa accusa di Orlando, mi volete dire che non è mirato a qualcosa, di parte o a colpire “una parte” ?

      siate sinceri e rispondete, se potete.

      Detto questo io penso la seguente cosa dato che in generale dico come la penso e basta, senza vizi di appartenenze politiche NESSUNO: Se Orlando ha ragione le elezioni si devono rifare, CIOE’, SE VIENE PROVATO (AL DI LA’ CHE IO SONO MOLTO PERPLESSO ANCHE NELLE PROVE DI UNA COSA, SCUSATE IL NICHILISMO, MA SONO ORMAI MOOOOOLTO LONTANO DALL’IDEA CHE “GIUSTIZIA E INFORMAZIONE PARLINO COME MANGINO”) CHE CI SONO STATI IMBROGLI TALI DA VIZIARE LA SCELTA E L’ELEZIONE, VANNO PUNITI SEVERAMENTE CON LE MASSIME PENE CHI L’HA FATTO ED ARCHITETTATO (CHI, EH, NON PER FORZA CHI E’ STATO ELETTO, CHE POTREBBE NON ENTRARCI NIENTE….POTREBBE…E RICORDATE STO PARLANDO PER “SE”) E LE ELEZIONI VANNO RIFATTE.

      Se viene dimostrato il contrario (considerate lo scetticismo anche al 0,1% su qualsiasi prova e sentenza per come dicevo prima) ovvero che tutto è andato liscio come l’olio e che la maggior parte della gente ha votato Cammarata, Orlando va a mio avviso punìto per avere (ancora una volta) screditato e gettato veleni per elevarsi a martire.

      e penso sia OBIETTIVAMENTE e senza vizi e “partiti presi” quello che va fatto davvero.

      peccato che Cammaratiani ed Orlandiani (cioè quasi tutti voi amici) non saranno d’accordo e quindi difenderanno a spada tratta l’uno o l’altro signore (come tanti eroici vassallini).

      W la voce della democrazia e della libertà di questa città schifosa che si chiama PALERMO.

    9. Caro Sergino,
      secondo me Palermo non e’ una citta’ schifosa!!!
      Qualcuno la vuole rendere cosi’, ma qualcun altro la vuole migliorare.
      C’e’ chi vuole fare isolepedonali, per esempio 😉
      C’e’ chi vuole andare in bici;
      C’e chi lotta per la casa o per il lavoro;
      e c’e’ chi si sente di volere protestare con un certo andazzo di atteggiamenti che si vedono durante i giorni di votazionei, che magari esiste da sempre, e che e’ segno di incivilta, maleducazione o peggio.
      Non ci vedo niente di male a lavorare per un obbiettivo, se e’ una cosa costruttiva.

      Se ritieni che Palermo sia una citta’ schifosa hai tutto il diritto di andartene come hanno fatto altri, sconfitti o costretti.

    10. o stanchi.
      e tu chi sei l’eroe di turno ?
      io ho smesso di fare l’eroe molto tempo fa
      perchè non vale la pena, ti trovi ad avere una barca di soddisfazione personale che si scontra con l’indifferenza o peggio la guerra degli altri “potentini”.

      comunque sia vedo che del discorso dedicato non hai fatto alcuna considerazione ciò significa che non te ne frega nulla, peccato, a riprova del fatto che è inutile parlare o dire cose scomode, meglio cambiare argomento e generalizzare.

    11. ho visto il tuo sito e ho capito perchè ti irrita il mio punto di vista obiettivo: bella la foto di Leoluca Orlando che fa ancora il Sindaco….

      complimenti
      sei di parte come gli altri e ti brucia se dico qualcosa che colpisce quelli da cui ti schieri ? per essere ben voluto o ben visto da alcuni di voi devo passare l’esame del tipo “Cammarata fa schifo eccetera eccetera ?”

      bravissimi continuate così, che infatti avete ragione, Palermo non è una città schifosa
      lo sono certi palermitani che si comportano così e chi ha da capire capisca!

    12. La foto di Leoluca?
      Forse hai visto un altro sito, Sergino.
      Sul mio sito trovi solo dei link:
      – a isolepedonali.org che sta portando avanti una lotta che condivido e a cui partecipo nel piccolo del poco tempo libero che ho
      – a dnasicilia.com onorevole forum in cui si parla tra l’altro di passante ferroviario, opera importante per palermo ma che nessuno sembra interessato a fare partire
      – alla petizione per l’acqua pubblica, di cui ieri sera e’ stato trasmesso un reportage del TG1 (ovviamente dopo mezzanotte perche’ forse e’ troppo scomodo da fare vedere in orari normali…)
      – a bispensiero, all’articolo dove si parla del progetto ZERO rifiuti nel 2020 (che a Napoli dovrebbero insegnare dalle scuole elementari)

      Orlando era presente alla prima assemblea pubblica di isolepedonali.org, ma questo va a suo onore, perche’ altri evidentemente non sono interessati a portare questo segno di civilta’ a Palermo.

      Sono argomenti in cui credo e anche se fossi l’unico palermitano che ci crede non direi mai che Palermo fa schifo!!!

      Io cerco di impegnarmi a pubblicizzare o a portare avanti queste cose.

      Se c’e’ gente che pensa che le scorse elezioni hanno avuto qualcosa che non andava ancor piu’ del “normale” (paradossale aggettivo) penso che facciano bene a battersi per questo.
      Ti faccio notare che anche candidati del centro destra si sono aggiunti a questo gruppo…
      se dovesse emergere che ci sono state irregolarita’ palesi qualcuno dovra’ pagare. Se tutto e’ andato in maniera perfettamente regolare…piu’ o meno regolare…diciamo come al solito…allora meglio cosi’.

    13. eh no! se tutto è andato in maniera perfetta NON CREDI CHE CHI HA SPARSO VELENI DEVE PAGARE PURE ??

      Perchè tu ed altri orientati a sinistra (e io non sono di destra) non riuscite ad essere obiettivi e a dire che TUTTI devono pagare se sbagliano, NON SOLO I PRESUNTI IMBROGLIONI (presunti da Orlando e altri) che avrebbero portato a sindaco Cammarata ??

      inoltre: la tua risposta su Orlando, come credo di parte che ti ritrovi a riprova di quanto penso e ho detto sopra e della affermazione che mi dai (se tutto è andato bene MEGLIO COSI’!)la tua risposta su Orlando è RETICENTE come tutte quelle di chi lo sostiene e che non vogliono RICONOSCERE CERTE COSE.

      NON PENSI CHE L’ORLANDO LI’ SIA SOLO UNO STRUMENTALIZZATORE ? IO CREDO DI SI, CREDO CHE SIA UNA DOMANDA RETORICA.

      Guarda che conosco Bispensiero anche io e a mio modo, anche se sono lontano per lavoro sempre, li sostengo!
      Quindi ?

      invece io non casco per niente nei luoghi comuni; passi la città ma un sacco di Palermitani fanno veramente schifo, arrivisti, ladri da guerre degli ultimi, e ne so davvero qualcosa, PARLERO’ PRESTO, E VEDIAMO CHI AVRA’ IL CORAGGIO DI CONTESTARE DEI FATTI EVIDENTI DICENDO LA SUA “DIFESA” DI PARTE.

      e per questa gente non vale la pena nemmeno di pensare di adoperarsi: SI LAVORI PER SE’ STESSI, TERRIBILE MA REALISTA!
      Non credo che molti mi danno torto, anzi!

    14. come tutti quelli di parte hai approvato una sola parte del mio discorso invece equidistante: cioè che “se ci sono stati brogli chi li ha fatti va punito duramente e le elezioni rifatte”.

      ovviamente sei contrario a punire invece Orlando se invece viene provato che non c’è stato niente, come a dire, lo sostieni come altri AD OLTRANZA, perchè tanto chi avrebbe il coraggio di mettersi contro Orlando, anche se ha ricevuto un torto grave da lui, “amato da tutti”, “l’unico il SOLO sindaco di Palermo” ?

      bravo
      Palermitano.

    15. come a dire Orlando può gridare ai brogli, attaccare, tramutarsi in martire dell’ingiustizia, tanto chi se la sente di contestare un martire ? e soprattutto Orlando ?

      non che Cammarata….
      ma mi da veramente fastidio l’arroganza di uno che dice “il sindaco sono solo io perchè lo sono sempre stato i palermitani vogliono solo me, tanto non c’è nessuna altra alternativa e solo io sarò SEMPRE il vero Sindaco”.

      Sarebbe divertente chiamare Orlando adesso “Non sindaco”….perchè di fatto non lo è…

      o no ? forse no, dimenticavo, LUI E’ IL SOLO SINDACO UNICO DI PALERMO EH!!!!

    16. Rivolto specialmente a Sergino.

      “[…]Proteste e denunce che non arrivano solo da esponenti dell’Unione, ma anche da candidati vicini a Forza Italia che hanno visto sparire i loro voti, quelli sicuri, quelli che proprio loro avevano messo nell’urna.[…]” (Repubblica 7/06)

      Pietro Garofalo (lista Vizzini per Palermo)
      “Ho votato, naturalmente per me, la mattina di domenica 13. E per me hanno votato, nello stesso seggio, mia moglie, mia figlia, mio genero e un’altra ventina di amici e vicini di casa. Ho scoperto che non mi è stato attribuito alcun voto. Zero.” (Repubblica 25/05)

      Gloria Cammarata (lista Forza Italia)
      “[…] Troppi voti che mi aspettavo di ottenere non sono arrivati. In alcune sezioni dove votavano i miei parenti non ho ottenuto nemmeno una preferenza […] con pazienza analizzerò i documenti di tutte e 600 le sezioni perché i punti oscuri sono davvero troppi.” (Repubblica 25/05)

      QUI SI DIFENDE LA DEMOCRAZIA, NON ORLANDO. LE TUE ACCUSE SONO IN CATTIVA FEDE.

    17. si come no, vorrei vedere se fosse successo il contrario con Cammarata che perdeva; un pò come Berlusconi quando ha perso che ha gridato al conteggio delle schede e infatti ha fatto la figuraccia.
      e ti parla uno che non è e non sarà mai di destra (non è un esame nei tuoi confronti mi va solo di dirlo) e le accuse non le faccio io.
      e ti rinnovo la domanda: se è stato fatto un broglio le elezioni vanno rifatte e chi ha sbagliato deve pagare, MA SE NON E’ SUCCESSO CHI HA SPARSO VELENI E PRATICAMENTE CONDANNATO L’ELEZIONE NON PENSI VADA PUNITO PURE?
      RIESCI A ESSERE OLTRE LE PARTI O NO?

    18. Bravo sergino ogni tanto qualcuno che le dice usando il cervello

    19. Oltre le parti? Ma non scherziamo. Qui si va solo da una parte e se dici il contrario sei tu il fazioso. Perchè si sa CAmmarata è bello, buono e bravo come i suoi superiori Berlusconi, Bondi, Schifani. Si sa

    20. assolutamente no! Sapete-sappiamo tutti che è il contrario, il sindaco Cammarata è stato distrutto da attacchi di qualsiasi tipo (E NON E’ UNA DIFESA E NON E’ UN MIO ATTACCO – STO SOLO RIPORTANDO DEI FATTI OKAY? PRECISO COSI’ CHI SUBITO MI VUOLE DA UNA PARTE O DALL’ALTRA SI METTE L’ANIMA IN PACE) tra l’ormai consuetudinario “buffone” durante il festino, i manifesti cool eccetera……
      ora, non mi frega niente del motivo, se quello che gli viene fatto è con ragione o torto, mi spiego ? IN QUESTO MOMENTO E IN QUESTA DISCUSSIONE NON IMPORTA, sto solo riportando dei fatti. In piu’ durante le elezioni lui ha tirato dritto per la sua strada e fattosi la sua campagna (fatta bene o male che sia) Orlando ha solo e solamente attaccato dicendo “sono io e sarò sempre io l’unico sindaco, lui è un non sindaco”
      Ma dico, dovete mentire ad oltranza O E’ QUESTO CHE E’ SUCCESSO?????

      Forse Orlando sarà anche meglio di Cammarata per moltissimi – non per me, io avrei preferito come molti altri, mi spiace dirlo, una vera terza alternativa – ma l’argomento non è nemmeno questo!

      Sto solo limitandomi a dire che obiettivamente CHI HA SBAGLIATO E’ GIUSTO GIUSTISSIMO CHE PAGHI ! MA CHIUNQUE HA SBAGLIATO! NON CHE SE HANNO FATTO I BROGLI DEVONO PAGARE E INVECE SE NON E’ SUCCESSO NIENTE ALLORA “MEGLIO COSI'”
      Se ci sono state truffe alle elezioni vengano punìti chi le ha fatte: se questo clima invece che va avanti da mesi di truffe annunciate e di denuncia si rivela infondato (considerate sempre che io sono scettico qualsiasi sentenza un tribunale possa fare quindi chi ci dirà mai la verità?) è secondo me giusto che chi ha sparso veleni paghi ugualmente, perchè io non posso lanciare accuse senza prove: se no facciamolo tutti e viva così….

      però non alcuni sì perchè sono i superprotetti ed amati da tutti i palermitani ed altri no perchè sono bersagli facili.

      e questo al di là di qualsiasi simpatia politica (che non ho) e appartenenza (che non avrò MAI, vi parla il piu’ lontano dalla politica che ci sia – forse per questo ingenuo ma preferisco dire in maniera semplice come secondo me dovrebbero svolgersi le cose obiettivamente).

    21. Sergino, provo a risponderti per la terza volta, sperando che stavolta il mio commento venga “approvato”. Stai difendendo Cammarata, ma nessuno ha detto che il brizzolato debba essere per forza colpevole per quello che, ripeto, è stato un PALESE, MACROSCOPICO, PLATEALE colpo di mano (o di Stato?), che comunque ha finito per favorirlo. E’ chiaro che se a questi brogli hanno partecipato politici di sinistra, anche su di loro dovrà cadere il giudizio della Giustizia. Ma tu arrivi a ipotizzare che sia tutta una montatura, e che i suoi artefici debbano pagare… beh, mi sembra sinceramente troppo, visto che stai parlando di gente che sta difendendo anche il tuo diritto al voto.

    22. X TUTTI
      comunque la STATISTICA potrebbe venire
      in aiuto.
      E’ possibile che i brogli ci siano stati,ma non credo solo da una parte.
      E,storicamente,brogli ce ne sono sempre stati.Pare sia un vizietto di chi si attacca a qualche cordata.
      Bisogna pero’ vedere in che misura si possono essere verificate le irregolarita’.Erano tali da riuscire a ribaltare il risultato elettorale?
      Sarebbe pure interessante sapere
      quante sono state le schede annullate,
      “sezione per sezione”,ed alle prossime elezioni epurare gli scrutatori dove e’ stato piu’ elevato il fenomeno,perche’
      significa anche che gli elettori non sono stati “istruiti” su come votare correttamente.

    23. Comunque la faccenda è molto seria.Ho visto
      su Google che sotto la voce di ricerca’brogli a Palermo’ci sono 102.000 indicazioni.Alcune,ovviamente,si ripetono,altre interessanti.Sono convinto che Diego Cammarata non c’entri direttamente proprio nulla(fra l’altro è un esperto di Scienze Giuridiche,e sa bene che le cose
      andranno avanti sul piano legale),ma ciò non toglie alla faccenda aspetti inquietanti,anzi,agghiaccianti.Sarebbe interesse suo,più che di Orlando,che si facesse piena luce su ogni piega della faccenda.Ne guadagnerebbe lui,e con lui la democrazia.D’altro canto cosa ha da temere?Non lo capisco proprio.

    24. Ho notato che un altra persona ha notato come me,per tutto l’ultimo mese di campagna elettorale,che in vari quartieri popolari
      c’erano solo e soltanto manifesti della lista ufficiale per Cammarata.Non solo non c’era l’ombra di un manifestino orlandiano,ma non c’erano(o subito ricoperti,presumo)nemmeno quelli delle liste affiliate all’attuale sindaco.Sembrava,come allora ho fatto notare in un post,l’elezione del Soviet cittadino a Leningrado(oggi Pietroburgo)nel 1974,in piena era di Breznev.Un solo Partito,un solo candidato a Sindaco,solo esponenti del Pcus come candidati.Ho fatto pure le foto-nel 1974,a Leningrado-la cosa era impressionante,un conto sapere, un conto vedere.Foto che,ovviamente,non ho fatto oggidì nei quartieri ‘caldi’palermitani.Me ne guarderei bene:ho avuta già fatta la domanda’SignorLei,cesca qualcuno?”SignorLei,che è turista?’.Non ho più l’età per i brividi.Conosco certe domande,o te le fanno dei tipastri da regime comunista(o fascista,scegliete voi)o te le fanno dei ‘tipetti’nostrani,sempre paura ti mettono…

    25. Palermo 2007 come l’URSS? Mi sembra che manchino i gulag, Piero. 😉

    26. all’addaura tutti i manifesti abusivi sono di forza italia e si trovano ancora lì, in “bella mostra”. alcuni li ho scippati io là dove potevo (sono rimasti i legni della “cornice”), altri sono piantati a tal punto che è impossibile toglierli. cartelli abusivi a firma “forza italia” sono stati attaccati persino lungo la recinzione dell’hotel addaura (poi tolti dallo staff dell’albergo). il vento fortissimo ne ha strappati alcuni ed i brandelli sventolano tranquillamenete senza che nessuno si preoccupi di rimuoverli.
      ergo, toni_ahimè_c’hai pikka di babbiari.

    27. anzi, colgo la palla al balzo: visto i potenti mezzi e l’acclarata comunella con il Sindaco, intercedi con i tuoi buoni uffici affinchè venga rimosso ciò che ho elencato nei post di cui sopra. muchas gracias

    28. Come Medellin sì però, a Medellin non ci sono i gulag. (Come disse Grillo, le elezioni di Palermo le stanno studiando in Camerun).

    29. I Gulag non sono mai mancati,caro Siino,sotto altra forma,che è l’ideologia mafiosa,che ha prevaricato,discriminato,escluso,ucciso e sterminato un numero incredibile di esseri umani da quando ne ho memoria.Tu sei un giovane uomo,e ti sfugge(per fortuna)l’amara ironia delle mie parole.Liberissimo di vivere in Paradiso,ma,per la mia esperienza,ti posso confermare che la Mafia(con la Maiuscola)è stata,ed è(con strategia post stragista)l’equivalente del terrore comunista negli ex Paesi dell’Est.Ti basti sapere che i consigli di parlar poco,sull’argomento,fino ai tardi anni ’80,mi erano dispensati a iosa in città,al lavoro,in provincia,ovunque.Io non dicevo nulla di speciale:come qui,esponevo le mie opinioni.Naturalmente
      mi ‘scanto’ancora,come tutti,e non scendo
      nei particolari delle mie innumerevoli esperienze.In Russia,dove andai più volte,era uguale:venivo richiamato al silenzio dalla mia ragazza(russa),dai suoi parenti,dagli amici,da tutti,quando parlavo-a ruota libera-di politica.Allora
      io rispondevo loro così:capisco,in Sicilia è lo stesso,il che era, purtroppo, atrocemente vero.E’ ovvio che tu non creda ad un fico secco delle mie parole:meglio per te,questo ti rende più sereno nella tua vita privata,all’interno della quale,evidentemente,la Mafia non esiste e non è mai esistita.

    30. Mi associo a Fabri per un appello a ripulire tutta la città dai cartelli abusivi penzolanti di ‘fozzitaglia’e,ovviamente,anche degli altri
      incivili contendenti.Analoga richiesta ho fatto a Diego Cammarata dopo le elezioni del 2001(realizzai ampie prove fotografiche ed in videocassette,all’epoca ero ancor piuttosto giovane e coraggioso).Come sempre Diego,che mi vuol bene,mi assicurò l’impegno(come per i cani randagi).Ancora aspetto,ma forse Siino ha un influenza maggiore come memoria suppletiva del Sindaco,che, essendo un tipo molto impegnato,ha sempre bisogno dei ‘padri ricordatori'(quelli del ‘memento mori’nei monasteri)che gli rammentino che Palermo è una Città importante e che lui ne è il Sindaco.

    31. Non credo di avere un canale preferenziale con il sindaco…e se lo avessi lo utilizzerei per questioni, con rispetto parlando, più prioritarie che secondo me esistono in questa città rispetto ai manifesti abusivi (che vanno rimossi).

    32. Giusto,caro Siino,concordo con te.Però vanno rimossi,anche perchè,ti faccio rispettosamente notare,penzolano al vento con bacchette di supporto in legno+chiodi:certo non rischi tu(che forse vivi fuori città),ma molti palermitani si,fra i quali anziani,mamme con bimbi,neonati in carrozzina,e tanti,tanti altri.Un esempio a caso?Dai una occhiatina a Via Paternò,nella sua interezza.Questo dei pericolanti manifesti abusivi è uno dei casi in cui,con poca spesa(basta il ricavo delle multe ai tizi esposti negli stessi manifesti)e molta bella figura,possiamo insieme gridare ‘Forza Diego'(e datte una smossa!).

    33. 2 episodi intimidatori alla casa-centro culturale di Peppino Impastato,a Cinisi,in due giorni.Sono passati 29 anni dall’assassinio,ma la mafia(per molti argomento noioso,anzi,noiosissimo)ha la memoria lunga,anzi lunghissima.Peccato che altri la memoria la abbiano corta,anzi cortissima.

    34. e’ noioso quando anche su questo argomento si fa flanella…..

    35. Spiegati meglio,caro opinionista.Che significa flanella?Cosa vuoi dire di preciso?Potresti avere coraggio delle tue opinioni?Dicci chi sei,coraggio…

    36. significa che tutte le volte che si parla di Mafia,vedi i post di Falcone,
      puoi leggere tanti commenti che mi ricordano i piagnistei di Ecuba,
      ma,tolte le indignazioni e le banalita’,
      resta ben poco,non emergono idee,
      per contrastare Mafia,Malapolitica
      Malamministrazione,Malasanita’ Disservizi e quant’altro.

    37. Scusate, sapete dove posso trovare il testo della risposta all’interpellanza urgente di cui parlavate, a cui il sottosegretario Paolo Naccarato ha dato risposta il 7 Giugno?

    38. Per l’annoiato opinionista:oggi omicidio di mafia.Ops,non emergono idee,ma crimine e sangue.Ti rendi conto di quel che dici?Proviamo con te.Quali idee formidabili proponi per contrastare quello che hai elencato?

    39. e’ una domanda da un miliardo di $.
      Credo che alcune (non tutte) risposte sono disseminate nei vari post piu’ o meno vicini a questo tema.
      Ma qui voglio indicare solo quello che ognuno di noi puo’ fare a livello individuale :
      FARE RISPETTARE LA PROPRIA DIGNITA’
      DI CITTADINO ED I PROPRI DIRITTI
      (e’ un modo di contrastare almeno quelli che la mafia la emulano).
      MA NON TI AUGURO DI INCONTRARE MAI SULLA
      TUA STRADA UN MAFIOSO VERO .
      (mi sembri uno con una certa dirittura
      onesta’ intellettuale ,poco disponibile a compromessi e/o combutte)

    40. Hai ragione,Opinion,sono incontri agghiaccianti.

    41. Per Opinion:ti ringrazio inoltre per quelli che ritengo fra i più bei complimenti mai ricevuti.

    42. Leggiamo che oggi il Sindaco Cammarata,reduce da un lungo viaggio in Giappone con il Teatro Massimo(quanto lungo?C’erano forse anche molti impegni di rappresentanza?),ha provveduto ad effettuare,tramite legali,alla controdenuncia sui brogli,ritenendo anche che ci sia danno da ‘campagne stampa’.L’affare si complica.Vedremo.

    Lascia un commento (policy dei commenti)