sabato 19 ago
  • Avanti si è insediato alla Provincia

    Giovanni Avanti

    Il nuovo presidente della Provincia Giovanni Avanti si è insediato stamattina ricevendo la fascia azzurra di presidente dalle mani del commissario straordinario Patrizia Monterosso alla presenza del suo predecessore Francesco Musotto e del presidente del Consiglio provinciale Maurizio Gambino.

    Erano presenti anche il commissario dello Stato Alberto Di Pace, il prefetto Giancarlo Trevisone e il sindaco di Palermo Diego Cammarata.

    Avanti ha dichiarato: «Nei primi cento giorni della mia attività incontrerò gli 82 sindaci della Provincia per ragionare insieme a loro sui problemi del territorio. Il mio primo obiettivo è portare la Provincia nei Comuni. […] Sono orgoglioso di rappresentare tutti i cittadini della provincia. […] Trovo un ente sano e solido e ciò mi consentirà di operare per un suo ulteriore rilancio in modo da farne, sempre di più, centro di coordinamento degli investimenti produttivi. La Provincia dovrà essere sempre aperta alle esigenze, ai bisogni e alle proposte che vengono dal territorio per riuscire poi a trasformarle in piano organico di sviluppo. In questo quadro al primo posto rimane la necessità di creare nuove infrastrutture di trasporto per dare a tutti i cittadini, della costa e dell’interno, pari opportunità».

    Palermo
  • 16 commenti a “Avanti si è insediato alla Provincia”

    1. Evvaaaii ora si che siamo messi bene!

    2. E’ vero è uguale a Cetto La Qualunque…

    3. bla, bla, bla, bla & bla…

    4. scecondo me avanti scoma e cascio vanno dallo stesso parrucchiere. Parono fràti (fratelli, no parrini)
      Hanno la stessa scrima.

    5. ma vogghiu viviri tutta 😀

    6. Ente inutile e mangiasoldi!

    7. Ah si è insediato? Ora Avanti ca si nni và ci nni vuole…

    8. io vorro’…(da intervista tgs)
      Io vorro’…
      Io….
      Vorro’

    9. Ed ora cchiù pilu pi tutti. Vabbè, non proprio tutti tutti, magari solo per qualcuno.

    10. E’un prestanome di Totò Cuffaro nelle mani di Saverio Lombardo li ho visti piangere e commuoversi ogni volta
      che si pronunciava il nome del condannato a 5 anni per
      i noti motivi.Più cannuoli pi tutti!!!

    11. Abolire subito le province e i relativi burocrati dalle guance grassocce

    12. ABOLIRE LE PROVINCE ANCHE IN SICILIA

      no agli sprechi e al malaffare, non hai “manciatari”

      Io non ho votato alla provincia proprio perchè la reputo un ente inutile.

    13. palermitanonesto….ai manciatari….miiii l’italiano, però!!!!

    14. Che dite??? Si inventerà una ZTL provinciale????Magari consigliato dall’Amico Diego…..

    15. Apposto siamo! Avanti gli amici e gli amici di amici….

    Lascia un commento (policy dei commenti)