giovedì 23 nov
  • Esposto del Codacons in Procura sulle Ztl

    Il Codacons ha presentato un esposto alla Procura per valutare il comportamento degli amministratori comunali in relazione all’istituzione delle zone a traffico limitato e alla successiva sentenza del Tar che le ha cancellate. Nell’eventuale giudizio si costituirebbe parte civile.

    Secondo il Codacons «l’istituzione delle Ztl ha certamente causato un pregiudizio morale ed economico ai palermitani coinvolti nella vicenda che pertanto deve essere approfondita».

    Palermo
  • 7 commenti a “Esposto del Codacons in Procura sulle Ztl”

    1. Leggetevi il dossier di Stefania Petyx e poi, mi raccomando, alle prossime elezioni continuate a votare i Berlusconidi, però con l’ottanta per cento dei voti eh, così possono prendervi ancora meglio per i fondelli.

    2. State tranquilli che consulenti, faccendieri, affaristi, beneficiari di contributi comunali, nullafacenti, posteggiatori abusivi, falsi invalidi, aspiranti qualcosa, precari, articolisti, cooperatori e chi più ne ha… gli daranno il voto per poi appollaiarsi – da bravi uccellini – ai suoi piedi, sperando di beccare qualche briciolina suggita ai lori lauti pranzi.

    3. …anche se, in tutta onestà, inizio a temere che dall’altro lato nn stiano messi poi tanto meglio a virtù! Se poi vogliamo pensare che, in un mondo di ciechi, chi ha un occhio si sente re…và benone tutto. Cri

    4. se la sicilia fosse rossa, ma comunque non più pdl sarebbe già un bel segnale.
      abbiamo anche ricominciato con le leggi ad personam..
      la vittoria sulle ztl sembra quasi un miracolo..

    5. Perdonate il pessimismo, credo non sia una mera questione di DX o SX.
      credo ci serva un commissario (non serio) ma severo, potremmo assoldarne uno svizzero, finladese o svedese..
      pure comprandolo da montare all’ IKEA.

      finchè ci sarà la necessità del consenso, e il sistema per crearlo, non ne usciremo.

    6. del resto, mi spiegate che opposizione abbiamo, in sicilia? lo dico, mio maglrado, da elettrice di sinistra…ma stanca, tanto stanca

    Lascia un commento (policy dei commenti)