giovedì 17 ago
  • Palermitani rubavano spumante a Panarea: arrestati

    Sono stati arrestati a Panarea tre giovani palermitani (Nicolò Minnelli, 19 anni, Oreste Gritto, 22 anni, e Salvatore Tirone, 21 anni) sorpresi a rubare alcune bottiglie di spumante e oggetti di arredamenti in un noto hotel dell’isola delle Eolie. I tre hanno cercati di mimetizzarsi con i turisti dopo aver abbandonato la refurtiva ma sono stati fermati.

    Palermo
  • 29 commenti a “Palermitani rubavano spumante a Panarea: arrestati”

    1. Spero che NON fiocchino i commenti su questo post .
      A mio modesto parere una simile notizia non merita neppure la pubblicazione .
      Vedendo la giovane età dei “malfattori” ed il contesto si sarà trattata della classica bravata .
      Arrestassero la gente per le cose serie .

    2. La giovane età? you must be joking?
      A leggere il tuo post credevo che si trattasse di tredicenni. Ma allora a che età si possono definire delinquenti? 30, 40? Se si applicassero i tuoi criteri le presenze nelle carceri italiane si dimezzerebbero , altro che indulti!
      Piuttosto, la cosa non potrebbe fare notizia perchè ormai gli anormali e i fessi sono quelli che non rubano e non si comportano in maniera incivile.

    3. buon sangue non mente

    4. nemmeno champagne…spumante!!!sic…

    5. sara’ sicuramente spumante AGGHIACCIATO … AHAHAHAHAh poveri fessi. Lo compravano al supermercato e con 5 euro davano il resto!

    6. Luca Reina ha scritto il 17 Agosto 2008 alle 09:05

      Spero che NON fiocchino i commenti su questo post .
      A mio modesto parere una simile notizia non merita neppure la pubblicazione .
      Vedendo la giovane età dei “malfattori” ed il contesto si sarà trattata della classica bravata .
      Arrestassero la gente per le cose serie .
      —————————————————
      ANDIAMO TUTTI A FARE LE BRAVATE A CASA DI CLAUDIO REINA ALLORA!!!!!

    7. tanto non se la prende…sono lo bravate.

    8. Bè almeno loro hanno fatto la “bravata” Il nano malefico ne stà combinando di peggio e nessuno ne parla….ah! già dimenticavo, la stampa e la tv sono sue….

    9. @ninni§: ma è mai possibile che IN OGNI COSA dovete infilarci Berlusconi? Ma ‘un vi siddia?

    10. e magari sti tipetti sono pure della “palermo bAne”…amici della tipina di anni 15 che ocn un complice fregava auto, motorini e motori di pompe di calore (cavolo ce ne vuole ed assere imbecilli) in giro per mondello

      @Luca Reina: bravate un cavolo! A 15 come a 22 anni mia madre e mio padre mi hanno insegnato che se ti rubi le cose sei un delinquente!

    11. tutti rosikoni questi comunisti!!!

    12. imbecilli

    13. in galera!

    14. a questo punto perchè non optare per la sedia elettrica ?
      Ma finitela tutti fate ridere .

      Ps i tipi in questione sono INCENSURATI e per questa stronzata è giusto rovinargli la vita ?
      Potevano fargli scontare 1 anno di lavori presso qualche casa di riposo per anziani o in qualche altro posto , molto meglio di un processo per direttissima una condanna a 6 mesi con la sospensione condizionale e quindi manco 1 ora di galera .
      Molta gente non capisce proprio nulla è questa la realtà .
      La pena deve essere RIEDUCATIVA e non una cazzata per dare “l’esempio” .

    15. Concordo per la bravata-goliardata. Ma di mentecatti, se ancora a 20 anni trovano divertenti queste cose.

    16. Uma concordo con te , sono dei mentecatti , ma non c’era motivo di sbatterli in prima pagina come dei rapinatori o spacciatori di droga ( vedi gds ) .
      Bastava una cazziatona fatta in questura e vedevi come se la facevano addosso .
      Vogliamo vedere le foto dei pedofili , segli stupratori , degli assassini IN PRIMA PAGINA , non di queste **ttanate che non interessano a nessuno .

    17. veramente non e’ vero che non interessano nessuno.
      Io a quindici anni avevo rispetto di tutto e di tutti.
      Oggi vedo sempre piu’ spesso orde di ragazzi,a volte anche di aspetto per bene,che schiamazzano sui bus,
      vandalizzano i muri,danneggiano e demoliscono le cose altrui.Io li avrei mandati immediatamente a
      RIPULIRE I 2 PARCHEGGI DI VIA MONGIBELLO
      che fanno veramente schifo.
      L’addetta alla biglietteria mi ha detto che non resiste
      alla puzza di piscio.Giela fanno dietro il casotto.

    18. mandiamoli in un azienda agricola a spalare il letame nelle stalle…. sia chiaro gratis.

    19. oggi lo spumante,e,quando cresceranno,saranno pronti
      per trattare tangenti,rubare nella pubblica amministrazione,fare i fannulloni,sprecare denaro pubblico.Perche’ quando si e’ perso il freno inibitore
      e si e’ saltato il fosso si e’ pronti per commettere qualunque nefandezza.

    20. Se invece che a Panarea lo stesso identico reato… Ops.. Bravata, fosse stato compiuto in quel di Palermo o qualsiasi altra citta’ la cosa non avrebbe meritato la pubblicazione.

      Ma purtroppo Panarea d’estate e’ pieno di gente perbene, benpensanti, starlette e stelline, calciatori, industriali ed industrialotti, politici e politicanti e forse anche, ed e’ qui la vera sventura dei ladri di spumante, di giornalisti annoiati e quindi……

      Candeloro

    21. @Luca Reina: concordo pienamente con te sulla condanna a scontare x ore di servizi socialmente utili! Però sono anche d’accordo a gesti “forti come un processo ed una condanna “imbratta-fedina”! Buona parte dei ragazzini (anche se a 22 sei uomo non più ragazzino) di oggi hanno perso il controllo…non sanno più distinguere il bene dal male! La colpa è dei genitori che se ne fregano e non si fidano più ad educare i figli! Ricordo che a 6/8 anni andai a casa di un amichetto per una festa. Mi innamorai di una specie di macchinina piccola piccola a forma di batmobile. Me la infila in tasca e me la portai a casa. Mia madre appena la vide chiese spiegazioni: io, piccolo ed innocente, dissi che il mio maico me l’aveva regalata. Ovviamente mia madre non ci casco e sai cosa fece? Mi obbligò ad andare con lei a casa di quel bambino a restituire la macchinina chiedendo scusa a lui, suo padre e sua madre.Ho 28 anni tra 7 giorni e ancora me lo ricordo come se fosse ieri! Oggi a 15 anni fanno sesso di gruppo, si bummiano di alcool e di chissà quali porcherie e, nel tempo libero, vanno in giro a fregarsi le cose…

    22. Beny io ne ho 51 e ricordo ancora le elementari al Convitto Nazionale la maestra e la sua bacchetta di legno, ma nel frattempo cosa e’ accaduto ?
      C’e’ una generazione di genitori, figlia del ’68 ? non so, figlia del denaro e del benessere a tutti i costi, forse figlia di tutte e due le cose… dove prima vengo io e poi gli altri…
      Non lo so, quello che so e’ che chi educa oggi un figlio secondo la moralita’ di cui parli nella tuo intervento, oggi si trova un disadattato vittima del bullismo, o bene che vada deriso o additato come mosca bianca.
      Aneddoto, qualche anno fa scuola media, viene richiamata una madre di una compagnetta di mio figlio, perche’ la signorinella andava praticamente nuda a scuola…. risultato ?
      Ira funesta della madre, chi sono gli insegnanti per sindacare il modo di vestire della figlia, senza contare che a queste cose pensa la governante e non lei che lavora…

      La situazione sociale e di costume e’ triste e disarmante, ma purtroppo e’ questa e lo si vede ogni giorno in tante piccole e/o grandi cose.

      Non ci sono speranze che cambi motu proprio

      Candeloro

    23. Beh i miei genitori il ’68 l’hanno vissuto da adolescenti (16 e 20 anni) e nella mia vita non mi hanno mai fatto mancare nulla (discorso benessere)! Mi hanno insegnato il rispetto altrui ma anche a farmi rispettare…purtroppo oggi, come dici giustamente tu, i tempi sono cambiati!
      Grazie a dio però esistono ancora genitori (vedi il fratello di mia madre) che riescono a tener testa ad una bella ragazzina di 14 anni che sta crescendo in modo sano, educato! I suopi genitori dosano bastone e carota in modo da crescerla con la testa sulle spalle ma senza emarginarla!

    24. O/T (scusa Rosalio):
      @bello belmonte: ho visto le tue barche a vela…GESUMMIO MA SONO UNA FIGATA PAZZESCA!!!! Da zero e con particolari eccezionali (vedi la fibra di carbonio). Ma sono progetti originali? Fammis apere a mezzo mail a beny.cuccio@tiscali.it

      fine O/T (scusa Rosalio)

    25. Beny gli off topic vanno evitati. Grazie.

    26. ciao sono il fratello di oreste gritto e volevo dirvi ke nn e vero nulla xke mio fratello(gritto oreste)era nella piazzola di panarea ubriaco con un so amico ke lo aiutava a stare in piedi(nicolo minnelli)nn si sa cme ma se li sono venuti a prendere in stato di arresto…ma il bello ke nn erano stati loro a commettere il fatto!!ma ben si un altro palermitano!!!!adesso dico io : era bisogno d rovinarci la vita a mio fratello e altri 2 ragazzi???domani ha il processo per direttissima..€(mio fratello era ubriaco e nn si rendeva conto di quello ke era accaduto)e adesso si ritrova cn le carte makkiate…x adesso nn e mai stato arrestato ed e qui cn la mia famiglia…

    27. letto sulla navetta 87,oggi,a mondello,su un bello schienale in velluto grigio,praticamente nuovo,
      scritto con pennarello blu,a grossi caratteri:
      .
      “Carmelo
      ti amo
      un Kasino”.
      .
      Ora dico,e spero che chi ha fatto questo atto di vandalismo possa leggermi,
      come si fa ad arrivare a tanto,a non avere rispetto
      per un bene pubblico?

    28. la generazione del K

    Lascia un commento (policy dei commenti)