domenica 19 nov
  • “Il Trono dei Re” con i bagni di Palermo

    È online da pochi giorni Il Trono dei Re, la prima guida locale sui “troni” pubblici. Il sito per gli autori nasce dall’esigenza concreta di «trovare un luogo consono per espletare le improvvise ma necessarie espressioni fisiologiche». Gli autori si propongono con rispetto, ironia e divertimento l’impegno di diventare un “faro” nella selezione e scelta dei “troni” più appropriati.

    Tutti gli utenti potranno commentare, aggiornare, modificare i contenuti delle schede inserendo le foto dei “troni” che si desidera recensire.

    La guida si propone il duplice scopo di essere un aiuto per utenti e per gestori dei locali. I primi potranno trovare utile avere sempre la certezza di trovare “troni” pubblici consoni alle proprie esigenze e i secondi sapranno di essere controllati dall’utenza anche dal punto di vista igienico permettendogli così di curare al meglio il proprio locale e migliorando sempre di più il servizio.

    I “troni” di Palermo.

    Disclosure: tra i promotori dell’iniziativa c’è la nostra autrice Maria Letizia Affronti.

    Palermo, Sicilia
  • 12 commenti a ““Il Trono dei Re” con i bagni di Palermo”

    1. Lo metto subito tra i preferiti: oggi, domani un bisogno…

    2. E poi ci lamentiamo che non ci sono pulpiti da cui esporre le nostre belle parole!

    3. Oltre ai locali pubblici aventi scopo di lucro,questa meritevole indagine dovrebbe scandagliare i servizi “igienici” delle strutture pubbliche amministrative, sanitarie,tributarie,scolastiche etc.Si evidenzierebbero carenze congenite alla realtà del nostro territorio.

    4. Ahhh! Ecco qual è l’etimologia delle parole “lampi o troni, tronista e lucatroni”.

    5. A Palermo si vedono tanti, troppi locali indecenti sia dal lato igienico che per non essere adeguati alle normative nazionali es. l’adeguamento dei bagni per portatori di handicap, la facilità di accesso…. Il pesce puzza dalla testa, che possiamo volere di più?

    6. Nel mio ufficio i bagni vengono puliti giornalmente. Ma uno dei due lavandini è otturato (con tanto di acqua stagnante) almeno dal 2005 e nessuno ha mai chiamato l’idraulico, perché non si capisce quale procedura burocratica si debba seguire…

    7. Il sito è in continuo aggiornamento. L’idea di una sezione dedicata agli uffici pubblici non è per niente male. Tutte le idee, proposte, spunti e…foto sono benaccetti 🙂

    8. Grandissima idea!

    9. OHHH, finalmente una guida, se ne sentiva il .. bisogno.
      Troverei comodo segnalare chi mette a disposizione anche riviste. Grazie.
      😉

    10. Grazie a tutti coloro che stanno contribuendo alla crescita del sito. Ogni giorno ci sono nuovi inserimenti e aggiornamenti.
      Continuate a segnalare le vostre esperienze…un bisogno una cosa…

    11. perchè non inserire anche una sezione dedicata alla letteratura a tema?
      Consiglio ad esempio questo:
      http://libri.dvd.it/narrativa-italiana/toilet-racconti-brevi-e-lunghi-a-seconda-del-bisogno/dettaglio/id-1892747/

    12. Ma i troni di Palermo ce l’hanno il “buco” ?

    Lascia un commento (policy dei commenti)