martedì 22 ago
  • “Puliamo il salotto della città”

    Rifiuti nella fontana di via Magliocco

    Mobilita Palermo aveva denunciato in un post ad agosto lo stato di degrado del centro città (via Magliocco, piazzale Ungheria).

    Stamattina alle 10:00 è previsto un evento simbolico: l’appuntamento è in via Magliocco muniti di sacchi, guanti e scopa.

    AGGIORNAMENTO: report dell’iniziativa.

    Palermo
  • 29 commenti a ““Puliamo il salotto della città””

    1. I giovani di Palermo si dividono tra quelli che sporcano e lasciano bottiglie di birra dappertutto, facendo magari discorsi pseudoimpegnati, e quelli che si armano di ramazze e di idee concrete come i ragazzi di Mobilita Palermo. Bravissimi!

    2. 99% contro 1%

    3. ^
      GRANDI!! è quello che faccio anch’io nella mia zona da 3 anni

    4. mobilitapalermo si che è un gran sito, di enorme utilità per palermo. altro che Rosalio… Rosalio è il Chi, il Verissimo dei blog palermitani…

    5. Gran bella esperienza, è stato divertente ed edificante. Sarebbe fantastico rifarlo a cadenza fissa, cambiando zona; potremmo dedicarci a periferie e zone ad alta concentrazione turistica…sperando di essere ancora di più la prossima volta, ciao!!!

    6. freddie tornando da piazza verdi non puoi capire lo schifo che c’era 😀 Lì avremmo fatto ancora più notizia! Comunque la prossima volta periferie!

    7. GRANDISSIMI!!
      In questo periodo non sono a Pa e non ho potuto partecipare. Sarò sicuramente con voi la prossima volta.

    8. Grandi i ragazzi di Mobilita’il loro servizio per i cittadini e’lodevole e di incredibile utilita’per tutti.Grazie e spero di partecipare la prossima volta,mi terro’ informato come faccio quasi ogni giorno nel vostro splendido sito,complimenti e grazie ancora.

    9. Dire ammirevoli è poco.
      un esempio di semplicità ed efficacia al quale purtroppo siamo poco abituati.
      poche chiacchiere e molti fatti.
      bravi

    10. Nuovi cittadini crescono: quest’iniziativa è del 14.12.2007 ad opera di altri gruppi di giovani cittadini attivi: http://www.youtube.com/watch?v=WUCK79oM59I

    11. finalmente sembra che qualcosa si muove.Ho visto la documentazione fotografica dell’intervento.Bravi.
      Perche’ non vi proponete quale scuola di addestramento
      per l’Amia?L’Amia potrebbe affiancarvi con gruppi di netturbini che cosi’ imparerebbero come si puliscono le strade e le aiuole.
      Ovviamente il prossimo intervento dovrebbe riguardare l’area di Mondello,dato che la stagione continua.
      Grazie e ad majora.

    12. Dovrebbero essere i stessi negozianti di via Magliocco a prendersi cura del loro salotto e della loro preziosa vetrina.
      Ma questa è un’ altra storia.

    13. Si ma effettivamente il proprietario di Gucci ci ha detto che lui, insieme al bar Mazzara, paga una persona che si occupa di pulire la via…infatti la parte finale era un pò più pulita di quella iniziale.
      Cmq è stata un’iniziativa ben riuscita che ha attirato l’interesse della gente…alla prossima speriamo che partecipino molte più persone..

    14. Che dire: grazie di cuore a tutti quelli che hanno condiviso questo lavoro e abbracciato questa causa.Ci si deve svegliare, l’immobilismo assoluto in questa città deve cessare…almeno spero

    15. @ Nicola: se è per questo legambiente lo fa da secoli. comunque più siamo meglio è. iniziativa veramente lodevole, complimentoni. la prossima volta sarò con voi

    16. Diciamo che l’idea sarebbe di riproporlo con costanza finché la cosa non viene notata e metabolizzata dai palermitani stessi…però ci vuole tanta buona volontà

    17. E’necessario dare continuità ad ogni iniziativa,andando oltre personalismi e pregiudizi, solo così riusciremo a sensibilizzare l’opinione pubblica.

    18. una luce di speranza nel fitto buio di Palermo.

    19. Scusate ma perchè pagate la tassa rifiuti quando la pulizia la dovete fare voi…….maaaaa

    20. Spero che quanto fatto da questi ragazzi possa fare riflettere chi gestisce in maniera indecente lo spazzamento delle strade della città. E’ stato trovato di tutto in via Magliocco, in parte a causa dell’inciviltà di chi quelle cose le ha gettate per terra, ma soprattutto perché chi per lavoro dovrebbe tenere pulita quella strada l’ha sempre fatto con molta superficialità. Spero che l’Amia non si giustifichi dicendo che tutta quella sporcizia si era accumulata in una giornata, magari subito dopo il passaggio dello spazzino, che aveva appena tirato a lustro via Magliocco!!!

    21. Ammiro la buona volontà ma penso che così non si concluderà niente.Ma i stipendiati collaboratori ecologici Amia a parte incassare lo stipendio che fanno?????

    22. Pensate: tra le aiutole in mezzo tanta sporcizia è stato trovato anche un fac-simile elettorale delle regionali 2008!
      Come ha ben detto Josh71, non si venga a dire che quella sporcizia si era accumulata in una sola giornata!

    23. Le bottiglie trovate nelle aiuole erano fossili!!

    24. e che dire attorno via Principe di Belmonte: nelle aiutole non c’erano bottiglie e cartacce trovate in via Magliocco ma sacchi di spazatura veri e propri!Le aiuole scambiate per cassonetto!Orrendo

    25. all’addaura, nel tratto che adesso ha in gestione un mini circolo, zona “acapulco”, 2 anni fa ho tirato via copertoni e tubi di ferro totalmente compenetrati nel terreno e quasi fossilizzati anch’essi. L’INCIVILTà DEI PALERMITANI è QUALCOSA DI VOMITEVOLE, DI DISUMANI, CHE VA OLTRE GLI ABISSI DELL’UOMO DELLE CAVERNE

    26. disumano*

    27. Si l’inciviltà è abissale. Ma, avendo visto l’epoca preistorica a cui risalgono i rifiuti, mi sembra che ci sia un’assoluto menefreghismo o incapacità a mantenere una situazione di decoro da parte di chi dovrebbe svolgere questo lavoro.

    Lascia un commento (policy dei commenti)