domenica 22 apr
  • Respinta dal Consiglio comunale la mozione di sfiducia a Cammarata

    Diego Cammarata

    Con 23 voti contrati e 20 favorevoli è stata respinta dal Consiglio comunale di Palermo la mozione di sfiducia contro il sindaco Diego Cammarata.

    Il dibattito sull’approvazione del bilancio, che pone un rischio di commissariamento sul Consiglio poiché doveva essere approvato entro il 30 giugno, proseguirà lunedì.

    AGGIORNAMENTO: Cammarata ha dichiarato: «Il voto è servito a capire chi è davvero con la maggioranza di centrodestra e vota coerentemente e chi appoggia invece, a questo punto non solo con dichiarazioni ma con i propri voti, il centrosinistra diventando di fatto alleato del Pd e dell’Idv di Di Pietro, che non manca occasione per attaccare ed insultare il Pdl e Silvio Berlusconi». Gianfranco Micciché, leader del PdL Sicilia e sottosegretario, ha scritto sul suo blog: «Cammarata ci regali un ultimo slancio di umiltà, prenda atto del suo fallimento e comprenda che è inutile cercare di spostare il tema del dibattito, non è gridando ai quattro venti che io sono alleato del centrosinistra che può riuscire a distrarre l’attenzione pubblica dai fin troppo evidenti disastri della sua amministrazione. E comunque, a scanso di equivoci, noi dal centrosinistra siamo lontani anni luce, ma siamo certamente opposizione, da oggi durissima, nei confronti di questo sindaco, che peraltro inviterei, quando ha bisogno di qualcosa, a chiamarmi personalmente, anziché ricercare intermediazioni in Silvio Berlusconi».

    Palermo
  • 13 commenti a “Respinta dal Consiglio comunale la mozione di sfiducia a Cammarata”

    1. Perchè, c’erano dubbi in merito?

    2. in un’intervista televisiva su Tivù 7, unica tv che ha fatto un servizio sulla sfiducia, Filoramo ha parlato di vittoria politica dell’opposizione. Ma questo pseudo politico si sa fare due conti di matematica che spiegano in prima elementare??

    3. è giusto così, bisogna andare a fondo con fiducia 😀

    4. La lista completa (compresi gli assenti) della votazione sulla sfiducia a Cammarata votata stanotte. Fonte Muovipalermo

      TENETE BENE A MENTE QUESTI NOMI E DIFFONDETE PIU’ CHE POTETE!!!

      Italia dei Valori Capogruppo Ferrandelli Fabrizio si
      Bonfanti Gaspare Elio si
      Mattaliano Cesare assente
      Ribaudo Angelo si
      Scavone Aurelio si

      PDL-Popolo delle Libertà Capogruppo Tantillo Giulio no
      Calò Salvatore no
      Campagna Alberto no
      Drago Sebastiano no
      Italiano Salvo no
      Lombardo Giovanni no
      Miceli Maurizio no
      Milazzo Giuseppe no
      Moschetti Nunzio no
      Munafò Giovanna no
      Orlando Francesco no
      Piampiano Leopoldo no
      Vallone Pietro assente

      Partito Democratico Capogruppo Filoramo Rosario si
      Alotta Salvo si
      Faraone Davide si
      Furceri Salvatore si
      Orlando Salvatore assente
      Pellegrino Maurizio assente
      Tanania Vincenzosi
      Terminelli Ninni si

      U.D.C. Capogruppo Ribaudo Doriana no
      Bottiglieri Orazio no
      Di Maggio Giovanni no
      Gennaro Giusto no

      PDL-Sicilia Capogruppo Agnello Manfredi si
      Ficarra Elio si
      Greco Giovanni assente
      Inzerillo Gerlando si
      Lo Giudice Salvatore si
      Mineo Rosario si

      Movimento per L’Autonomia Capogruppo Russo Girolamo si
      D’Arrigo Leonardo si
      D’Azzò Girolamo assente
      Oliveri Sandro si
      Trapani Ivan assente

      Gruppo Misto Capogruppo Mirabile Salvatore no

      Di Franco Luigi no
      Fraccone Filippo no
      Palma Onofrio no
      Tamajo Edmondo no

      A.P.I. Alleanza per l’Italia Capogruppo Genova Agostino no
      Di Gaetano Vincenzo no

      UN’ALTRA STORIA Capogruppo Spallitta Nadia si
      Monastra Antonella si

    5. confermo schifo e ………….pena!!!!!

    6. A Piampiano Leopoldo ci penso io!Ho parlato con lui di recente in merito a Cammarata e non era stato tanto tenero anzi, e ora vota no?? Avrò qualcosa da dirgli al mio Compaesano di Vergine Maria!!!

    7. Ci sono ovvie connivenze con la ‘presunta’ opposizione.
      Una volta il Sindaco era il ‘primo cittadino’, perché doveva con il suo fare dare esempio alla comunità. Qui siamo in balia di un individuo incapace di decidere alcunché, che si fa sempre scudo dietro altri e che con gli altri, componenti il Consiglio comunale, anziché affrontare responsabilmente i problemi, pensano solamente a come salvaguardare piccoli interessi personali e di bassissima politica.
      Paradossalmente, per me un buon amministratore dovrebbe tenere la politica in secondo piano e la buona amministrazione nel primo, così anche il consiglio comunale. Queste persone sono chiamate e ben pagate a prendersi la responsabilità dell’amministrazione di una comunità di cui loro per primi dovrebbero far parte, anziché chiamarsi continuamente fuori.

    8. grazie Davide per la lista. me la sono salvata. Una cosa non ho capito: leggo su Repubblica di oggi che ci sarebbero voluti 33 “si” per fare passare la mozione. Di “si” ne sono arrivati 20. Con i cinque assenti sarebbero stati 25 e quindi non sufficienti comunque a mandare a casa il “sindaco”. Fermo restando che la loro assenza è vergognosa, come mai scrivi che con la loro presenza il sindaco sarebbe andato a casa? Può essere che mi stia sbagliando coi numeri, nel caso dimmelo, ovviamente.

    9. Qualche chiarimento. C’è maggioranza semplice e maggiorana assoluta Per sfiduciare il sindaco si doveva raggiungere la maggioranza assoluta e cioè 33 consiglieri. Anche con la presenza degli assenti Dieguccio restava. Abbracci

    10. Mozione di sfiducia pura demagogia, si sapeva che non c’erano i numeri per sfiduciare.

    11. Beh, per me è servito per vedere chi è dentro e chi sta fuori. Nel centro destra con qualsiaisi consgliere si parla ti dice che è uno schifo e cammarata dovrebbe andare a casa. Poi però vota no. Ora la pagliacciata è finita.

    12. Peccato ke ci voglia una mozione di sfiducia per buttare via Cammarata e tutti i suoi compari…
      Spero ancora che questo sindaco abbia un minimo di DIGNITA’e ci faccia il favore di levarsi dai cocomeros magari per il festino!!!Chissà un miracolo…

    Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.