Archivio di novembre 2011

Alle 20:00 presso il living restaurant de la Rinascente (via Roma, 255) si terrà la serata Balarm‘s night con lo show-cooking di Peppe Giuffrè e la presentazione del nuovo numero di Balarm magazine.

“Balarm's night“ con Peppe Giuffrè a la Rinascente

In: Palermo | Commenti

Ha inaugurato ieri e rimarrà visitabile fino all’11 dicembre alla cavallerizza di Palazzo Sambuca (via Alloro, 36) la mostra A journey at 54. Venice Biennale di Shobha a cura di Paolo Falcone.

Shobha - “A journey at 54. Venice Biennale”

Continua »

In: Palermo | Commenti

È stato inaugurato ieri il parco intitolato a Ninni Cassarà (largo Claudio Traina, 1).

Il parco si estende per 280 mila metri quadrati di cui 13 mila di verde e comprende un laghetto, aree attrezzate per i bambini e una pista di pattinaggio.

I lavori dovevano essere consegnati nel 2009.

In: Palermo | 14 commenti

Si è svolta ieri sera una fiaccolata di protesta dei dipendenti della Gesip insieme agli studenti. La manifestazione si è svolta in serata per non provocare disagi ai cittadini.

Duemila dipendenti rischiano il posto.

Al termine della manifestazione due finte bare sono state lasciate a ridosso di Palazzo delle Aquile.

Fiaccolata della Gesip, “bare” a Palazzo delle Aquile
(foto di Antonello Minia)

In: Palermo | 28 commenti

A Palermo stanno arrivando i #TIMPersonalShopper

Presto in esclusiva su Rosalio potrai scoprire chi saranno i tuoi #TIMPersonalShopper.
Un divertente tour itinerante per conoscere i tre nuovi protagonisti del dicembre palermitano.
A breve riceverai ulteriori indizi…:)

Per ricevere in anteprima tutti i dettagli clicca sulla pagina facebook di Rosalio e seguici su twitter #TIMPersonalShopper.

I Negozi TIM in cui a Palermo troverai i #TIMPersonalShopper sono:
Via Ruggero Settimo, 19/21
Via Marchese di Villabianca, 23/25
Via Marchese di Roccaforte, 74
Via Galileo Galilei, 29/31
Via Cavour, 127

In: Messaggi promozionali | Commenti disabilitati

Alle 22:30 suonerà al Country (via dell’Olimpo, 5) il dj americano Frankie Knuckles.

Knuckles viene soprannominato “The godfather of house music” (Il padrino della house music) e nel 1997 ha vinto un Grammy award.

Frankie Knuckles

In: Palermo | Commenti

Oggi e domani alle 21:15 al Nuovo Montevergini (piazza Montevergini), nell’ambito del Palermo Teatro Festival, andrà in scena Viola di mare di e con Isabella Carloni dal romanzo Minchia di re di Giacomo Pilati.

“Palermo Teatro Festival”

Continua »

In: Palermo | Commenti

Il Comitato Addiopizzo insieme alla Scuola Media “B. Siciliano” di Capaci e la Sicilia Film Commission promuove l’appuntamento Noi e gli altri – Il dramma dell’immigrazione che si svolgerà alle 21:00 presso la Scuola Nazionale di Cinema ai Cantieri culturali alla Zisa (via P. Gili, 4).

L’evento vedrà la partecipazione di don Pierluigi Di Piazza, fondatore del centro di accoglienza “Ernesto Balducci”. Alla fine dell’incontro sarà proiettato Terraferma di Emanuele Crialese. Condurrà i lavori il prof. Piero Riccobono.

Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

“Noi e gli altri - Il dramma dell'immigrazione”

In: Palermo | Commenti

Il mito, si sa, è assai vicino ad una fiaba e spesso le fiabe sono proiezioni della realtà, passate attraverso la lente di chi la racconta, così mi sono spesso trovato ad osservare il “narratore” che al termine di un gioioso momento conviviale come il pranzo o la cena esordisce con tono solenne al malcapitato di turno che, satollo, lascia parte del suo cibo nel piatto: «Tu hai ‘u viziu r’u palermitanu!»… Un po’ per abitudine, un po’ per convincimento indotto, un po’ per pigrizia da serotonina, ho sempre soprasseduto dal verificare le origini di questo mito… Continua »

In: Ospiti | 14 commenti

È uscito ieri in 550 sale il nuovo film dei comici palermitani Ficarra e Picone Anche se è amore non si vede che vede nel cast anche Ambra Angiolini, Diane Fleri e Sascha Zacharias.

A Palermo il film è programmato all’Aurora, al CityPlex Metropolitan e al King. In provincia è al Cinema Nuovo Excelsior e al Supercinema di Bagheria, al King di Misilmeri e al Supercinema di Termini Imerese.

“Anche se è amore non si vede”

Continua »

In: Palermo | 1 commento
In: Ospiti | Commenti

Bernardo Provenzano

Il boss mafioso Bernardo Provenzano è indagato per una frase pronunciata nei confronti del direttore del carcere di Parma, dove si trova rinchiuso, in seguito a una punizione per un comportamento irregolare: «È soddisfatto? È in pace con la sua coscienza? In quanto Dio vede e provvede».

La procura di Parma ritiene che la frase abbia un significato «inequivocabilmente intimidatorio».

In: Palermo | 2 commenti

Inizierà oggi e proseguirà fino al 4 dicembre la 54^ edizione della Settimana di Musica Sacra di Monreale, rassegna internazionale di sinfonie liturgiche diretta da Giuseppe Cataldo.

I concerti si terranno al Duomo di Monreale e nelle chiese della Collegiata, della S.S. Trinità, di Maria S.S. degli agonizzanti e di San Castrenze. I concerti iniziano alle 21:00 e l’ingresso è libero fino a esaurimento posti.

Apre la manifestazione stasera al Duomo Die Schöpfung, oratorio in tre parti per soli, coro e orchestra.

Programma completo.

54^ “Settimana di Musica Sacra di Monreale”

In: Palermo | Commenti

Proseguono fino a venerdì al Teatro Massimo le repliche di Carmen di Georges Bizet con un allestimento del controverso regista catalano Calixto Bieito.

Carmen è uno fra i titoli più celebri del teatro d’opera e vanta una fortuna interpretativa ininterrotta fino ai giorni nostri, le cui tappe sono segnate da tutti i nomi e i luoghi che hanno fatto la storia della musica dalla fine dell’Ottocento in poi. Continua »

In: Palermo | Commenti
In: Palermo | 37 commenti

Alle 15:00 si terrà presso l’Albergo delle Povere (corso Calatafimi, 217) il secondo degli eventi locali Poat legati alla diffusione dell’Agenda digitale europea. L’evento, dal titolo Innovazione per lo sviluppo e la crescita del Mezzogiorno d’Italia, ha l’obiettivo di stimolare tutti gli stakeholder presenti sul territorio a implementare le proposte e le pratiche legate ai temi dell’agenda digitale previsti nel piano nazionale italiano.

Nel concreto l’Agenda digitale mira a realizzare una maggiore diffusione della banda larga, un ulteriore sviluppo della digitalizzazione della Pubblica amministrazione, una decisa virata verso la partecipazione digitale di tutti i cittadini all’interno di un quadro normativo certo e omogeneo per rendere ogni territorio maggiormente inclusivo dal punto di vista sociale e più competitivo rispetto ai mercati internazionali.

La partecipazione all’incontro è gratuita previa registrazione tramite il modulo online o l’invio di un’e-mail in cui siano specificate le sessioni alle quali si intende partecipare.

In: Palermo | 1 commento

Rita Borsellino

Si è svolto ieri un confronto tra Rita Borsellino, candidata alle primarie del centrosinistra di gennaio per correre alle elezioni per il sindaco di Palermo e i vertici regionali del Partito Democratico sul tema dell’alleanza con il Terzo polo, finora risultata non gradita alla Borsellino.

L’incontro è stato definito «utile» ma non ha portato a sostanziali cambiamenti né a un accordo.

Speciale elezioni sindaco di Palermo.

In: Palermo | 8 commenti

Palermo è una città particolare. Forse tutte le città lo sono ma la nostra lo è ancora di più. Faccio due esempi. Il primo riguarda la neonata associazione dei Professionisti liberi (che più liberi non si può) che esorta appunto i liberi professionisti, con editti e minacce di proscrizione e con un larvato accenno promozionale a favore dei propri iscritti in quanto più liberi degli altri, ad opporsi alla prepotenza della delinquenza organizzata infiltrata tra le maglie della società (così detta) civile. Condivido in pieno l’opposizione, ferma e convinta, a qualsiasi mafia e tuttavia mi domando: oltre alla propria coscienza non ci sono già i dieci comandamenti, il codice penale e quello deontologico nonché la meritoria iniziativa di Addiopizzo? C’era proprio bisogno di moltiplicare comitati e presidenze, di disperdere energie e far litigare mezzo mondo in una specie di gara a chi è più puro dei puri?
Passiamo ad un altro esempio. Con slancio generoso e lungimiranza preelettorale Confindustria Palermo, forte di ben 38 sponsor, regala alla nostra felicissima città otto progetti secondo un master plan generosamente redatto da un generoso studio genovese; progetti distribuiti in tutto il territorio della città, «dalla valle dell’Oreto allo Zen, per ridare tono al volto spento della città, produrre atti fondativi e capace di mettere in moto investimenti per 500 milioni, con nessuna cubatura aggiuntiva» (?) «e 3,7 milioni di metri quadrati di verde creato o recuperato». Continua »

In: Ospiti | 24 commenti

Ho un sassolino da togliermi e lo faccio pubblicamente perché la storia è esemplare. Come tutti gli azionisti Unicredit, la Regione Siciliana e la Fondazione Banco di Sicilia (che fa capo ad enti pubblici) quest’anno, oltre a rischiare di non vedere dividendi, saranno chiamate a sottoscrivere un gravoso aumento di capitale con risorse che, di certo, non hanno, se volessero mantenere invariata la loro partecipazione. Né gioverà loro continuare a riportare a valori non di mercato tale partecipazione perché quando il valore di un investimento scende da 100 a 50 la perdita è del 50%, ma per risalire da 50 a 100 la crescita percentuale deve essere invece del 100%. E qui parliamo di molto di più del 50%: quanto ci vorrà per recuperare tale minusvalenza?

È una ben magra consolazione aver sostenuto su queste pagine in tempi non sospetti, nel gennaio 2008, l’idea di una diversa utilizzazione di queste risorse dei siciliani e di averla ribadita sulle pagine siciliane di Milano Finanza il successivo 30 agosto, sempre prima del crack Lehman.

Cosa proponevo di fare della partecipazione siciliana in Unicredit ovvero di quanto rimaneva dell’avventura bancaria siciliana dopo il caso Sicilcassa e il Banco di Sicilia ridotto a brand? Continua »

In: Palermo, Sicilia | 91 commenti

In occasione della recente manifestazione Hip Hop Dayz 2011, dedicata alla danza e alla urban/street art, è stata esposta una videoinstallazione costituita da un filmato già al centro di un acceso dibattito inaugurato dalla pubblicazione del video su Rosalio. I commenti pubblicati dai lettori del blog, quasi tutti dai toni accesi e polemici, stampati ed esposti su un leggio accanto alla al video oggetto dello scandalo, completavano la videoinstallazione proiettata nello spazio Ducrot dei Cantieri culturali della Zisa. Pubblicato inizialmente su YouTube, il video originale dal titolo La potenza del delirio, si poneva due obiettivi fondamentali: 1) proporsi come un tentativo di dare voce e diffondere l’opinione di una cittadina permettendole di affacciarsi con il suo discorso ad un mondo, quello di Internet, a lei molto probabilmente non accessibile; 2) raccogliere le reazioni degli utenti di youtube e di Rosalio per presentarli insieme al video ad altri utenti, quelli degli Hip Hop Dayz, sotto forma, questa volta, di videoarte. Come vi è senz’altro noto, la maggior parte delle reazioni dei lettori di Rosalio, hanno mostrato, sorprendentemente, intenti a dir poco reazionari, feroci e censori. Le loro posizioni, infatti, tuttora leggibili nei commenti al post o, in versione cartacea nella videoinstallazione ai Cantieri, erano dominate da un sinistro spirito di protezione verso la signora, giacché secondo molti utenti, ella non avrebbe avuto la possibilità, in quanto non sana, di difendersi da attacchi cinici e derisori. Continua »

In: Ospiti, Rosalio | 3 commenti

Sono accampati da ieri con una ventina di tende davanti al Teatro Massimo i ragazzi dei collettivi studenteschi riuniti dalla sigla Occupy Massimo che richiama le proteste negli Stati Uniti, a Wall Street e non solo.

I manifestanti protestano contro le logiche che hanno prodotto l’attuale crisi economica mondiale e le banche.

In: Palermo | 21 commenti
Pagina 2 di 612345...Ultima pagina »