martedì 21 nov
  • “Sole Luna Festival” da oggi al 22 settembre

    “Sole Luna Festival”

    Trentaquattro film in gara da venti paesi diversi, ventitré in rassegne fuori concorso, una giuria internazionale, due giurie speciali e una prima nazionale.

    Questi alcuni dei numeri con cui si presenta, a partire stasera, l’ottava edizione del Sole Luna Festival che venerdì mattina, nella sala conferenze della Galleria d’Arte Moderna, ha presentato il suo nuovo programma alla città con il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, il presidente della Sicilia Film Commission e il presidente della giuria internazionale dell’edizione 2013 del Festival Alessandro Rais. Il festival internazionale di documentari (che si terrà tutti i giorni, a partire dalle 18:30 sino a tarda sera, a Palermo dal 16 al 22 settembre) sarà quest’anno uno degli appuntamenti più importanti della Settimana delle Culture con cui Palermo si candida a diventare Capitale della Cultura nel 2019, e sarà soprattutto un ponte tra le culture, tra diversi Paesi e Continenti. I 34 film in gara, selezionati tra 240 iscrizioni, provengono da 20 diversi paesi tra cui Paesi Bassi, Francia, Germania, Spagna, Italia, Olanda, Grecia, Israele, Brasile, Uruguay, Colombia, Cile, Argentina, Ecuador, Usa, Giappone.

    Durante la conferenza stampa sono state presentate alcune delle novità di quest’anno, come le due giurie speciali: la giuria composta da studenti del liceo scientifico Einstein di Palermo e la giuria del gruppo Albatros, Unità operativa di Psichiatria del Policlinico Giaccone di Palermo. Ciascuna giuria decreterà il vincitore per le sezioni in concorso In Med.doc e Out Med.doc.

    Durante l’ultima serata, Sole Luna presenterà la prima nazionale di Bring the sun home, documentario realizzato dai vincitori della sezione “Nuove energie – Enel Green Power” della precedente edizione. E anche quest’anno gli allievi vecchi e nuovi dei Centri Sperimentali di Cinematografia delle diverse sedi italiane potranno competere per diventare anche loro registi di un documentario sulle attività di responsabilità sociale dell’azienda Enel Green Power, sponsor dell’evento.

    Tutto questo da lunedì 16 settembre alle ore 20 alla Galleria d’Arte Moderna. La serata si aprirà con i saluti inaugurali a cui seguirà la proiezione dei primi sei film in concorso, alle ore 21:00, nel magnifico spazio del Chiostro di Sant’Anna e nella Galleria del Museo.

    Tra questi anche la pellicola L’uomo che sembrava un taxi del regista palermitano Martino Lo Cascio che sarà presente alla prima serata del festival insieme alla tedesca Beatrix Schwehm, che assisterà alla proiezione del suo film Hungry Minds, e al francese Thomas Lallier con il suo Almost China.

    Rosalio è media partner del Sole Luna Festival.

    Programma completo.

    Palermo, Rosalio
  • Lascia un commento (policy dei commenti)