venerdì 2 dic
  • Auto blu Orlando in via Roma

    L’auto blu del sindaco Orlando in sosta vietata sul marciapiede in via Roma

    Quella che vedete davanti è l’auto blu del sindaco Orlando posteggiata sul marciapiede davanti al Teatro Biondo, dove sta assistendo alla presentazione della nuova stagione. :O

    Siamo certi che il sindaco segnalerà l’inciviltà (la stessa che spesso ultimamente contesta ai cittadini palermitani) del parcheggio ai Vigili Urbani per la rimozione (e poi tornerà a casa a piedi)…

    AGGIORNAMENTO n.1: il sindaco risponde su twitter.

    😀 Tempi di rientro non brevissimi direi… L’importante è che ora sia stata spostata.

    Palermo
  • 28 commenti a “L’auto blu del sindaco Orlando in sosta vietata sul marciapiede in via Roma”

    1. quando i vigili pizzicheranno qualcuno in doppia fila a palermo potremmo sempre dire “fase di ingresso dello scortato all’interno di edifici le auto restano in prossimità sino al ritorno dei colleghi ora si è spostata” per evitare la multa?
      ma tanto a palermo quale vigile eleva la multa per doppia fila?
      l’altro ieri ero davanti la sede della RAI e c’era un’auto dei vigili con lo street control (la telecamerina) che riprendeva le auto in doppia fila: l’auto andava così lenta che c’è stato il fuggi fuggi generale e di 10 euro in doppia fila ne hanno filmata solo una. e per giunta DIETRO l’auto dei vigili si accostavano tranquillamente in doppia fila. voglio dire, i vigili sono così lagnusi che neanche avevano la forza di scendere dall’auto per dire a quelli dietro: “ohi, ma non lo vedete che stiamo multando le doppie file? ora vi multiamo a mano”.
      meritiamo la polizia municipale che abbiamo, senza dubbio.

    2. 1) volevo dire ieri, non l’altro ieri
      2) di 10 euro, non di 10 euro 😀 lapsus

    3. Lo sa fare. Sì lo sa fare. Sa posteggiare. E noi quando ti posteggiamo?

    4. Un tocco di classe. Useless thing… giusto per non dirlo in palermitano.

    5. Ennesima figura di M del sindaco su Twitter! E pensare che paghiamo 42 mila euro l’anno un tizio che gli gestisce i profili social…

    6. Mauro se ti riferisci alla presunta cancellazione del tweet errore mio. Non lo vedevo perché da poco twitter separa tweet da tweet e risposte nell’interfaccia web. La macchina c’era comunque.

    7. Io penso che, se questa immagine è autentica, il sindaco abbia fatto bene, o meglio niente di nuovo e tutto secondo copione. Mi pare chiaro che c’è chi può fare quello che vuole e c’è chi fa quello che vuole. Non c’è una sostanziale differenza tra queste tipologie di esseri umani, il risultato è uguale. Certo è che fatto da un politico la cosa potrebbe assumere una connotazione diversa, ma non per noi I succitati aspetti racchiudono una nutrita maggioranza di cittadini. Quindi il sindaco ha fatto bene, e che serva da monito a tutti i cittadini, è giusto fare quello che si vuole, soprattutto quando nessuno interviene per evitare che tu lo possa rifare, e questo vale per un politico tanto quanto per un cittadino. Ecco perchè quando e se si candiderà alla Presidenza della Regione sarò il suo primo sostenitore. Amo tanto questa terra e sosterrò qualunque politico voglia distruggerla con il proprio operato, e così quando non sarà rimasto niente, nemmeno il ricordo di noi siciliani capaci di permettere ciò, confido nel fatto che le cose potranno migliorare. Fino ad allora viva Orlando e Napolitano, dai dai dai che se ci mettiamo d’impegno possiamo distruggere e annientare le nostre vite e tutto il territorio italiano, solo così potremo liberare il pianeta dagli inetti come noi, salvandolo!

    8. ..se ci fosse stato un posteggiatore abusivo ,questi avrebbe almeno potuto lasciare le chiavi per spostare le auto al momento e liberare il transito del marciapiedi a pedoni e turisti …. Non c’e’ nemmeno il lampeggiante o le frecce accese..spending rewiew 🙂

    9. L’esempio deve venire sempre dall’Alto, anche per le piccole cose.

    10. Ma il caffè al posteggiatore l’ha offerto?

    11. Qualcuno sta dicendo alla stampa che si è trattato di due minuti di sosta ma non è così. Qualcuno mente.
      E poi dire «è rimasta due minuti»? Come il totuccio tipo pizzicato in doppia fila va’! 😀

    12. Fulippo non prendiamo l’argomento caffè e bar…

    13. L’esempio deve venire dall’alto o da chi esercita un ruolo di pubblica sicurezza!
      Allora stiamo freschi!!!!!!!!!!!
      Questa mattina in corso Vittorio Emanuele, altezza Piazza del Parlamento, io in scooter nel traffico affianco una vettura della Polizia (113) , il conducente attaccato tranquillamente al cellulare in una conversazione privata (finestrino aperto) ed il collega di fianco intento a smanettare uno smartphone.
      Se ti beccano in auto con il cellulare in mano sono € 130,00 di multa ed una decurtazione di 5 punti dalla patente.
      Che sicurezza possono dare questi tizi? Nessuna.

    14. […] è successo. Come raccontato in questo post su Rosalio.it da Tony Siino. In sintesi, si nota l’auto blu del sindaco Orlando posteggiata […]

    15. Essere buoni amministratori significa prima di tutto dare il buon esempio senza avanzare continuamente scuse ridicole ( es.: Palermitani incivili) per giustificare le proprie mancanze e secondo educare i propri cittadini alla cultura del rispetto e del bello. Solo con questa mentalità Palermo potrà cambiare veramente.

    16. Dopo questa foto gli verrà molto più complicato dare degli incivili ai cittadini.

    17. E dire che qualcuno tempo fa ha dichiarato “Nessuno ricorda che i parcheggiatori abusivi esistono grazie a coloro che posteggiano abusivamente…” (frase peraltro che fa capire quanto sia nulla la consapevolezza della reale situazione)

    18. Che solerzia nella risposta! Ancora tutta Palermo aspetta invece una risposta per la rimozione dei giochi per i bambini da tutti i parchi pubblici, avvenuta repentinamente, anxi, furtivamente, e senza spiegazioni, a seguito della causa per risarcimento persa dal comune per un bambino struppiatosi sui giochi a Villa Trabia. In assenza (ormai conclamata) di spiegazioni in merito alla faccenda, non potremo fare altro che prendere atto dell’arrogante atteggiamento da guappi della jungla da parte della giunta, del tipo: “Tu mi rompi le scatole? Io sono più forte e ti rompo le ossa(lagiuntaantimafiosa!)”

    19. A Londra il sindaco gira in metro, qui Orlando sta aspettando il varo del tram e non può permettersi scooter come quelli di Hollande o bici come Cacciari

    20. Eppure il sig. Sindaco non ha lesinato di tacciare per incivili e complici dei cittadini che hanno adottato la sua stessa forma di posteggio. Due pesi e due misure?

    21. eccheccazzo!!!!

    22. CONSIGLIO PER IL SIGNOR SINDACO CHE LO SA FARE

      Problemi con il parcheggio selvaggio?
      Schiaccia l’auto con un carro armato come il tuo collega sindaco di Vilnius.
      Al sindaco di Vilnius non bastano le contravvenzioni per combattere l’invasione delle auto che vanno ad occupare i marciapiedi della città. Il primo cittadino ha deciso così di prendere in mano la situazione con una dimostrazione di forza assai drastica: é salito a bordo di un grosso panzer e ha schiacciato letteralmente un’auto parcheggiata male. «Ultimamente, la gente ha parcheggiato macchine ovunque volesse. E aggiunge: «Che cosa deve fare la città nei confronti di chi pensa di essere al di sopra della legge? Questo è un chiaro messaggio rivolto a tutti coloro che possiedono automobili». Dopo aver spiegato l’accaduto al malcapitato automobilista il sindaco prende una scopa, toglie i detriti dalla strada e si allontana su una bici elettrica.

    23. ACCIDENTI – A QUANTO PARE E’ UNO SPORT DA SINDACO

      PIMONTE – Bufera sul sindaco M. P. – Sui social network sta circolando in queste ore una foto che mostra l’automobile del primo cittadino, una Renault Clio di colore grigio, sostata in modo “selvaggio” su un marciapiede della piazza principale del paese. Il tutto, in barba alle norme del codice della strada. Nello scatto si vede distintamente l’auto di P. parcheggiata addirittura dietro quella dei vigili – ovviamente bloccata dall’altra vettura – e palesemente in divieto di sosta. Non un caso isolato, secondo gli utenti.
      Anzi, il sindaco sarebbe recidivo, in quanto “pizzicato” già la scorsa settimana mentre sostava (sempre in divieto di sosta) nello spazio antistante il Comune. Ironici i commenti che giungono anche dalle forze politiche cittadine. “Ci sono vigili a Pimonte che multano i politici locali? – si chiede un cittadino – Mi è capitato di vedere persone vestite da vigili davanti alla macchina del sindaco, ma dubito fossero veri vigili”.

    24. Qualiano. Auto del sindaco parcheggiata sul marciapiede: si scatena la polemica. La Fiat Punto del primo cittadino è stata immortalata in Via Palumbo mentre una donna col passeggino è costretta a camminare in strada.

      « Ah… me dispiace, ma io so’ io… e voi non siete un cazzo! »

      Il marchese del Grillo docet

    25. Il punto è uno, secondo me: in una città governata in maniera decorosa da un primo cittadino capace si sarebbe probabilmente soprasseduto, accettando di buon grado le regole di comportamento di una scorta. In questo caso ogni minchiatella, più o meno legittima, viene additata come scandalo, poiché del sindaco attuale c’è poco, anzi, quasi niente, da prendere. Lo scontento è grande, c’è una città allo sbando, e ogni occasione è buona per sottolineare l’inadeguatezza dell’attuale giunta Orlando.

    26. Capisco il clamore perchè l’auto del sindaco…ma non so se vi siete fatti un giro per la città il fine settimana a Palermo: auto sopra marciapiedi ovunque…auto sopra strisce pedonali, in divieto di FERMATA, in curva, in doppia e tripla fila… etc etc…e il tutto osservato dalle forze dell’ordine, che passano, guardano e tirano dritto!!
      Insomma abbiamo avuto un sindaco e un presidente della regione nuovi che, purtroppo per loro…non sono stati in grado ancora una volta, di risolvere il più importante problema di Palermo: EDUCARE I CITTADINI!!!

    27. ma è lo stesso sindaco che ha lasciato la macchina nei posti invalidi dell’ospedale di cefalu

    28. Palermo “AGGRIZZATI ” (raddrizzati ).

    Lascia un commento (policy dei commenti)

L'auto blu del sindaco Orlando in sosta vietata sul marciapiede in via Roma, 3.8 out of 5 based on 5 ratings