lunedì 29 mag
  • “Chiude piazza Castelnuovo”, ma era un errore di comunicazione

    Sembrava che i lavori per l’anello ferroviario a piazza Castelnuovo si stessero sbloccando ma l’ordinanza che ne prevedeva la parziale chiusura da lunedì 13 marzo era un errore di comunicazione interna degli uffici che ha costretto al dietro front l’amministrazione comunale.

    Il capo area tecnica della Riqualificazione Urbana e delle Infrastrutture Mario Li Castri ha inviato alla Direzione dei Lavori una nota di servizio per chiedere una relazione sull’avanzamento del progetto di variante.

    Il cantiere, attivo da anni, è stato smontato a dicembre per le difficoltà e i ritardi della Tecnis. C’erano state proteste per il taglio degli alberi a giugno del 2015.

    Palermo
  • Lascia un commento (policy dei commenti)