domenica 22 apr
  • Atef Mathlouthi

    Allarme terrorismo per Atef Mathlouthi, tunisino che viveva a Palermo

    Le forze dell’ordine hanno cercato per giorni Atef Mathlouthi, un tunisino di 41 anni, che è stato più volte arrestato per spaccio di droga a Palermo, dove viveva. Una lettera anonima all’ambasciata tunisina lo accusava di volere compiere atti terroristici a Roma.

    Chi l’ha visto? lo ha rintracciato in Tunisia, ma lui ha negato: «Non sono un terrorista, non sono latitante, la polizia tunisina mi ha interrogato tutto il giorno».

    Palermo
  • Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.