12°C
martedì 26 gen

Archivio del 3 Maggio 2006

  • Caru Ciumi Oreto

    “Caru ciumi,/ tu, ca passi città e paisi famusi,/ ti nnaddunasti ca nuddu ti talia/ ca nuddu voli sapiri cu sì?/ Ma uora ci semu nuatri, picciotti sturiusi,/ ca ni stannu ‘nsignannu a to vita,/ runni nasci, unni scurri,/ quali paisi e città passi”.

    Con questi versi dedicati al fiume Oreto e alla speranza della sua rinascita, la scuola media Don L. Milani ha vinto il concorso di poesia “Io sono il fiume Oreto dell’umanità”, per la sezione scuole medie. Gli altri vincitori del premio sono stati: per le scuole superiori il liceo scientifico Ernesto Basile con la poesia “Uomo, ridammi la natura”, e per le scuole elementari i circoli didattici Turrisi Colonna e Borgo Nuovo II rispettivamente con le poesie “Tu ca dasti ciato” e “Ho toccato il fiume con un dito”. Continua »

    Palermo
  • Due parole con: Alessandro Di Giugno

    …E la fotografia a Palermo…

    Cominciamo un altro piccolo percorso (e chissà dove andremo a finire) ho chiesto ad uno dei fotografi palermitani più promettenti di farci due chiacchiere (brevissime) e ve le riporto, magari sono le prime di una serie, non so.

    Lui è Alessandro Di Giugno, vincitore del Genio di Palermo ultima edizione, presente su varie riviste, autore della foto di Mario Venuti che vedete in copertina sul suo ultimo album e avete visto appiccicata sui muri della città per il suo concerto, qualche tempo fa. È stato presente in varie mostre a Palermo e fuori, lavora bene, lavora sodo ed è simpatico (anche un bel ragazzotto), siccome ho avuto la fortuna di lavorarci insieme e di farci amicizia mi è venuta l’idea di chiamarlo in causa. Continua »

    Palermo
x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram