11°C
giovedì 2 apr

Archivio del 6 Novembre 2008

  • Targhe alterne dal 24 novembre

    Da lunedì 24 novembre entrerà in vigore il nuovo provvedimento di limitazione della circolazione veicolare necessario per tutelare la qualità dell’aria e la salute dei cittadini e che prevede la circolazione con targhe alterne dal lunedì al venerdì in alcune vie della città.

    Nei giorni dispari potranno circolare veicoli con ultimo numero di targa dispari e negli altri quelli con ultimo numero di targa pari.

    La zona interessata al provvedimento è compresa tra: piazza Giulio Cesare, corso Tukory, piazza San Francesco Saverio, via Forlanini, via Cadorna, prosecuzione della via Albergheria in adiacenza all’ingresso principale dell’ospedale Di Cristina, piazza Porta Montalto, via dei Benedettini, corso Re Ruggero, piazza Indipendenza, corso Calatafimi, corso Vittorio Emanuele, via Matteo Bonello, via Papireto, corso Finocchiaro Aprile, piazza Sacro Cuore, piazza Principe di Camporeale, via Serradifalco, piazza Ottavio Ziino, piazza Malaspina, via Principe di Palagonia, piazza Armstrong, via Liszt, via Zappalà, viale Lazio, via Restivo, via De Gasperi, piazza Giovanni Paolo II, via Cassarà, viale del Fante, piazza Leoni, piazza Don Bosco, via Sampolo, piazza Caponnetto (limitatamente al ramo che unisce via Scampolo al Piano dell’Ucciardone), via Piano dell’Ucciardone, via Crispi, via Cala, Foro Umberto I, via Lincoln, piazza Giulio Cesare.

    Continua »

    Palermo
  • Emigrare o rimanere

    Ormai da più di tre anni ho una valigia pronta sotto al letto, proprio come le partorienti. Ma non perché sono un’atipica gestante di 36 mesi, ma semplicemente perché vivo nella continua incertezza: emigrare o rimanere?
    Vorrei andarmene ma per qualche inspiegabile motivo neanche a me chiaro non mi decido mai a partire definitivamente.
    Qualcuno di voi ha mai visto un film intitolato Le riserve? Se la risposta è no, ve lo consiglio.
    È una divertente commedia incentrata sul football americano, ma soprattutto è un film che sottolinea l’importanza per ognuno di noi di avere una seconda possibilità nella vita.
    Una seconda possibilità per raddrizzare le cose, per rimettersi in carreggiata, per cambiare in meglio il corso degli eventi.
    In una scena della pellicola viene chiesto al protagonista (Keanu Reeves) di parlare della sua più grande paura in campo, come nella vita. Lui risponde: le sabbie mobili. Più cerchi di uscirne, di salvarti e più loro ti fanno scendere, sprofondare, finché non riesci più a vedere, a sentire, a respirare, a pensare, perché ti hanno risucchiato e travolto completamente.
    Lo so, lo so, detta così è un pò inquietante, ma vi giuro che il film ha scene davvero esilaranti.

    Il punto è che, vivere a Palermo oggi più che mai rappresenta una lotta costante contro gigantesche sabbie mobili. Continua »

    Ospiti
  • “Nati per soffriggere” all’Atelier del Nuovo Montevergini

    Torna alle 21:00 all’Atelier del Nuovo Montevergini (piazza Montevergini) in forma di appuntamento settimanale Siamo nati per soffriggere, performance tra cucina, teatro, letteratura e musica nell’ambito del Palermo Teatro Festival.

    “Palermo Teatro Festival”

    Giorgio Li Bassi e Massimiliano Geraci, accompagnati dai musicisti Riccardo e Sergio Serradifalco, dialogheranno con un grande chef siciliano, accompagnando il pubblico in un viaggio fatto di odori, sapori e cultura del buon cibo.

    Stasera Beppe Fontana prepara e racconta la millefoglie maritata con fondura di caciocavallo allo zafferano e carciofi.

    L’evento è in collaborazione con l’Istituto Professionale di Stato per i Servizi Alberghieri e la Ristorazione “Paolo Borsellino”.

    Ingresso 5 euro. Biglietti in vendita presso l’Atelier a partire dalle ore 20:00.

    Palermo
  • “La Babele delle differenze” al Parco Villa Pantelleria

    Da oggi a domenica si terrà presso il Parco Villa Pantelleria (vicolo Pantelleria, 10) l’evento La Babele delle differenze organizzato dalle associazioni Simposio, Quarta parete, Lettere Aperte e Il Teatro per la Libertà con la partecipazione di realtà palermitane che lavorano nel campo sociale, della legalità, dell’intercultura, della tutela dell’ambiente e della cooperazione internazionale.

    La manifestazione prevede dalle 17:00 alle 22:00 proiezioni di documentari e cortometraggi, dibattiti, presentazioni di libri, degustazioni, performance di danza e un monologo sulle vittime della mafia; dalle 22:00 in poi spazio ai concerti di gruppi palermitani e capoverdiani.

    Per tutta la durata del festival inoltre ci saranno esibizioni di percussioni etniche e di artisti da strada, performance di arte estemporanea, mostre pittoriche e fotografiche, una mostra-mercato solidale e tanti fuori programma a cura delle 34 associazioni partecipanti.

    Programma completo.

    Palermo
  • Revisione straordinaria per 551 punti luce

    Inizia oggi la revisione straordinaria di 551 punti luce in varie zone della città. L’interverno per mettere in sicurezza e riattivare gli impianti d’illuminazione sia costerà poco più di 147 mila euro. Circa 1300 punti luce sono già stati ripristinati da dicembre dello scorso anno.

    Si inizia da via Micciulla (zona Altarello) per riaccendere due punti luce. Da lunedì, per circa trenta giorni, i lavori interesseranno la cabina elettrica di Fondo Bracco, con l’obiettivo di fare ripartire 180 punti luce che illuminano le vie Campania, Lazio, Tevere, Brigata Verona, delle Alpi e altre strade vicine.

    Queste le tappe successive: via Ugo La Malfa in direzione Tommaso Natale (38 punti luce da riaccendere); via Altofonte (22 i punti luce); via Generale Magliocco (un mese di cantiere per derattizzare 13 pozzetti, cambiare i cavi e riattivare 87 punti luce, tra cui molti faretti incastonati nella pavimentazione), via Tindari, a Borgo Nuovo (75 punti luce); vie Padre Puglisi, Pintabona, Hassan, Bazzano, Galvani, Portella della Ginestra e Orsi Ferrari (32 punti luce); via Sampolo (cinque punti luce); cortile Castellana, nei pressi di via Ammiraglio Rizzo (11 punti luce); vie delle Alpi, Aquileia, Giovanni Zapppalà e Mongerbino (52 punti luce); vie Pizzetti, Bernabei, Malaspina, Casella, Sirtori, Aurispa, Bevignani, Abba, Turr e piazza Tosti (45 punti luce); corso Calatafimi (due punti luce).

    Palermo
  • “Infezione da HIV/AIDS: nessuno è lontano” al San Paolo Palace

    Si svolge oggi e domani al San Paolo Palace Hotel (via Messina Marine, 91) il 22° congresso nazionale dell’Anlaids Infezione da HIV/AIDS: nessuno è lontano.

    I casi di Aids diagnosticati dal 1984 al 2007 in Sicilia sono stati 2548 ma negli ultimi dieci anni i casi sono passati da 693 a 1142.

    “Infezione da HIV/AIDS: nessuno è lontano”

    Palermo, Sicilia
  • “Le Giornate dell’Economia del Mezzogiorno”, quarta giornata

    Fino a sabato si svolgono a Palermo gli incontri della prima edizione de Le Giornate dell’Economia del Mezzogiorno, ciclo sul tema “economia e felicità” promosso da Diste e Fondazione Curella. È attivo anche un blog. Rosalio è partner della manifestazione.

    “Le Giornate dell'Economia del Mezzogiorno”

    Gli incontri della sessione mattutina sono un incontro con i rettori delle università meridionali dal titolo L’innovazione nell’alta formazione e nella ricerca come contributo allo sviluppo del Sud a Palazzo dei Normanni (piazza del Parlamento 1; sala gialla; ore 9:30) e Le Opportunità d’investimento e le riforme economiche in Marocco, organizzato dal Consolato Generale del Regno del Marocco, alla sede della Confindustria Palermo (via XX settembre, 53).

    Nel pomeriggio si svolgerà Un confronto sulle sfide del nuovo millennio a Palazzo dei Normanni (piazza del Parlamento 1; sala gialla; ore 17:30).

    Programma completo.

    Palermo