15°C
lunedì 20 mag

Archivio del 16 Gennaio 2009

  • Lamento di donna

    La prima volta manco ne capì niente. Dormiva. Nell’ovatta del sonno, mentre sognava di accattare pomodori rossi e succosi, sentì solo il dolore surdu dei pugni in testa e delle tiratine di capelli. Poi una botta più forte a destra. Nel sonno. Appunto. E vi ripiombò, masticando amaro e respirando tabacco e sudore vecchio.
    Si svegliò con la faccia che era un mascaruni. Stette chiusa una simana in quelle due stanzette coi muri bagnati di umidità e di muffa. Si affruntava a farsi vedere con gli occhi abbufficati e la faccia vuncia. Che doveva pensare la gente? Che, se pigliava legnate, era una buona a niente! Questo sicuro pensava. Si, che non la cercò nessuno. Solo la vecchia che stava allato e trascorreva interi pomeriggi dietro le tapparelle semichiuse, come le fessure degli occhi e sentiva tutto, le bussò “Hai di bisogno niente?” era zia Rosa per tutto il quartiere. “No zia Rosa, niente. Ho un poco di mal di testa, dopo ci busso io”. E poi, invece, non ci bussò e manco l’indomani e domani l’altro. Si affruntava. Continua »

    Sicilia
  • Pedonalizziamola!

    Domenica 11 gennaio. Spinto dai saldi mi reco in centro, cosa che sinceramente evito il più possibile. Ma una volta ogni quattro anni mi tocca. Come i mondiali di calcio o le olimpiadi. Ed oggi i negozi sono aperti, gli sconti corredano le vetrine dei negozi (e non solo) e il centro è chiuso al traffico. Mi tocca proprio.
    Per non incappare nel traffico, mi armo di santa pazienza e ottimi propositi e parto alla conquista dell’ultima misura disponibile. Ma non voglio tediarvi con il racconto di un ordinario pomeriggio di shopping, tre ore a firriare per comprare un paio di calzini. Vi parlerò, invece, di una città che sembrava viva, musicisti da strada, statue umane, un fiume di gente che passeggiava in via Ruggero Settimo, i negozi affollati. Continua »

    Palermo
  • Anche Palermo nel 2009 può…”Immaginare, creare, innovare”

    Motto europeo: “La creatività è un traino per l’innovazione, fattore chiave per lo sviluppo personale, occupazionale, imprenditoriale, per le competenze sociali, e il benessere di tutti gli individui nella società”.

    Premessa
    Il 2009 è l’anno europeo della creatività e dell’innovazione, iniziativa lanciata dalla Commissione Europea per i 27 paesi membri dell’Unione. La crisi economica e le sfide da intraprendere contro i cambiamenti climatici comportano un nuovo modo di vedere i rapporti tra gli individui.

    Questo tema scelto dalla Commissione Europea ha lo scopo primario di aumentare l’importanza della creatività e dell’innovazione come elementi fondamentali per uno sviluppo personale, sociale ed economico.
    Un settore ritenuto di primaria rilevanza è l’ambiente, fondamentale anche per avviare uno sviluppo economico su modelli “sostenibili”.
    www.create2009.europa.eu, sito web dell’anno europeo per la creatività e l’innovazione, ospiterà, le iniziative locali e nazionali ad esso dedicate.
    Verranno organizzate in tutti gli stati membri campagne e dibattiti pubblici, conferenze, progetti e mostre per favorire riflessioni e scambi di idee sul tema dell’innovazione e della creatività per lo sviluppo delle potenzialità in ambito europeo. Continua »

    Ospiti
x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram