martedì 23 ott
  • Arance per Salvatore

    Le arance per Salvatore e per il piccolo Giuseppe. Per Salvatore che spreme la sua vita a Torino e per il piccolo Giuseppe che puzza di Fanta. Le porta su dalla Sicilia ogni anno Giuseppe il grande, padre di Salvatore, 86 anni di tenacia. Lo fermano a Salerno: vaga convinto di essere sull’autostrada. E finalmente Salvatore torna giù. A prendersi le arance, il padre e la memoria.

    Arance per Salvatore (illustrazione di Giuseppe Lo Bocchiaro)

    I racconti di tre righe
  • 2 commenti a “Arance per Salvatore”

    1. Spero davvero che il buon proposito di regalarci un mini-racconto al giorno per un anno rimanga tale.
      E’ sempre un grande piacere leggerti!

    2. il potere dell’arte è quello di sperimere l’impossibile, l’innato, l’incoscio, il sublime l’astratto rendendo di tutto questo un’aspetto nel mondo che noi consideriamo relae. compleiemnti sia allo scrittore che al vingettista, siete entrmabi bravi, vi consiglio di raccogliere questo lavoro per una futura pubblicazione, magari multimediale oppere cartacea o entrambe.
      consiglio un tema: la tutela dell’ambinete nella città di palermo

    Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.