martedì 23 ott
  • Il Consiglio comunale ha approvato l’aumento del 54% della Tarsu

    Il Consiglio comunale ha approvato l'aumento del 54% della Tarsu

    Al termine di una seduta-fiume durata tutta la notte il Consiglio comunale ha approvato un aumento del 54% della Tarsu, la tassa sui rifiuti solidi urbani.

    Il costo del servizio è stato fissato a 95 milioni di euro. L’emendamento approvato è stato proposto dal centrosinistra. La maggioranza aveva proposto un aumento dell’83%.

    Palermo
  • 19 commenti a “Il Consiglio comunale ha approvato l’aumento del 54% della Tarsu”

    1. la Giunta voleva aumentarla del 75% mentre il Consiglio del 83%: la GESIP c’entra qualcosa? forse volevano coprire il buco della GESIP con i soldi della TARSU?

    2. E’ vero che la Petyx che ha seguito i lavori d’aula con le telecamere per tutta la notte (restando sveglia, almeno lei)?

    3. qualcuno svegli il signor consigliere… cosi’ vediamo cosa ne pensa…

    4. oops.. ma sono in due.
      forse allora stanno giocando a “Nomi, Fiori, Frutta e Città” e non vogliono che l’altro copi!.
      come ho fatto a non capirlo.
      cammarata e’ tornato dallo stadio?

    5. da qualche tempo PASSA UN PRINCIPIO a Palermo!
      Si aumentano le tasse non per migliorare i servizi relativi a quella tassa (Tarsu = gestione rifiuti in questo caso),
      bensì per risolvere i più svariati problemi delle casse comunali.
      Quindi aspettiamoci di tutto in futuro, ma proprio di tutto.
      E soprattutto facciamolo permettendoci solo un indignazione digitale dalle tastiere dei nostri cari pc. Null’altro all’infuori di questo tipo di indignazione!

    6. non c’è ombra di dubbio
      siamo chiaramente nella fase 3 di Luttazzi !

    7. e u sinnacu è o suddafrica !!!!!!

    8. falsi politici prendete esempio da un vero uomo FABRIZIO MICCOLI il quale ha rifiutato 12 milioni di euro per amore di palermo e del palermo calcio.

    9. Leggo spesso di “gente indignata perchè la gente indignata esprime la propria indignazione” tramite una tastiera e non manifestando in città, per le strade, e nelle piazze.
      E questo non lo leggo solo qui ma anche su altri lidi “internettiani”.
      Mi chiedo come la gente, che si indigna tramite tastiera di tutto lo schifo che succede in questa “una volta splendida Città”, possa andare a manifestare quando invece è occupata a LAVORARE, e spesso e volentieri, se non sempre, non ha la possibilità di allontanarsi dal posto di lavoro, parlo ovviamente di quelli che LAVORANO PER DAVVERO.
      O forse “la gente indignata perchè la gente indignata esprime la propria indignazione” tramite tastiera, vorrebbero che fossro i NULLAFACENTI, e di questi Palermo è PIENA, ad andare a manifestare per noi?
      Nooo cari, quelli sono dalla mattina alla sera a non fare un XXXXX, a loro questa situazione sta benissimo…
      Mondello è strapiena dal lunedi alla domenica, non avevo mai visto nulla di simile in 28 anni che ci vivo!
      Non rimane che scappare!

    10. MrManuz,
      lasciami per favore la tua email, che alle prossime elezioni, sperando che ssalga la sinistra che farà andare tutto meravigliosamente bene (come quando c’era Orlando, ad esempio), che cosi’ ti scrivo ed andiamo a festeggiare assieme Palermo risorta.
      Raga’ .. la verita’ e’ che troveremo sempre a comandare chi potra’ comprare piu’ voti.
      nessuno qui fa politica. Ben pochi vengono votati perche’ conquistano la fiducia del prossimo.
      IO VORREI CHE TUTTI I POLITICI ANDASSERO A LAVORARE, SECONDO LE PROPRIE COMPETENZE (E CI FUSSI D’AMMARSI DALLE RISATE E VEDERE COSA SANNO FARE NELLA VITA STI 4 LADRONI) E CHE FACESSERO POLITICA COME SECONDO LAVORO.
      PERCHE’ LO SENTONO. PERCHE’ LA VIVONO.
      E NON PERCHE’ RUBANO!
      LA POLITICA? … UN SECONDO LAVORO, REMUNERATO CON SEMPLICI STRAORDINARI.

    11. Ecco, sempre le mani nelle tasche dei cittadini! E il sindaco dov’è? A scialarsela alla nostra faccia… Ma che bello?!?!

    12. A dimenticavo, grazie PD che ci hai ridotto l’aumento! Così con i soldi che già avevo preparato, me li vado a giocare al gratta e vinci, magari divento uno di quei TURISTA PER SEMPRE. Grazie consiglieri…

    13. Sembra uno scherzo ma non lo è…si dovrebbe fare come nel far west…povera Palermo e poveri palermitani!

    14. tutte le mattine mi alzo con un strano malessere che vorrei finisse: la menzogna!
      ribellione è progresso.

    15. Che schifo.

    16. Per francesco, il mio post è solo un mio modo di ironizzare sul problema. Cerca di essere un po meno pesante con le parole.

    17. Ma poi non ho capito: fino a ieri si diceva che l’aumento era del 54 per cento (come si dice in questo post). Oggi i giornali (e anche il post di Enia) parla di aumento del 65 per cento. Domani si scoprirà che l’aumento è stato del 76 per cento?

    18. No all’aumento della Tarsu a Palermo –
      Il Consiglio comunale approva aumento dell’8% della Tarsu –
      Cammarata al Consiglio comunale per il regolamento Tarsu –
      In consiglio comunale il nuovo regolamento sulla Tarsu –
      Il Consiglio comunale ha approvato l’aumento del 54% della Tarsu –
      Il Consiglio comunale ha bocciato l’aumento della Tarsu –

      Questi i titoli dei vostri “Tarsupost”.

      Un consigliere comunale mi ha detto che l’hanno aumentata e un altro che l’hanno abbassata.

      Sono confuso – Qualcuno me lo spiega?

      In ogni caso, sempre tanti ossequi al Sindaco.

    Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.