23°C
venerdì 20 set

Archivio del 24 Dicembre 2012

  • Di acronimi danzanti in teatro triangolare

    Questa è una storia, una storia di acronimi. Acronimi volatili. Acronimi danzanti, tre primi ballerini e altri aspiranti tali. Acronimi e ballerini in un teatro di forma triangolare che, mentre crolla, danza, danza, danza.

    In principio era Totò. Totò figlio di DC che, pur avendo danzato un po’ con tutti, finì per realizzare l’ordine: con lui FI, AN e UDC, gli altri fuori dalle prove. Totò che danzò per un atto e ne ottenne altro mezzo anche grazie alla decisione dell’avversario storico, DS (già PCI e PDS), di non danzar convintamente con la ballerina Rita (amatissima dal suo pubblico), ma questa è un’altra storia. Poi Totò cadde, a metà del secondo atto. Continua »

    Ospiti
  • natale (minuscolo)

    ‘Nta sti iuorna nascìu un picciriddu,
    cu l’uocchi nivuri, pari truoppu bieddu!
    Avi na facciuzza chi parissi pittata
    e na culla di pagghia malacumminata.

    È senza un pilu, siccu e nicu nicu
    e pi cuscinu c’avi quattru fogghi ‘i ficu,
    unn’avi nienti, né pi eredità né pi dirittu
    avi sulu friddu, siti e un mari ri pitittu. Continua »

    Ospiti
  • Letterina, in libertà, per Babbo Natale

    Caro Babbo Natale,
    scrivo a te con immenso piacere
    dopo anni di astinenza da letterina.

    Anzitutto, prima di cominciare,
    in confidenza, tra me e te…
    dai che un po’ ti dispiace che i Maya
    c’hanno preso per il “chissaché”;
    pensa a quanto avresti risparmiato
    in un periodo dove si pensa solo a tagliare:
    regali per nessuno, folletti in ferie forzata,
    le renne in giro con Fiorello e tu,
    si proprio tu, homo rossus e grassus,
    bello “spaparanzato” nel divano a guardare la tv;
    anche tu, ogni anno, è giusto che la dose di Una Poltrona per due possa vederla. Continua »

    Ospiti
  • “Next” e “Resti[tua]zione” all’Oratorio di San Lorenzo

    A mezzanotte all’Oratorio di San Lorenzo (via dell’Immacolatella, 5) si svolgerà la terza edizione di Next, esposizione dedicata alla celebre Natività del Caravaggio, trafugata nell’ottobre del 1969 presso l’oratorio di San Lorenzo di Palermo.

    Resti[tua]zione è un progetto Studio Azzurro per l’edizione 2012 di Next. Inteso come un momento di “coralità allargata”, esso si struttura come un format interattivo e multimediale in grado di fondere armonicamente contributi eterogeni, derivati dall’attività creativa di un workshop.

    Attraverso un interscambio di memorie e conoscenze si darà vita, infatti, a un’installazione dal carattere fortemente immersivo, un percorso “materico” e sensoriale che apre le porte ad un’estensione virtuale, una “restituzione di frammenti”, accessibili attraverso i QR-code, fruibili all’interno dell’universo delle reti informatiche.

    A cura di Maria Luisa Montaperto, il progetto ha visto l’attiva collaborazione del Dipartimento di “Scienze dello Spettacolo Multimediale” della Facoltà di Lettere e Filosofia di Palermo e del Laboratorio Universitario Multimediale “Michele Mancini” (L.U.M.).

    Palermo
x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram