29°C
mercoledì 10 ago
  • LiberoFuturo

    LiberoFuturo fuori dalla lista delle associazioni antiracket

    L’associazione Libero Futuro fondata da Enrico Colajanni (tra i primi sostenitori anche di Addiopizzo) è stata cancellata dalla lista delle associazioni antiracket dal prefetto di Palermo Antonella De Miro. È venuto meno il requisito dell’affidabilità perché nell’associazione figurano persone vicine ad ambienti mafiosi e non irreprensibili.

    Il legale di LiberoFuturo è la moglie di un imprenditore “interdetto” e madre di un socio degli imprenditori Virga, che sono stati colpiti da un sequestro di beni.

    La scorsa estata erano state sospese due associazioni in contatto con LiberoFuturo.

    AGGIORNAMENTO: l’associazione ha annunciato che ricorrerà al Tar.

    Palermo
  • Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.

x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram