domenica 16 dic
  • Carabinieri

    Avevano ricostituito la “cupola” di Cosa nostra, 46 arresti

    Stamattina i Carabinieri hanno fermato 46 boss e presunti affiliati a Cosa nostra. Le indagini hanno mostrato la ricostituzione della “cupola”, la commissione provinciale che non si riuniva da anni. Dopo la morte di Totò Riina il nuovo capo dal 29 maggio sarebbe stato l’ottantenne Settimo Mineo, capo del mandamento di Pagliarelli.

    I temi sarebbero stati la scelta di nuovi vertici e la riorganizzazione del traffico di droga e scommesse online.

    Due fratelli di Mineo sono stati uccisi negli anni ’80. Lui è stato condannato a cinque anni al maxiprocesso ed è stato nuovamente arrestato nel 2006.

    Le accuse sono associazione a delinquere di tipo mafioso, estorsioni consumate e tentate, con l’aggravante di avere favorito l’associazione mafiosa Cosa nostra, fittizia intestazione di beni aggravata, porto abusivo di armi comuni da sparo, danneggiamento a mezzo incendio, concorso esterno in associazione mafiosa.

    AGGIORNAMENTO: i nomi sono Stefano Albanese, nato a Termini Imerese (Pa) il 24/05/1984, residente a Valledolmo (Pa); Giusto Amodeo, nato a Palermo il 26/04/1970, residente a Misilmeri (Pa); Filippo Annatelli, nato a Palermo il 03/07/1963; Gioacchino Badagliacca, nato a Palermo il 30/11/1977; Filippo Salvatore Bisconti, nato a Belmonte Mezzagno (PA) il 01/01/1960; Giuseppe Bonanno, detto Andrea, nato a Misilmeri (PA) il 13/07/1961; Giovanni Cancemi, nato a Palermo il 10/09/1970; Francesco Caponnetto nato a Palermo il 11/05/1970; Francesco Colletti nato a Palermo il 28/02/1969, residente a Palermo; Giuseppe Costa nato a Palermo il 18/04/1982, residente a Villabate; Maurizio Crinò, nato a Palermo il 04/02/1971, residente a Misilmeri (PA); Rosalba Crinò, nata a Palermo il 07/01/1989, residente a Villabate (PA); Filippo Cusimano nato a Palermo il 01/04/1976, residente a Misilmeri; Rubens D’Agostino, nato a Palermo il 10/02/1975, ivi residente; Giuseppe Di Giovanni nato a Palermo il 04/01/1980; Gregorio Di Giovanni, nato a Palermo il 26/05/1962; Filippo Di Pisa, nato a Palermo il 11/02/1973, residente a Misilmeri (PA); Andrea Ferrante, nato a Palermo il 14/05/1975, ivi residente; Francesco Antonino Fumuso, nato a Palermo il 03/07/1967, residente a Villabate (PA); Vincenzo Ganci nato a Palermo il 30/09/1966, residente a Misilmeri (PA); Michele Grasso, nato a Palermo il 03/09/1975, ivi residente; Simone La Barbera nato a Mezzojuso 28/7/62; Marco La Rosa nato a Palermo il 29/08/1981, ivi residente; Gaetano Leto, nato a Palermo il 26/12/1980, ivi residente; Michele Madonia, nato a Palermo il 18/06/1970; Giusto Francesco Mangiapane, nato a Ciminna (PA) il 08/06/1976, domiciliato a Misilmeri (PA); Matteo Maniscalco, nato a Palermo il 13/07/1955, residente a Monreale (PA); Luigi Marino nato a Palermo il 03/10/1974; Pietro Merendino, nato a Misilmeri (PA) il 10/04/1965, ivi residente; Fabio Messicati Vitale nato a Villabate (PA) il 22/01/1974, residente a Misilmeri (PA); Giovanni Salvatore Migliore, nato a Belmonte Mezzagno (PA) il 06/10/1968; Settimo Mineo nato a Palermo il 28/11/1938, ivi residente; Rosolino Mirabella, nato a Palermo il 11/04/1986, ivi residente; Salvatore Mirino nato a Palermo il 18/03/196; Massimo Mulè nato a Palermo il 03/02/1972; Domenico Nocilla, nato a Misilmeri (PA) il 21/09/1946, ivi residente; Carlo Noto nato a Palermo il 20/09/1966, residente a Misilmeri (PA); Nicolò Orlando nato a Misilmeri (PA) il 06/12/1966, domiciliato a Blera (VT); Salvatore Pispicia, nato a Palermo il 14/07/1965; Stefano Polizzi, nato a Palermo il 16/04/1955, residente a Bolognetta (PA); Gaspare Rizzuto nato a Palermo il 26/10/1982; Michele Rubino nato a Palermo il 08/12/1960; Giovanni Salerno, nato a Palermo il 20/02/1950; Pietro Scafidi nato a Palermo il 03/04/1992, residente a Misilmeri (PA); Salvatore Sciarabba, nato a Palermo il 11/11/1950, ivi residente; Salvatore Sorrentino, nato a Palermo il 16/01/1965, ivi residente; Giusto Sucato, nato a Palermo il 28/04/1969, residente a Misilmeri (PA); Vincenzo Sucato, nato a Misilmeri (PA) il 27/09/1944; Salvatore Troia, nato a Palermo il 26/08/1960, residente a Villabate.

    Palermo
  • Un commento a “Avevano ricostituito la “cupola” di Cosa nostra, 46 arresti”

    1. “al contadin non far sapere quanto e buono il cacio con le pere”……(capisciammè)
      c’e l’abbiamo c’e l’abbiamo le cupole ..grazziee…..sarà per un’altra volta…

    Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.