giovedì 17 gen
  • Prima denuncia penale per un posteggiatore

    Per la prima volta è stata applicata a Palermo la normativa che prevede la denuncia penale e la possibilità di arresto per i posteggiatori abusivi recidivi.

    Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando ha commentato: «Nell’esprimere ancora una volta il mio ringraziamento ed apprezzamento alle forze dell’ordine per l’impegno contro questo fenomeno criminale, spero che che l’applicazione per la prima volta a Palermo della denuncia penale per i posteggiatori abusivi recidivi funzioni da deterrente. Resta però il fatto che la prima risposta e la prima soluzione al problema è quella del rifiuto da parte dei cittadini; il rifiuto di pagare questo pizzo di strada dietro il quale, come qualsiasi pizzo, si nasconde la criminalità organizzata».

    (foto da Google Maps)

    Palermo
  • 2 commenti a “Prima denuncia penale per un posteggiatore”

    1. Onorevole
      Leoluca Orlando,
      con affetto e stima concordo con Lei che la prima risposta dove essere il rifiuto da parte dei cittadini di pagare.
      Il fatto è che se non si paga, non ti permettono di parcheggiare oppure rischi di trovare l’auto ammaccata o peggio.
      Pochi mesi fa ho dovuto pagare il ” parcheggio ” per non rischiare chissà quali conseguenze sul quai vicino all’Orto Botanico.
      Le chiedo umilmente se non è possibile far pagare il parcheggio con un inezia, ad esempio 50 centesimi per 4 ore, pur di far finire tutto ciò ?
      Con stima
      Roby

    2. senza parcheggiatori abusivi quando mai piu riusciremo a trovare posto decente o difenderci da quelle stronze che si prendono 5 posti posteggiando una smart o quei cafoni che posteggiano a “cazzo di cane” saremo piu vulnerabili a far fare cassa al comune con le multe dei vigili

    Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.

Prima denuncia penale per un posteggiatore, 5.0 out of 5 based on 1 rating