26°C
mercoledì 17 lug
  • #facciamounpatto

    Ennesimo piano per la pulizia straordinaria, parte la campagna “Facciamo un patto”

    Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando ha annunciato un intervento di pulizia straordinaria della città con spazzamento, diserbo e rimozione delle discariche. Contestualmente si propone un impegno reciproco: il Comune si impegna a garantire servizi ed interventi costanti e i cittadini si impegnano a mantenere pulita la città, con gesti quotidiani e chiedendo ad amici e parenti di fare lo stesso.

    L’intervento, che coinvolgerà Rap e Re.Se.T., durerà 62 giorni: il calendario.

    Una campagna social, con gli hashtag #facciamounpatto e #teniamopulito, vuole coinvolgere i cittadini che dovranno realizzare foto e video che verranno condivise sulle pagine del Comune (invio WhatsApp al 3347177829). Sono stati coinvolti per dei video alcuni comici palermitani.

    L’opposizione fa notare che ogni anno viene annunciato un piano di pulizia straordinaria che finora non ha prodotto i risultati sperati. Nelle scorse settimane i risultati di una commissione d’indagine interna sulla Rap avevano evidenziato problematiche organizzative.

    Palermo
  • 2 commenti a “Ennesimo piano per la pulizia straordinaria, parte la campagna “Facciamo un patto””

    1. Siamo alle solite. Ogni anno , quando la città sprofonda nell’immondizia, in genere in primavera, il nostro sindaco decide che è giunto il momento delle “pulizie straordinarie”.
      E così la pulizia che non viene svolta normalmente si fa in ” maniera straordinaria”. Assistiamo a delle scene a dir poco grottesche. Gente che da anni è stata imboscata in qualche ufficio è costretta a prendere la scopa e a pulire. Chiaramente questi lavori ” straordinari” vengono pagati ” extra”.
      E’ evidente un rito inutile e costoso che risolve momentaneamente il problema in un quartiere ma lo peggiora negli altri.
      La Rap sostiene che tali pulizie sono necessarie perche i dipendenti sono pochi. Ma il sindaco è di parere contrario. “L’assunzione di nuovo personale? Siamo sicuri che il personale è tutto utilizzato in modo opportuno?».
      L’intervento coinvolgerà , oltre la RAP anche la Re.Se.T. e durerà ben….. durerà 62 giorni.
      Chiaramente i quartieri saranno ” puliti “a turno.
      Alla prossima ” pulizia straordinaria”

    2. Far pulire agli operatori ecologici come nelle città normali, no?

  • Lascia un commento (policy dei commenti)

x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram