13°C
giovedì 26 nov
  • Si rompe un tubo, trecentomila palermitani senz’acqua

    La rottura di una conduttura di ingresso dell’acqua potabile, effettuata da una ditta privata all’incrocio fra una parallela della circonvallazione e via Konrad Roentgen, lascia circa 300 mila palermitani nella zona nord senz’acqua.

    Un errore nello scavo ha provocato un getto d’acqua alto decine di metri.

    La sospensione dell’erogazione riguarda le zone Libertà, Cantieri, Fiera, Vergine Maria-Arenella, Lungomare C. Colombo, Addaura; Mondello, Castelforte – Giusino, Zona Espansione Nord (Zen), Villaggio Ruffini, Lanza di Scalea, Villa Adriana Cruillas-Badia.

    Si rompe un tubo, trecentomila palermitani senz'acqua

    Si sta attivando un servizio sostitutivo con autobotte.

    AGGIORNAMENTO: l’erogazione dovrebbe riprendere domani pomeriggio.

    Palermo
  • Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.

x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram