24°C
mercoledì 16 giu
  • Giovanni Brusca

    Giovanni Brusca è libero

    Il boss mafioso Giovanni Brusca ha lasciato il carcere dopo 25 anni di detenzione, con 45 giorni di anticipo rispetto alla scadenza della condanna. Sarà sottoposto a controlli e protezione e a quattro anni di libertà vigilata.

    Brusca, fedelissimo di Totò Riina, nel commando della strage di Capaci, assassino del piccolo Giuseppe Di Matteo, reo confesso di più di 150 omicidi, ha chiesto perdono e ha collaborato con la giustizia. È libero per fine pena grazie a una legge voluta dal giudice Falcone.

    Palermo, Sicilia
  • Un commento a “Giovanni Brusca è libero”

    1. Mah… che razza di giustizia è?

  • Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.

x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram