23°C
martedì 27 set
  • Ponte Corleone

    Ponte Corleone, via Roma e Papireto: si sbloccano i lavori

    Dopo la riapertura del “tappo” di viale Regione Siciliana prima dello svincolo di viale Lazio sono prossimi a una svolta altri tre punti nevralgici della città in cui ci sono grandi problemi per la viabilità: il ponte Corleone, via Roma e via Papireto.

    È stata firmata una convenzione tra il Comune e l’Anas per l’espletamento delle attività di programmazione, progettazione, approvazione dei progetti, affidamento ed esecuzione dei lavori di costruzione, per il raddoppio della circonvallazione di Palermo sul ponte Corleone.

    Un primo stralcio di lavori inizierà entro la fine di settembre e non avrà ripercussioni sulla circolazione, dato che le opere saranno realizzate sulle basi del cavalcavia. Tra le altre opere ci sono il progetto relativo ai lavori di costruzione dei ponti laterali sul fiume Oreto e il progetto relativo ai lavori di costruzione dello svincolo Perpignano.L’importo della convenzione è fissato in 11453933,93 euro.

    Tra una decina di giorni il cantiere per il collettore fognario in via Roma tra via Ammiraglio Gravina e via Emerico Amari dovrebbe essere chiuso e la strada riaprirà. Intanto è polemica tra l’assessore Totò Orlando e il suo precedente omologo Maria Prestigiacomo per presunti ritardi nel cantiere e per l’ipotesi che la riapertura potesse essere effettuata già mesi fa.

    La Regione Siciliana ha finanziato i lavori sul canale Papireto di Palermo, che nello scorso dicembre ha esondato a causa di un cedimento strutturale della condotta provocando la chiusura al traffico veicolare e pedonale dellav via Papireto. La somma stanziata è di cinquecentomila euro. L’intervento permetterà di ripristinare le condotte delle acque sotterranee, garantendo la sicurezza dell’area e consentendo la riapertura di un’importante arteria viaria che serve numerose attività commerciali della zona. Il finanziamento arriva in seguito alla richiesta del Comune di Palermo, nella quale veniva sottolineata l’urgenza dei lavori per motivi di carattere tecnico, sociale ed economico.

    Palermo, Sicilia
  • Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.

x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram