21°C
martedì 28 mag
  • Inaugurato il centro sportivo “Palermo City Football Academy”

    È stato inaugurato ieri a Torretta il Palermo City Football Academy, il primo centro sportivo di proprietà del Palermo in oltre 120 anni di storia.

    Alla cerimonia del simbolico “taglio del nastro” hanno partecipato, tra gli altri, il consigliere del board di City Football Group e Palermo FC Alberto Galassi, il managing director of Global Football di City Football Group e consigliere del board del Palermo FC Brian Marwood, il presidente del Palermo FC Dario Mirri e l’amministratore delegato del Palermo FC Giovanni Gardini.

    Tra gli ospiti d’eccezione anche il presidente della FIGC Gabriele Gravina, l’amministratore delegato della Lega Serie A Luigi De Siervo, il presidente della Regione Siciliana Renato Schifani ed il sindaco di Palermo Roberto Lagalla. Per festeggiare la storica giornata il club ha invitato al “Renzo Barbera” oltre 20 “Legends Rosanero” che, in diretta dai maxischermi allestiti sul campo, hanno seguito e celebrato l’inaugurazione insieme a migliaia di tifosi palermitani.

    Il Palermo CFA è costituito da due campi in erba naturale delle stesse dimensioni del terreno di gioco del “Renzo Barbera” (105 x 68 m), un campo in erba naturale di dimensioni ridotte (32 x 32 m) dedicato agli allenamenti dei portieri, un Main Building ed una Club House, che unisce l’identità estetica del territorio alle tecnologie sportive di ultima generazione.

    In termini di sostenibilità, Il Palermo CFA ha preservato la flora locale salvaguardando, piantando e ricollocando oltre 400 alberi e nuove piante tipiche della macchia mediterranea per un totale di 30.000 mq di aree verdi. Inoltre, a pochi metri dalla nuova cucina della Club House, è stato realizzato un “orto sociale” che ospiterà attività didattico-sociali in collaborazione con le associazioni benefiche del territorio, in linea con i progetti per la comunità promossi e sostenuti da CFG in tutto il mondo.

    Il Palermo CFA è stato progettato dallo Studio Mazzarella Architetti secondo le linee guida del CFG per le infrastrutture sportive. L’attività di project management è stata svolta da T&T Italia. Il general contractor è stata l’ATI EPS snc e By Multiservizi.

    Palermo
  • Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.

x
Segui Rosalio su facebook, X e Instagram