domenica 19 nov
  • 7 commenti a “Salpare la sera”

    1. Sette anni fa sono salpato di sera, e non sono ancora tornato, nel momento che si vedeva dal mare tutto c.so vittorio emanuele, mi è scesa una lacrima amara e rabbiosa

    2. Tutto è relativo…
      Dipende se sei sulla nave e parti o se sei a terra e resti…

    3. Tutto è relativo…
      dipende se sei fisicamente sulla nave ma lasci il tuo cuore a terra con chi resta!

    4. Lasciare Palermo è bello se sai che parti per vacanza e stai tornando… ma tornare a Palermo da una vacanza è terribile!!

      Se invece parti per non tornare più è tutto diverso!

    5. i momenti più brutti dell’anno sono 2, ad inizio gennaio e a fine agosto.

    6. Palermo non ti lascia mai privo di ricordi. Un viaggio a Palermo è sempre più di un semplice viaggio al mare, la gente si fa sentire, anche se non glie lo chiedi. Nel bene e nel male.

      Ho uno zaino pieno di ricordi per ogni volta che ho visitato palermo, caricato sulle spalle nel momento in cui l’ultimo bagliore della città scompariva all’orizzonte.

    7. Meno male che la fotografia scelta é (non me ne voglia l’autore) abbastanza scadente, in maniera tale da non vedere nulla della città che si abbandona!

      Ma dico io, chi le sceglie le foto?

    Lascia un commento (policy dei commenti)