mercoledì 18 ott
  • “Le macchine di Leonardo” a Sant’Erasmo

    Inaugura stasera alle 20:00 all’ex deposito delle locomotive di Sant’Erasmo (via Messina Marine) la mostra Le macchine di Leonardo, promossa e organizzata dall’associazione Trinakria Development di Guglielmo Correnti in collaborazione con l’associazione fiorentina Le macchine di Leonardo e il sostegno del Comune di Palermo, della Provincia Regionale di Palermo e della Regione Sicilia.

    La mostra si compone dei modelli realizzati con legno, cotone, ottone, ferro e corde delle macchine raffigurate nei codici compilati da Leonardo da Vinci. I pezzi in esposizione sono dedicati ai temi del volo, dell’idraulica, della guerra e della meccanica.

    Il progetto e l’allestimento della mostra sono di Antonio Pierro, Luigi Pintacuda, Antonio Minutella e Alessandro Valenza dell’associazione 3813. I curatori sono Guglielmo Correnti, Roberta Milazzo ed Elettra Agrigento.

    La mostra rimarrà visitabile fino al 22 marzo dal martedì alla domenica. L’apertura è dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 20:00, ma dal venerdì alla domenica si protrarrà fino a mezzanotte, anche intrattenendosi nella caffetteria interna gestita dall’Osteria Calatrasi. Il biglietto di ingresso costa 7 euro, 5 il ridotto.

    Palermo
  • 2 commenti a ““Le macchine di Leonardo” a Sant’Erasmo”

    1. un grandissimo in bocca al lupo a Carlo Starnazzi, noto studioso e ricercatore di Leonardo da Vinci.

    2. avevo capito “le macchine dell’orgasmo”

    Lascia un commento (policy dei commenti)