lunedì 21 ago
  • L’inimicizia per la “cuntintizza” e il “Festino”

    «Il palermitano è nemicu r’a cuntintizza». Così ha sentenziato il mio amico Gery una bella notte di giugno e si riferiva al fatto che il palermitano si lamenta, a torto o a ragione intanto si lamenta.

    Metti ad esempio il Festino di Santa Rosalia. La dotazione economica della festa plurisecolare quest’anno è dimezzata…e il palermitano si lamenta: povera Santuzza! Se fosse stata uguale avrebbe gridato allo scandalo e iniziato rocambolesche conversioni del tipo un carro+sfilata per il Cassaro = dieci autobus nuovi = dieci metri di linea del tram = due piani di casa per i senzatetto e così via con priorità diverse pro capite.

    Eppure i soldi per la festa sono la metà per fare di necessità virtù: picciuli ci nn’è picca, insomma. Fidatevi, io con Diego ci gioco a tennis (a detta dei commentatori e pur se Diego Cammarata sembra che a tennis non ci giochi da tempo) e queste cose le so!

    L’organizzazione del Festino è stata affidata all’ottimo Alfio Scuderi, reduce da belle stagioni al Nuovo Montevergini. Il nuovo carro sarà a forma di nave, avrà la Santuzza a bordo fin dall’inizio della processione alla Cattedrale e avrà le vele tempestate da cristalli di Swarovski, presenti anche sugli abiti dei figuranti. Cammarata ha già detto che la peste di Palermo da sconfiggere nel 2007 è la mafia e ha deciso di dedicare il Festino alle vittime, note e sconosciute, della mafia.

    Appuntamento al 14 luglio, anche ai nemici r’a cuntintizza.

    Palermo
  • 70 commenti a “L’inimicizia per la “cuntintizza” e il “Festino””

    1. “io con Diego ci gioco a tennis ”
      E te ne vanti??
      Complimenti

    2. ehm….e dimmi Siino…le maestranze sono Palermitane come da tradizione, o anche quest’anno sono del gruppo Fininvest??

    3. la nave avrà le vele tempestate da cristalli di Swarovski, presenti anche sugli abiti dei figuranti, e scusa…alla fine i preziosi cristalli che fine faranno?…mi auguro che la Swarovski li abbia solo prestati e non che l’amministrazione comunale li abbia acquistati, perchè poi in questo modo la domanda sorge spontanea, che cavolo di fine faranno? non credo che sarà allestito un centro permanente di esposizione su tutti i carri usati del corso degli anni e quindi il carro che sarà utilizzato in questa edizione alla fine andrà a far parte della collezione, quindi mi domando quale sarà l’uso post festino, saranno donati alle signore che gravitano in seno all’amministrazione Comunale o alla fine del tragitto, magari nello splendido prato del Foro Italico che Cammy ha voluto fortissimamente, questi cristalli verranno lanciati al popolo assemblato “pi viriri i juochi i fuoco” come si lanciava un tempo il pane alle masse? Visto che sei così intimo con Cammy, Siino ti prego avresti la bontà di informarti e farci sapere?
      Ed inoltre, visto che il palermitano in un modo o nell’altro tende sempre a lamentarsi, non credi che invece di utilizzare qualche migliaio di euro per tempestare le vele di Swarovski, si sarebbe potuto utilizzare qualcosa di meno prezioso risparmiare ulteriolmente anzicchè aumentare la Tarsu di oltre il 70% ?
      Tra un Game e l’altro perchè non lo chiedi a Cammy?

    4. C’è scritto “Io con Diego ci gioco a tennis A DETTA DEI COMMENTATORI”, ma sapete leggere??
      Ottimo che sia stato dimezzato il budget… Uno swarovskino per me no…?

    5. Ma finiscila Siino!

    6. Nemici della contentezza, è biologia.

    7. Cristiana so leggere…era solo una provocazione!

    8. Un attimo, non vi posso rispondere perché sono al tennis con Diego! 😛

    9. La Swarovski è uno sponsor…non credo che il Comune sborserà un euro. Se tutto sarà vero (intendo il risparmio effettivo) sarò ben lieto di fare i miei primi complimenti al Sindaco. Anche perchè, per quest’anno, finalmente si vedrà prevalere l’aspetto Religioso su quello Laico. Staremo a vedere.

    10. Cristiana…anche per me era un provocazione 😉

    11. speriamo pure che quest’anno Cammy salga sul carro con meno indolenza rispetto alle scorse edizioni…certo io al suo posto ci penserei a farlo, una volta li sopra sarebbe facile bersaglio degli “sgracchi” delle persone incazzatissime da quest’ondata di aumenti!! Siino per quel giorno, qualora tu dovessi accompagnare il tuo amichetto, ti consiglio di indossare un’impermiabile, nonostante il caldo.

    12. Ok il match è finito. Swarovski è uno sponsor e il Comune non sborserà un euro per i cristalli.
      Quanto agli incivili sputi ipotizzati da Diego non preoccuparti! Grazie al bullet time alla Matrix che stiamo preparando riusciremmo a schivare anche quelli come la bile che sta facendo chi ha perso le elezioni! 😛

    13. cammarata come max payne…mi aspetto randi come duke nukem. curioso di sapere chi sarà la capra di borken sword

    14. Tony ma è vero che quando giochi a tennis per deformazione professionale fai solo “net”?

    15. festino 2005
      Striscione messo sù corso Vittoriob dal comitato ADIOPIZZO:
      SANTA ROSALIA LIBERACI DAL PIZZO
      (vedi foto in home page ww.addiopizzo.org)
      festino 2006
      striscione messo su corso Vittorio
      SANTA ROsALIA LIBERACI DALLA PESTE:IL PIZZO

      FESTINO 2007
      la lotta alla mafia non ha copyright quindi ben vengano le parole di Diego
      si vede che qualcosa abbiamo seminato..

      Tony , come dice un amico comune
      Fatti non pugnette!

      ciao
      Pequod

    16. Che il Comune di Palermo fosse in bolletta si era capito anche giocando al solitario. Cos’è questo Diego? Sindaco, Onorevole, Avvocato Cammarata, semmai!
      Si sà, i tennisti colpiscono più di diritto che di rovescio!

    17. Rosalio il mio commento postato subito dopo quello di Tony Siino non aveva nulla che violasse la policy del blog avevo scritto solo la parola “shit” in italiano, devo pensare che questa parola possa aver violato le regole? non penso proprio visto che l’ho già vista in altri commenti, mi viene da pensare piuttosto che possa aver dato fastidio a Siino e per questo rimosso…comunque dite spesso che questo blog non si schiera ne a destra ne a sinistra, ma a me pare tutt’altro…sicuramente si schiera dalla parte di Siino!
      evviva la libertà di espressione e di pensiero!!…censurate anche questo…Tanto “chiù scuru i menzannuotti un po fari!”

    18. La parola che dici tu appariva in ben altro contesto e veniva usata in maniera offensiva. La rimozione è stata effettuata per violazione della policy dei commenti. In altri casi ti invito a usare l’e-mail per dubbi e segnalazioni.
      Qui è off-topic. Ribadisco che il blog non ha né avrà mai una collocazione politica di destra, di centro o di sinistra.

    19. “Ribadisco che il blog non ha né avrà mai una collocazione politica di destra, di centro o di sinistra”.

      Questa mi pare come quella della Brambilla che dice che la sua tv non si occupa di politica, ma dà voce alla gente.

    20. see Pugnette! Accussì è capace che puru che non gioca a tennis ci viene il gomito del tennista

    21. Ad ogni buon conto,non meniamo il can per l’aia:Cammarata gioca con i Circenses quanto il buon Veltroni,dopo tutto.Fra l’altro,nella ipotesi,che gli auguriamo,di una candidatura sua o dell’altro importante Sindaco di Forza Italia,Letizia Moratti,al ruolo di antagonista per la poltrona di Premier in funzione anti-Veltroni,tutto ciò diventa risibile,Swarovsky e cristalli inclusi.Il ringiovanimento del Centrodestra è ormai inevitabile,Berlusconi lo sa perfettamente,e la discesa in campo di Veltroni,con le dichiarazioni di Fini al Corriere della Sera,rende i tempi molto brevi.Tranne che non si pensi al 2021 con l’Avv.Cammarata di nuovo giovane Sindaco 70enne,e l’On.Berlusconi che sfida per la poltrona di Premier il figlio di Walter Veltroni.Mi permetto umilmente di rammentarvi che tra 14 anni il leader di Forza Italia avrà soltanto ottantacinque anni.Cioè il nuovo che avanza.

    22. Per il Festino:comunque l’eccesso di paganesimo di questa festa popolare è sotto gli occhi di tutti.E la colpa non è di Cammarata,che,nel suo ‘orlandismo forzitalico’ha proseguito sulla strada tracciata.Ora vuole risparmiare.Benissimo,gradiamo tutti,atei,devoti,agnostici e fedeli delle altre 4 Sante dei 4 Canti.Il vero punto dei Palermitani,in questi girni,sono le bollette delle tasse raddoppiate sui rifiuti.Si sapeva che arrivavano dopo le Elezioni.Ma fanno male lo stesso.

    23. Attenzione agli eccessi sul tennis:non è uno sport snob(come l’equitazione e la vela,che in GB e Nuova Zelanda sono sport popolari),semmai è uno sport affollato da finti-snob.Cioè macchiette di Alberto Sordi.Ma credo che a Cammarata piaccia davvero,ma non è che si può fare proprio bene dopo i 45-50.Comunque non mi fa ridere nè più nè meno di D’Alema velista nè di Fini Subacqueo.Poi ci sarebbe il Prodi ciclista e il Buttiglione Mangiatore di Gelati.Ma chiudiamola qui,per cristiana misericordia.

    24. bullet time, off-topic, shit (è mala parola?): ma perché non parlate come mangiate o debbo credere che vi servite a quella schifezza di cucina anglosassone.

    25. TSiiino avrò visto male ma io giurerei che venerdì eri sul centrale del TC2 a giocare con l’onorevole Vladimiro Guadagno.. 😛

      Quanto al festino più o meno in economia, più o meno sponsorizzato, ormai credo che la Santuzza ne abbia le ….. piene dei suoi amati figli palermitani che non contenti di strumentalizzarsi tra loro vorrebbero usare a sproposito anche Lei… per adesso siamo sotto il Cammarata bis e ce lo siamo voluto noi quindi evitiamo di fare quelli che “votare Cammarata chi io ??” la maggior parte dei palermitani lo ha voluto o quanto meno non ha fatto nulla perchè non vincesse quindi basta…

      Viva Palermo e Santa Rosalia

      Simone detto “Mastrowebbetto”

    26. A parte il fatto che non sono d’accordo con Gery manco un poco perchè…., un conto è la “filosofia Panormita” del ..” sì voi stari bonu..lamentati” altro è che non siamo proprio “scimuniti” e allora il palermitano “capisce” quello che gli succede intorno, 1) il MEGAEXTRASUPERVISOR del festino sarà sempre “Rompello” ( per favore che nessuno dica che in questo momento lo fà gratis) ( se TALE signore assicurerà la sua “gratitudine” (che pure ci spetterebbe) per i prossimi 5 anni… cì và basu i pieri)) 2) Il festino sarà “sottomesso” NON perchè ci sono pochi soldi MA PERCHE’ NON CE NE SONO PROPRIO.
      3) Il “Risparmio” sarà sempre e solo sulla nostra pelle ( scommettiamo che il carro è quello passato con un paio di stucchi che “Mastro Nino” con 500€ farebbe meglio?), quindi… spettacolo scarso ma ….” CU’ AVI ABBUSCARI I PICCIULI…..SEMPRI CHIDDI SU'”.
      4) Mi auguro ( e al contempo mi dispiaccio per …Qualcuno) che non si organizzi un ” Live Blog” per l’occasione ( manco se dicono.. E’ Gratis. tshè) perchè sarebbe una trovata mediatica di basso stile.
      5) riattaccandomi al punto 4, è da anni che ci sono le DIRETTE TV, vogliano quest’anno i sig. CAMERAMEN evitare “campi lunghi” nei pressi dei 4canti e soffermarsi di più sui primi piani, per sfatare le dicerie metropolitane che vogliono che ” tale posizione” venga occupata dalle prime ore da “Personaggi” appartenenti ad una società ” tanto CARA al sindaco” per evitare eventuali CONTESTAZIONI fatte da EVERSIVI! ( di questo si tratta, 4 comunisti di *****, che lo fanno tanto perchè nn hanno un ***** da fare ) 🙁
      5) Cè modo di sapere se è vero che sul CARRO la prima modifica (4anni fà) che fece “Rumpello” fù la scala perchè su quella “vecchia” e “angusta” il “nostro” ATLETICO sindaco TRUPPICHIO’?
      6) SI VUOLE SOTTOLINEARE UNA VOLTA E PER SEMPRE CHE “IL FESTINO” E’ IL 15 LUGLIO E NON IL 14? (di qualunque colore sia l’amministrazione, è possibile che al “teatrino” del 14 ci sia una “fiumara” e il 15 che vengono trasportate ” le spoglie” della nostra patrona ci siano 4 gatti? dove sono i “fedeli?” a ADDIGGIRIRI I BABBALUCI?). 🙁
      .
      .

      6 ) Riguardante l’OT che si è intrapeso;
      SIINO ma è vero ( t’interrogo come persona informata dei fatti (tu lo dicesti)) che anche se uno è scarso è scarso a TENNIS basta giocare con ” Diego” che il ” ROVESCIO” ti viene benissimo?. 😀

    27. SCUSATE per un’altro OT;
      Rosalio! solo ora mi accorsi che mettesti ” U’ MULUNI” nella ” O “.
      Non ti sembra troppo di parte?
      TUTTU RUSSU!
      😀

    28. L’anguria l’ho appena vista anche io e la trovo fantastica considerato che in questo preciso momento in cui scrivo fuori ci sono ben 35 gradi!

    29. approvo l’anguria, ma l’avrei messa intera (cioè un’anguria tagliata in senso verticale) al posto della O, in questo modo la scritta Rosalio viene un po coperta.

    30. Scusate..ma, vi siete accorti solo ora che il Festino è solo una festa pagana? Francamente la prima volta che assistetti alla festa mi sono meravigliata come la Santa “camminava” per i fatti suoi e la gente litigava per un tavolino al foro italico…Dal 80 ad oggi non è cambiato nulla…tranne le amministrazioni comunali!!!!Quindi che siano rossi,verdi gialli…..a musica un cangia!!!

    31. Anche queste bagarre pre-festino fanno parte della tradizione. Piuttosto, mi stupirei del contrario! 🙂

    32. Non solo il Festino è una festa Pagana,ma a buon diritto,per la sua fama ed il suo splendore,èla Festa Pagana per eccellenza,in Italia.Come Rituale Pagano invece risulta imbattibile la liquefazione del sangue di San Gennaro a Napoli.Ma comunque,in quanto a mantenimento ed amplificazione dei rituali pagani pre-cristiani.il cattolicesimo italo-ispanico-centrosudamericano ha pochi rivali nel mondo.Potenza della fede.

    33. Sarà come la festa della regione…miccichè disse che non capiva le polemiche perchè la festa costava solo 200.000 euro.
      in realtà il tutto è costato 3 milioni di euro.
      per una triste giornata, di un triste parlamento che ha portato solo danni alla Sicilia.
      per me il festino doveva ridiventare una festa fatta dai palermitani…alla meno peggio. ormai sembra una parata ad Eurodisney.
      esce topolino vestito da santa rosalia.
      e poi perchè dobbiamo spendere tutti sti soldi con i soldi di tutti… io non ci credo…cammarata sono ateo… anzi no sono wicca fammi il carro con gli dei della primavera…fuori la chiesa dallo stato…

    34. Amarezza e verità sono alla base di quel che scrive Luigi Fabozzi.Festa Regione spreco assurdo.Festino uguale Eurodisnet,con S.Minnie e S.Michele(Mouse):in effetti a Palermo,mai come in estate,i grossi topi fanno festa.Sono d’accordo persino sul carro di Proserpina-Primavera.Passano i Canadair,monti in fiamme.La chiesa abbarbicata allo Stato.Cammarata pio e devotissimo,almeno in certe occasioni.

    35. Per coloro che si sono accorti solo oggi che il festino non è una festa religiosa…

      Scriveva Giuseppe Pitré nel 1896:
      “Già fin dal secolo scorso i viaggiatori più illustri ebbero a notare che in tre, quattro, cinque giorni di spettacoli in occasione delle onoranze a santa Rosalia, solo uno ve n’era religioso, l’ultimo. Ma il fatto non è unico né raro nella storia delle feste patronali dei paesi cattolici: e in quelle della patrona di Palermo v’è pure qualche cosa che la ricorda anche negli spettacoli che sono o paiono mondani, come oggi si dice, o pagani, come si diceva fino a ieri”.

    36. Non è che ce ne siamo accorti ora,solo che il Pitrè se ne è accorto prima per ovvi motivi temporali:comunque non ho ben capito se ai palermitani odierni piace come festa pagana,e mi sta bene,o sono davvero convinti che sia una festa permeata di spirito cristiano.Io l’ho vista solo 2 volte,nel 2003 e nel 2004.Nel 2003 ho scambiato con il Sindaco i miei saluti(era in alto quasi benedicente,io c’ero andato per lui,mai pensato di andarci ai tempi di Lima,Ciancimino e dello stesso Orlando),e sono stato miracolato in un incidente di moto solo pochi giorni appresso.Gli avevo gridato ‘Diego prega per me!’,e così è accaduto.Come dice De Filippo,’non è vero ma ci credo’.Della benedizione miracolosa di Cammarata ho prove concrete:tutto l’accaduto è stato da me registrato su Videocassetta!Divertenti le folle festanti e belli i fuochi pirotecnici.Ho replicato l’anno dopo.Mi è bastato,ora mi
      tocca San Gennaro.

    37. certo se ci concentriamo ed enfatizziamo gli effetti miracolosi del beato Diego, allora tutto collima con le voci sulla sua candidatura: il prossimo premier potrebbe essere un altro “unto dal Signore” sebbene io preferisca la definizione, più politically correct, “uomo della Provvidenza” utilizzata dai cattolici clerico-papalini nel 1929 per un altro “benedi(u)cente”.

    38. Naturalmente,ascoltando per intero su Internet il discorso di Walter Weltroni,devo auspicare non soltanto la candidatura Cammarata,ma una ‘full immersion’in ‘public speaking’ed in ‘political universal topics’,che gli consenta,in occasione del lancio della sua
      figura di ‘performing candidate’,una figura pari se non superiore a quella del buon Walter.Siano cauti i tipi isterici ad attaccare e sfottere il ‘buonismo’di Veltroni:infatti anche Cammarata appartiene alla stessa schiera del Sindaco di Roma,ed è un perfetto ‘buonista’.Anzi,è buono come il PANE DI PALERMO,cho,se non ve ne rendete conto,è il più buono di Sicilia,d’Italia,e dunque del Mondo.Direi anche dell’Universo,ma non sono del tutto certo che siamo soli,anche se ne ho il forte sospetto.Da Diego alla Filosofia!Perdonami,Maurizio!

    39. ” IL PANE DI PALERMO ”
      that’s our former candidate for the right wing

    40. Hai ragione,mi hai ben compreso:lo slogan per Cammarata Premier potrebbe essere’Votate per Diego Cammarata,è Buono come il Pane di Palermo’!Ovviamente tutti sanno che a Roma il pane è scarsetto…a Milano non ne parliamo per buona educazione…

    41. Certo,mi vien da pensare,l’Enel deve fornire la luce per il Festino.Il Sindaco,sul suo blog,e mentre era in Giappone,ha scritto una lettera aperta molto dura all’Enel per i blackouts durante la sciroccata.Il Dr.Bertolaso,leggo su Repubblica del 30-6-07,ha fatto notare che le interruzioni dell’Enel erano programmata e gestite ad intervalli,a quanto capisco per evitare,data la situazione con l’uso enorme di condizionatori,più gravi ed improvvisi quanto lunghi e difficilmente gestibili blackouts.Sarebbe opportuno un chiarimento,di fronte all’opinione pubblica,fra l’Avv.Cammarata,il Dr.Bertolaso e la Direzione regionale dell’Enel.Possibilment prima del Festino e del prossimo Scirocco.

    42. in merito ai soldi che sono pochi per il festino,il sindaco potrebbe cominiciare insieme a tutto il codazzo di consiglieri assessori,e amici vari,a ridursi le indennità varie,cosi da permettere una festa in grande stile senza pesare sulle nostre tasche,se no va a finire che le feste pompose e gli schiticchi di sindaco e giunta li paghiamo noi attraverso le imposte raddoppiate tipo la tarsu.questo discorso non piacerà sicuramente a siino che forse rimarraà deluso(lui ci tiene che cammarata faccia sempre bella “FIURA”)

    43. Abidal mi sembra di capire che non stai dicendo che il sindaco utilizzi in maniera indebita fondi comunali per sue feste private. Se lo dicessi dovresti andare a sporgere denuncia, giusto? 😉

    44. Dr.Siino,non si adombri per l’umorismo di Abidal!Questo discorso dell’austerity dei
      governanti è vecchio come il cucco,si fa almeno un poco finta di ridurre alcune spese(vedere le scenette che politici di sinistra e destra-leghisti compresi-fanno dopo il successo enorme del libro ‘La Casta’)per un discorso di apparenze.Sappiamo tutti benissimo che i costi della politica sono eccessivi,ma che comunque,sul piano economico,chi governa deve fare anche scelte impopolari,se necessario.Quella del Sindaco Cammarata gaudente è una storiella un poco scema che gira,con altre,a Palermo.Diego è simpatico e di compagnia,come d’altronde lo era,alla sua maniera,Orlando,da Sindaco.Lei è giovane,ma ha idea dei sindaci precedenti,a parte la cara E indimenticata D.ssa Pucci,prescindendo dalle varie vicende?Una caterva di musoni e di facce tristi o rabbuiate.Viva Cammarata(in questo).

    45. Piero non mi sono adombrato. Io sono amicu r’a cuntintizza! 🙂

    46. gentile Sig Siino forse lei sarà amicu ra cuntintizza,ma è sciarriatu con la logica,lei parla di denunce da fare,forse non sono sotto gli occhi di tutti gli sprechi di questa amministrazione comunale?le volevo ricordare che tutte le città d’italia hanno un santo patrono ma non per questo bisogna necessariamente dissanguarsi per festeggiare e sprecare soldi nostri, alla faccia di chi non arriva a fine mese e deve pagare per 100mq 227,00 euro di tarsu,forse lei non avrà questi problemi sicuramente,ma ogni tanto faccia la persona cosciente,e si avvicini di più ai problemi della gente vedrà che capira di più,non credo che santa Rosalia si offenda se un anno la festa sia un pò meno spendacciona in fondo io credo che lei che ci liberò dalla peste farebbe molto piacere liberarci dalla fame e dall’oppressione.

      Padre Abidal

    47. No ti prego altrimenti si ricomincia con la solita tiritera del “se hai le prove ti prego rivolgiti alle autorità competenti”, “saranno i giudici a stabilire che bla..bla..bla.” Il fatto che il Comune sia sull’orlo del fallimento da anni non basta a stabilire che abbiamo una cattiva amministrazione, ci vogliono le prove!Altre prove!Perchè quello che succede tutti i giorni non è ancora sufficiente!

    48. Nulla in contrario se Abidal chiede di ridurre le spese per le feste. Se invece collega in qualche modo le spese a possibili illeciti…sporga denuncia.

    49. Sig siino lei continua a volermi mettere per forza in bocca parole che io non ho detto io non ho parlato di illeciti ho solamente detto che Santa Rosalia non si offende se i soldi destinati alla sua festa vengano destinati a famiglie bisognose questo sarebbe un grande gesto da parte di chi amministra,ovviamente lei vuole per forza evitare il problema,non vuole guardare in faccia chi ha fame?ha paura della povertà?faccia uno sforzo, lei mi sembra cosi intelligente dica pure senza paura che i festeggiamenti in tempo di crisi non dovrebbero neppure pensarsi,invece in bilancio continuano ad esserci per milioni di euro,che dire dell’estate palermitana dei tanti sprechi di denaro pubblico per fare divertire i palermitani.lei vive a palermo?da come parla sembra che lei abiti molto lontano da palermo.
      le pare che i palermitani abbiano bisogno dell’amministrazione comunale per passare qualche ora in pace e serenità?
      risponda non mi eviti

      PADRE ABIDAL GOULEM

    50. scusi se scrivo un pò male in italiano ma non sono di palermo.

    51. Padre Abidal Goulem, mi scuso se posso aver indotto l’impressione di voler interpretare diversamente dalla sua volontà le sue parole. Penso di averle capite dall’inizio e mi sinceravo del loro senso. Non ho nulla in contrario alla riduzione delle spese per la festa di Santa Rosalia. Ho molto in contrario, invece, all’annullamento dei festeggiamenti perché penalizzerebbero la cultura, il commercio e il turismo. Credo che l’amministrazione comunale debba promuovere la cultura e il Festino è indubbiamente parte della nostra cultura urbana. La povertà è un problema da affrontare ma, come in tutte le cose, bisogna avere una visione d’insieme e buon senso, altrimenti non solo non si risolve un problema ma se ne creano altri.

    52. le sue parole adesso arrivano al cuore,lei ha scritto delle cose giuste e riflessive,bisogna cercare il divertimento senza mai perdere di vista la ragion comune,che è sempre quella di migliorarci e cercare in tutti i modi di impedire che alcuni approfittino di momenti di festa popolare per arricchirsi.
      un saluto carissimo al caro tony

      PADRE ABIDAL

    53. dice bene padre abidal, bisognerebbe destinare i soldi in fatti concreti: strutture sanitarie e scolastiche, asili nido, insegnare l’arte e l’educazione civica, la legalità ai bambini che sono il futuro della nostra città, oppure visto che qui si scomoda la cultura, investiamo il badget estivo in vera cultura: organizzare recital, cinema in piazza, teatro per tutti, rivitalizzare i quartieri anche periferici per la gente che d’estate resta in città.. ma come vi viene in mente che alla città bastino quattro fuochi d’artificio e tre giorni di follie pacchiane che costano il doppio di quanto spendono bologna e firenze insieme per fare un programma estivo di altissima qualità. ma questi signori dell’amministrazione credono che siamo cretini? altro che nemici della cuntintizza, dovremmo essere incazzati come le bestie per lo sperpero spudorato che fanno del denaro pubblico. e voglio precisare che non c’è niente da denunciare alla magistratura: sono scelte politiche caro siino e quindi terribilmente legittime. ma denunciarne la responsabilità di chi le adotta per me è un dovere.

    54. CARO DARIO IO VISSUTO IN FRANCIA PER 35 ANNI,I FRANCESI SONO UN POPOLO DIVERSO DA QUELLO ITALIANO LORO PORTANO AVANTI LE BATTAGLIE COM I FATTI E NON SOLO CON LE BELLE PAROLE COME QUELLE CHE TU HAI SCRITTO CI VORREBBERO MIGLIAIA DI PERSONE COME TE PER POTERE CAMBIARE LA TESTA DEI PALERMITANI,VI STATE APPENA RENDENDO CONTO DI COSA PER ANNI I POLITICI VI HANNO FATTO.
      BRAVO CONTINUA COSI LAMENTATI E CONTESTA NEL GIUSTO PRIMA O POI OTTERRAI I RISULTATI SPERATI.

      VIVA SANTA ROSALIA
      E TUTTI QUELLI CHE L’ADORANO VERAMENTE CON IL CUORE

      PADRE ABIDAL

    55. Padre Abidal,Siino e gli altri hanno toccato,da diverse angolature,il nocciolo della questione:la frattura tra fede e riti pagani.Ma,onestamente,la colpa grave non è dei politici attuali e nemmeno di quelli passati(comunque eletti dai palermitani,che in gran parte amano il Festino ‘pagano’e non ne vorrebbero la ‘riduzione’ad intensa festa spirituale,sia pure per destinare le somme risparmiate-come sarebbe corretto per dei Cristiani-ad opere di assistenza dei diseredati e dei poveri e poverissimi
      della Città).Le responsabilità storiche sono di chi,fin dall’inizio,ha voluto questa simbiosi tra feste pagane e cristianesimo,fin dai tempi dei Vicerè spagnoli.La Chiesa può certo far molto per frenare lo spreco,sempre che le cifre risparmiate non finiscano in altri sperperi.Detto ciò,il Festino è una affascinante tradizione:credo sia la più
      famosa e bella festa popolare italiana(tutti conoscono l’esclamazione ‘W Palermo e Santa Rosalia’).Certo,nella laicissima Francia risulta incomprensibile,però,da ammiratore della ‘Marsigliese’,devo dire che credo un pò di soldi li spendano,per il 14 Luglio,e per tutte le opere di grandeur,cui ci hanno abituato i Presidenti francesi.Poi nelle banlieus degli emarginati e dei poveracci
      scoppiano l rivolte,come ricordiamo,ed anche spesso.Qualcosa non va.

    56. si piero nessun posto è perfetto, ma non mi sembra il caso di fare un confonto francia-palermo, ne usciremmo con le ossa rotte. qui mancano servizi base e credo che l’emergenza sia tale che non ci possiamo permettere di spendere quasi tutto in una manifestazione. cavolo questa città va anche responsabilizzata ed educata ma perchè nessuno se ne rende conto.. poi ci stupiamo se la gente si fa comprare con un pacco di pasta (o un festino strabiliante)…

    57. per piero

      se tu ti senti felice cosi,vuol dire che sei nel giusto,nessuno vuole criticare rito pagano,ma a patto scusa il gioco di parole che a pagare non siano sempre gli stessi,tu dici che tutti conoscono questa festa e quindi è giusto spendere più soldi sei sicuro che la santa sia contenta?tu parli di francia e forse hai ragione a dire che anche da noi ci sono problemi ma noi non buttiamo i soldi per fare andare i politici con le auto blu,anche a palermo ho visto che ci sono queste cose.in francia si pagano le tasse e lo stato ti dà dei servizi per tutti,a palermo si pagano le tasse per fare il festino?

    58. Ma guarda,Abidal,che non sono per niente felice:forse mi sono espresso male.Cerco solo di capire.Io per la verità sono completamente d’accordo con te!Tento di dire che la colpa della Festa Pagana,che la Chiesa vuole,tradizionalmente,insieme al popolo,non è che sia dei nostri attuali amministratori.Che io non ho votato,ma non posso accusare di aver inventato il Festino!Posso auspicare tagli(qualcosa mi pare il Sindaco ha già fatto,e forse sono fondi che utilizzerà per indigenti e disabili,mi auguro,da quel che leggo sul sito ufficiale di Cammarata)e mi auguro che il lato spirituale sia prevalente,ma guarda che per me lo possono anche abolire e distribuire tutto ai bisognosi,sarei contento se le tasse cittadine che paghiamo finissero in parte così.I veri fedeli pregheranno nelle chiese,o saliranno al santuario,come si fa il 4 Settembre.Per me potete anche raccogliere firme in tal senso,perchè dal 2008 sia il Festino della carità:sarò pronto a firmare.

    59. anch’io sarei pronto a firmare ma in questo caso la famosa espressione rimarrebbe monca della parola “circenses”, un modo di tenere a bada il popolo collaudato da millenni dovrebbe essere rivisitato: e si può ragionevomente ritenere che il nostro Sindaco (in pectore candidato “competitor” di Veltroni)voglia scatenare una simile (prevedibile) buriana e cacciarsi in un cul de sac ?

    60. PER IL SIG SIINO MI RISPONDA LA PREGO; sarebbe molto bello assistere ad un gesto di grande umanità e regalare 1 giorno di felicità a tante persone infelici,anziani, disoccupati,etc.
      politici abolite le spese inutili in favore di atti di carità,le auto blu lasciatele in garage date il buon esempio,rinunciate alle vostre indennità,dimostrate che siete realmente interessati alla vostra città senza scopi di lucro.
      Domenica scorsa ho visto arrivare in noto ristorante palermitano un politico di palermo,che con tutta la sua famiglia andava a pranzo le auto di scorta erano 3
      i poliziotti impegnati 6 che con armi in pugno scortavano all’interno del ristorante la famigliola,capisco che bisogna proteggere le persone che combattono il fenomeno mafioso,ma credetemi quel politico non mi sembra sia in prima linea contro la mafia,mi chiedo perchè tanto spreco?ormai abbiamo capito che alcuni politici si sentono importanti se hanno la scorta,si faccia qualcosa per togliere questi privilegi che toccano addirittura il ridicolo quando si vedono alcuni assessori palermitani con la scorta e autoblu,ma vi pare che in altre città del mondo queste cose accadano?dobbiamo essere noi a ribellarci a tutto questo organizzando manifestazioni di protesta,un popolo che abbassa sempre la testa è destinato a rimanere succube.

      PADRE ABIDAL GOULEM

    61. Comunque Padre Abidal, con il suo enorme sconcerto, mette veramente il dito sulla piaga.C’è poco da dire.E’ come se a Palermo
      si fosse realizzato un Incubo:la realizzazione del messaggio cristiano nel suo esatto contrario.Non vado al Festino,ma
      onestamente,dopo il richiamo di Abidal,non ci andrei comunque,per vergogna.

    62. Consiglio a Padre Abidal di intervenire anche sul sito-ottimamente organizzato-del Sindaco.Credo che le sue istanze avranno un’eco ancora più alta.In particolare c’è un blog dove si parla di emarginati,poveri e disabili,e delle iniziative che il Comune sta adottando.Ecco il sito:www.diegocammarata.it

    63. Eleonora Abbagnato sarà sul carro del Festino nei panni dell’angelo del bene. 🙂

    64. La Abbagnato mi garba parecchio…

    65. Io però,che ho seguito con stima e ammirazione la carriera di Eleonora Abbagnato,non penso che questa sia una collocazione consona ad una ‘Etoile’del Balletto dell’Opera di Parigi.Poi,ognuno è libero di pensare e di fare quel che vuole…ma questa cosa dei figuranti sui carri…non mi pare adatta ad una artista del suo livello.

    66. Si dovrebbe tornare al Festino di una volta quando il Carro era sempre uno, quello a forma di vascello con i musicanti.Vi era la rievocazione storica con abiti del 1600 e i tamburieri suonavano lungo il Cassaro. Dai balconi al passaggio del carro si buttavano petali di rosa…Torniamo alle tradizioni e non allarghiamoci troppo con spese inutili.S.Rosalia dovrebbe liberarci da quella classe politica, sia di destra che di sinistra, che pensa solo alle proprie tasche dimenticando i bisogni dei cittadini.

    67. Raffaele ha perfettamente ragione.

    68. La carica leaderistica del capo carismatico del partito dominante della ex maggioranza,si interseca con la posizione sfuggente,evasiva del sindaco della quinta città italiana.Egli,pur connvocato in Procura,causa inquinamento da traffico anni 2001-2007,è alquanto sfuggente.Altresì,sul suo bel sito,accoglie domande a iosa,purtuttavia non formulando risposta alcuna…

    69. Cinque anni dopo…come sarà il festino 2012 del nostro Luca Orlando,trionfante dopo 11 anni 11 di Dieguccio ?E’ tornata la Primavera di Palermo,ma fra quaranta giorni c’è il Festino,ed è Estate.Viva Orlando,Palermo e Santa Rosalia!Ma dove è andato Diego Cammarata ?E’ scomparso da Internet,da Facebook,da Twitter,da tutto quanto.Colpa di Miccichè ?

    Lascia un commento (policy dei commenti)