lunedì 20 nov
  • Musotto lancia Scoma per la Provincia

    Francesco Musotto

    Francesco Musotto, presidente della Provincia di Palermo vicino alla scadenza del suo secondo mandato, ha indicato in un’intervista a I love Sicilia Francesco Scoma come suo possibile successore sulla poltrona di palazzo Comitini.

    Musotto ha detto: «Lascio un ente sano dal punto di vista finanziario che ha fatto tantissime cose per il territorio. Voglio dire la mia sul successore, non consentirò che la mia opera venga proseguita da uno qualsiasi. Gli alleati sono avvertiti. Quella poltrona deve restare di Forza Italia, niente altri accordi. Un nome tra l’altro ce l’ho. È Francesco Scoma, un politico da 22 mila preferenze alle scorse regionali che può benissimo rappresentare il dopo-Musotto».

    L’Udc non ci sta; Saverio Romano ha dichiarato: «Non comprendo per quali ragioni il presidente Musotto abbia voluto bruciare la candidatura dell’onorevole Scoma alla presidenza della provincia di Palermo con una scelta irrituale e prematura».

    La strada verso le elezioni provinciali è aperta.

    Palermo
  • 22 commenti a “Musotto lancia Scoma per la Provincia”

    1. Abbasso la Provincia: è uno dei tanti costi inutili della politica.
      Le competenze, risibili, potrebbero benissimo essere svolte (altrettanto male…) da Enti Locali e Regione.

    2. “Francesco Scoma, un politico da 22 mila preferenze alle scorse regionali”..
      ah quindi sono queste le credenziali per essere eletti.. bene!

    3. Sarebbe doveroso ricordare, che dopo le scorse regionali, a seguito del suo lusinghiero risultato, l’on. Scoma aveva espresso un desiderio….. indovinate quale…… proprio quello di essere il prossimo candidato alla presidenza della provincia. Allora la reazione riportata anche sui giornali del presidente Musotto era stata opposta a quella odierna, in quanto sottolineava che per quel ruolo servivano ben altre qualità, che a suo dire l’on. Scoma non aveva ancora dimostrato. AZZ….. ho pensato ! una reazione molto dura nei confronti di uno dei più alti esponenti del suo partito, figlia di un’aspra e combattiva campagna elettorale all’interno di forza italia . Oggi apprendiamo invece, che il miglior candidato possibile è proprio l’on Scoma.
      Presidente Musotto…..cosa le ha fatto cambiare idea ? come ha fatto l’on. Scoma ad acquisire le sue stesse qualità in così poco tempo ?????

    4. Giovanni,
      tu ti sei mai ricreduto sulle persone ?
      o magari, ti è mai capitato di non conoscere bene professionalmente un soggetto e avere dei giudizi cmq basati sul nulla o superficiali?
      e pian piano … conosci e cambi idea ! e quindi la stravolgi ?in positivo o negativo che sia ?

    5. SCOMA.
      Mi ricordo il faccione immenso sospeso su via Libertà, sopra Louis Vuitton.
      Ancora mi vengono i brividi…

    6. Carte, primiera, oro, settebello e Scoma

    7. lancia scoma,e lui quando si lancia? 😀

    8. Che? Cosa? E’uscita una nuova Lancia?
      Si, la Lancia Scoma!!!

    9. ragazzi, e fate opposizione e polemica su cose vere e serie non sul faccione o sul cognome ti un tizio….
      per quanto non conosco bene Scoma.
      Io sinceramente Musotto lo vedrei bene ancora alla Provincia…secondo me ha dimostrato di dirigerla bene (con parentesi ed eccezioni ovviamente che anche io posso riferire, ma dovunque credetemi)…..
      sinceramente se dovessi sostituirlo ci vedrei altrettanto bene Tommaso Romano, ha il mio rispetto.

    10. Musotto e’ un politico di razza antica:
      se ha lanciato Scoma vuol dire che lo vuole “bruciare”(trombare),vedrete che
      da qui alle prossime elezioni ne lancerà
      parecchi per bruciarli tutti.Rimarrà la sua unica candidatura o al massimo quella
      di Gigi D’Alessio.
      io tifo Tatangelo

    11. ……..scusate il ritardo,………………è oggi il Vaffanculo Day?

    12. Quello che mi preoccupa e mi toglie le residue illusioni di cambiamento è leggere che ci sono cittadini siciliani che scrivono politici e politica, ma perchè, quando mai è esistita la politica in Sicilia? Questo mestiere, e mi riferisco a tutti i commedianti che lo fanno e di ogni colore, non ha nulla a che vedere con la politica.

    13. Rosalio…… ricordi l’episodio che cito?????? perchè non rivolgi la mia domanda al presidente Musotto?

    14. Giovanni credo che dovresti rivolgerti agli altri commentatori. Ciò che mi chiedi è improprio.

    15. Non esprimo giudizi, peraltro personali e quindi opinabili, sulla persona ma se qualcuno nel Centro-Destra imparasse che in mancanza di Einstein, di De Gaulle o di J.F.K. le scelte sui candidati sono figlie della politica e non delle esternazioni personali, delle autoreferenze o dei “Santo Subito” di qualche padroncino credo che si potrebbero evitare risse e polemiche inutili e dannose.
      Pare che questa consapevolezza ci sia solo da parte di alcuni mentre da parte di altri continua il pensiero di poter bastare a se stessi, magari comprando qualche sostituto in corso d’opera.
      Visto il tronzo di malafiura fatto da Musotto nella sua avventura in solitario al Comune di Palermo speravamo tutti avesse imparato (suo malgrado e malgrado anche il sottoscritto che lo aveva votato) la via della saggezza.
      Bisogna che si dimostri a tutta la CDL che si può fare anche ciascuno corsa solitaria o che ci si può accordare sulle persone e sui programmi anche con partiti diversi da quelli di Centro-Destra?
      E che questo lo possono fare tutti, ma proprio tutti, i partiti della CDL?

      Pare proprio che debba finire così.

      Atreju

    16. Giovanni Lo Franco
      ti riporto nuovamente il commento che ti ho rivolto:

      “Giovanni,
      tu ti sei mai ricreduto sulle persone ?
      o magari, ti è mai capitato di non conoscere bene professionalmente un soggetto e avere dei giudizi cmq basati sul nulla o superficiali?
      e pian piano … conosci e cambi idea ! e quindi la stravolgi ?in positivo o negativo che sia ?”

    17. Luca ti invito a non ripostare gli stessi commenti.

    18. Caro Luca, ma secondo te un anno fà Musotto non conosceva già Scoma? io penso proprio di si…. penso anche che certe cose non le avrebbe dovute dire, allora come ora, per rispetto dell’on. Scoma e degli alleati, penso anche che se oggi dice cose diverse da un anno fà non ha cambiato idea, ha cambiato soltanto strategia….

    19. Concordo con Giovanni, anche se credo che nelle esternazioni di Musotto, a parte il ripensamento sull’On. Scoma, non ci sia nulla di strano. La querelle tutta interna al centro-destra sulla successione di Musotto è nell’ordine delle cose, non dimentichiamo che tra meno di 1 anno si vota; è naturale che inizino a uscire fuori le aspirazioni dei singoli partiti come dei singoli uomini politici ma mi stupisco piuttosto del silenzio assordante del centro-sinistra Palermitano. E’ assurdo che il dibattito sul nascente PD Siciliano sia pressoché nullo quando a livello nazionale il tutto si sta caratterizzando da una enorme mediaticità. Per chiudere il cerchio di questo veloce ragionamento dico che, a prescindere da chi sarà il candidato a presidente della provincia, per i sostenitori del centro-destra ci saranno ancora diversi anni di governo provinciale e che se la sinistra non si dà una smossa sarà relegata ad una perenne e sterile opposizione.

    20. Valerio…. attento ! non fare proclami, magari ripescano Pippo Baudo !!!!!!!
      Anzi no…. meglio Mike Buongiorno che ha gli avi originari della provincia di Palermo

    21. Forte Giovanni…..Vedremo……Intanto vi invito a visitare un nuovo blog nato nel mio paese e che io è i mei amici cerchiamo di animare
      http://www.moderatibelmontesi.splinder.com
      Ciao a tutti.

    22. @Giovanni Lo Franco
      punti di vista…

    Lascia un commento (policy dei commenti)