26°C
mercoledì 28 lug
  • Gianfranco Miccichè è presidente dell’Ars per la seconda volta

    Miccichè e Scoma indagati ad Agrigento per finanziamenti elettorali

    Il presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana Gianfranco Miccichè e il deputato Francesco Scoma sono indagati per presunto finanziamento elettorale illecito dalla Procura di Agrigento nell’ambito di una inchiesta sulla Girgenti Acque che vede coinvolti altri politici e funzionari.

    Scoma era mandatario di Miccichè (adesso fa parte di Italia Viva) nel 2017, alle elezioni regionali. Viene contestata la ricezione di contributi elettorali, spese di viaggi e soggiorni in violazione a quanto previsto dalla legge, ovvero senza che fosse intervenuta la deliberazione dell’organo societario della Girgenti Acque e senza che i contributi fossero stati regolarmente iscritti nel bilancio della medesima società.

    Micciché sostiene che si tratti di “fesserie” e il finanziamento è regolarmente documentato.

    Palermo
  • Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.

x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram