domenica 20 ago
  • Cercasi squadra disperatamente

    Ok, vogliamo dire che è stata una giornata storta? E diciamolo. Io, naturalmente, penso tutt’altro ma poi sembra che voglio inzupparci il pane e quindi tentiamo di ragionare insieme. Cominciamo dal fatto che il Palermo a Empoli ha perso con l’uomo in meno e che l’espulsione di Caserta poteva anche essere evitata. È stato un fallo di gioco e il secondo giallo, sinceramente, mi è sembrato eccessivo. In undici contro undici forse il pari ci sarebbe scappato ma nel calcio i se non contano nulla e quindi siamo qui a leccarci le ferite. Diciamo anche che l’infortunio di Fontana ha privato il Palermo di un portiere (l’altro, sinceramente, non mi pare cosa) e di un cambio possibile in attacco (Miccoli al posto di Amauri con Cavani punta centrale). Aggiungiamoci che Giovinco ha segnato con un tiro sbagliato e che il rigore all’ultimo minuto non contava più nulla.
    E allora? Ce la caviamo dando la colpa al destino cinico e baro? Voi, cari amici miei, tifosi veri senza macchia e senza paura, pensatela come volete. Ma io dico che il Palermo non è (ancora) una squadra. Che il suo gioco (?) non ha né capo né coda, che manca un uomo d’ordine, un direttore d’orchestra capace di far girare la palla e trovare la soluzione giusta, che Amauri è l’ombra del giocatore di un anno fa, che Miccoli è indispensabile, che Jankovic non si capisce cosa sia e che se Fontana si è fatto molto male sono cavoli amarissimi. E mi fermo qui fiducioso del fatto che in panchina c’è un tecnico bravo che saprà trovare le dovute contromisure. Dimentichiamola in fretta questa disfatta ma evitiamo di esaltarci troppo se batteremo i cechi giovedì prossimo. Non sono le vittorie che contano, almeno all’inizio di stagione, ma il gioco e l’organizzazione di squadra. Con la Roma abbiamo giocato solo nel secondo tempo (ma una sconfitta ci può anche stare), con il Livorno è stato uno spettacolo ma gli avversari non c’erano, con Torino, Cagliari e Mlada è stato un pianto anche se poi il risultato è arrivato, il Milan ci ha presi a pallate, di Empoli si è detto. Ovviamente molti di voi non saranno d’accordo e lo diranno liberamente (evitiamo gli insulti, cerchiamo di ragionare se vi va) ma io una domanda comincio a farmela: negli ultimi anni dopo ogni sconfitta il presidente alzava il telefono e riempiva di insulti allenatore e giocatore. Questa volta non mi pare di aver letto ancora nulla. Ottimo. In un momento come questo le picconate non servirebbero a nulla. Speriamo continui così.

    Ghiaccioli...online!
  • 56 commenti a “Cercasi squadra disperatamente”

    1. Concordo…. poco gioco e tanto c**o… in attesa di tempi migliori!

    2. Sono d’accordo su tutto .
      Unica nota positiva Zamparini , che ancora non si è incazzato ; ha imparato a gestire i rapporti con i media e con i collaboratori o e soltanto questione di tempo ?
      Sull’infortunio di Fontana sono preoccupato , qui o Agliardi dimostra di essere veramente pronto oppure a gennaio arriva Amelia (titolare) .

      Ciao

    3. Tutto giusto. Manca il gico e, se mi si consente, anche qualche giocatore (vedi uomo d’ordine). Concordo anche sul problema Agliardi. Il fatto è che se non c’è Fontana meglio montare un Video-Citofono e sparagnare i soldi del portiere. Anzi lo propongo alla prossima assemblea di condominio….

    4. Mi correggo ancora. Zamparini ha parlato, però è sorprendentemente tranquillo. Sul Corriere dello Sport dice: “Mi aspetto che Colantuono trasformi questo gruppo di ottimi giocatori in una squadra. Così come è successo all’Inter”. “Ho visto un Palermo impalpabile, il peggiore di questa stagione, la nostra classifica non è figlia del gioco, ma dei colpi di classe dei nostri giocatori. Dobbiamo diventare squadra: solo di questo deve preoccuparsi Colantuono”.
      E mi pareva che non parlava…

    5. No! Non aggiungete il rigo! Così fa molto Aldo Nove 🙂

    6. Pure otto basta sam…

    7. Aldo nove, palermo zero

    8. Dici bene aspettiamo da un momento all’altro che il Palermo cominci a giocare a calcio….

    9. Verissimo. Aggiungo che anche sul piano fisico la squadra sembra indietro.
      Sè è vero che nel gioco di Colantuono non c’è spazio per il regista di centrocampo, è anche vero che l’anno scorso con L’Atalanta ha potuto contare oltre che sul dinamismo di una squadra in ottima forma, anche su Doni che secondo le esigenze fungeva da trequartista o da punta.Nel Palermo l’unico che può fare questo è Miccoli, visto che Bresciano da molto tempo è l’ombra del giocatore del Parma.
      Mi chiedo se dobbiamo sperare per dei rinforzi a Gennaio o aspettare che venga superato questo momento di imballaggio.
      A proposito, gira la notizia che per il ruolo di terzino sinistro possa arrivare Negro… sarà vero?

    10. 🙁 Io confido in un Nove per gennaio. Uno di questi Tiribocchi-Amoruso-ne ho 32 e mi gioco l’ultima chance. Può sempre servire.

    11. Ci vuole pazienza.
      P.S. Il Toro dell’uomo d’ordine, il Geniale metronomo è quart’ultimo. Wow.

    12. bravo sig lucio, ottima disamina.
      io aggiungerei che la solita disattenzione dei centrali ha determinato il pareggio di pozzi.
      la mancanza di concentrazione nei momenti critici, vedi inizio ripresa, è un peccato imperdonabile.

    13. Avercelo un geniale metronomo… anche non tanto geniale, ma uno che fa girare la squadra. Pure Vergassola basterebbe… eheehhe

    14. Vergassola vale Simplicio. Ma con il ragionatore a centro campo si dovrebbe cambiare gioco….

    15. i tifosi so’ piezzi ‘e corini

    16. Manca soprattutto il movimento senza palla…ogni volta che dobbiamo imbastire una manovra non c’è mai un uomo libero al quale passare il pallone…senza movimento si continuerà a giocare sempre con palle lunghe per Amauri che, per quanto forte possa essere nel gioco aereo, non può materialmente reggere un campionato…palla a terra e pedalare.

    17. Diamo il tempo di amalgamare il tutto.
      Siamo senza terzini sx. Diana spostato dietro e Zac a sinistra.
      Guana è stato infortunato e ancora non è cosa.
      Amauri e Bresciano non sono al top.
      Jankovic non è ancora pronto per il campionato italiano…
      Credo che cominci a essere un po’ troppo per una squadra come la nostra,o no?
      Con il rientro di Capuano-Pisano, Diana spostato esterno dx guadagneremo in sostanza e copertura.

    18. Basta con sto Corini,se no, rimpiangero’ ancora i Filippini…

    19. averceli i filippini… sulle fasce volavano…

    20. Ieri abbiamo giocato una partita a dir poco pessima. Ma con questo non bisogna crocifiggere nessuno. Possono capitare questo tipo di prestazioni, l’importante è riconoscere gli errori e correggerli. Miglioreremo!! E basta con Corini. FORZA SOLO IL PALERMO!! E sottolineo SOLO.

    21. Sembra una squadra che prima di entrare in campo si fa una doppio malto

    22. I Filippini volavano in Serie B,li hai visti giocare ultimamente…no comment

    23. Il fattore C90° e passa la paura giuventus.

      che pena.

    24. A mio parere, cosa non va:
      1. la posizione di Amauri: deve rimanere sempre al centro dell’area per ricevere i cross;inoltre, è in uno stato psico fisico non ottimale e necessiterebbe di essere sostituito;
      2. la pozione di simplicio: in marcatura su kakà o su un altro centrocampista, gioca in posizione troppo arretrata, annullandosi.
      3. la posizione di Diana: non è solo un terzino, deve giocare più avanti e crossare dal fondo;
      4. l’allenatore non riesce a “leggere” la partita, proponendo un modulo prevedibile e sconclusionato.

    25. Il Palermo ha perso a Empoli dopo aver battuto il Milan. A Empoli non è riuscito nemmeno a tirare in porta più di 4 tiri. Ogni partita ha la sua storia.
      Vediamo che succede giovedì in UEFA.

    26. Ultras, ti confesso: sei tu che mi fai un po’ pena. Senza offesa.

    27. Dovrei sentirmi offeso da te?

      Altro stile C90°.

      Che pena.

    28. Potete continuare per e-mail, grazie.

    29. ma che roba è sto stile C90°?
      Che pena

    30. Ripeto, potete continuare per e-mail.
      Grazie.

    31. Ci voleva Corini …..”l’uomo d’ordine”

      Che dire…..consiglio a Lucio anzichè ripetere sempre le stesse cose senza capo ne coda e senza avere un minimo di conoscenza calcistica di andarsi a rivedere l’Atalanta dello scorso anno , che aveva un gioco veloce , un dai e vai continuo con appoggi e sovrapposizioni sulle fasce e sopratutto senza un regista (bernardini era in panchina)
      Ci vorrebbe un pò di buonsenso e un pò di comprensione nel capire che abbiamo una squadra nuova con un’allenatore nuovo con schemi nuovi , cosa che (il buonsenso) non mi aspetto da un non-tifoso del Palermo

      Questo continuo rimarcare l’assenza di un uomo d’ordine la trovo alquanto squallide e sinceramente mi fai un po’ pena. Senza offesa.

      PS: (evitiamo gli insulti, cerchiamo di ragionare se vi va)
      Mi piacerebbe ragionare ma leggendo le solite strofe a senso unico …..beh qui da ragionare c’è ben poco….

    32. Scusa Rosalio, non avevo letto. Sephiroth, ho appena partecipato a una trasmissione radiofonica a Palermo in cui diversi giornalisti che hanno un minimo di conoscenza calcistica (io, in fin dei conti, vado allo stadio da 34 anni e mi occupo di pallone da 20, quindi è chiaro che non ne ho) hanno detto che in questo Palermo manca un uomo d’ordine. Pensa, al mio turno ho detto che quando si cambia allenatore e ci sono molti giocatori nuovi bisogna dare tempo alla squadra per assimilare i nuovi schemi. Non male per un non tifoso, no? Mi spiace essere squallido. Nel frattempo, girerò ai miei colleghi che la pensano come me i sensi della tua pena. Se ti faccio pena io, ti faranno pena anche loro. E ti farà pena anche il presidente che ha dichiarato che questa non è ancora una squadra. Ah, evitassimo di dire “squallido”, “mi fai pena” sarebbe molto meglio. Poi fate come volete, se consola lo squallore per certuni è assolutamente ricambiato.

    33. E spero non ti facciano pena i tanti amici che hanno letto questo post e lo hanno condiviso pur con tanti distinguo. Ragionare è facile, come vedi. Senza squallore. Abbracci forti

    34. i giornalisti ragionano?

      conoscono?

      condividono?

      altra qualità la nostra.

      Fattore c90.

    35. Lucio, il problema è che questa squadra, alla fine è stata prevista per giocare senza un regista puro. Continuarlo ad invocare, sia uno o cento giornalisti, significa, almeno che non si è seguita l’intenzione del mister. Poi dire che non siamo ancora squadra è un conto, per quello ci vuole tempo, non è che uno mette 11 in campo et voilà il gioco è fatto(intè docet).Dire che manca un regista, sembra rimarcare l’addio a Corini e sinceramente continuare a vivere di ricordi è un pò tafazziano. Poi naturalmente, chiediti quando incominci un lavoro nuovo, in un ambiente nuovo, se riesci subito ad esprimerti al meglio, penso che saresti il primo a chiedere tempo. Partendo dal fatto che in squadra piedi buoni c’è ne, che l’allenatore così scarso non mi sembra, che forse Zamparini per una volta ha intenzione di dare parecchio tempo, non sarebbe anche per chi è un pò meno “tifoso”, ideale, pesare parole e sentenze? Io sinceramente prima di un altro mese e mezzo, provedo un andamento simile, parite scattiate di culo o per colpi dei singoli, una sorte di crisalide, ma son sicuro che ad un certo punto,certi automatismi ed un certo tipo di gioco che vuole il mister verrà naturale. Poi ognuno fa il suo mestiere, quindi alimentare la discussione evitando sintesi, ma contrapposizioni fa parte del vostro di mestiere 😉

    36. Ah, allora è una cosa generalizzata per tutti i giornalisti. Mi consolo, mal comune mezzo gaudio… si dice così? Vabbè, mi sento meglio

    37. tranquillo.

      non ti picchiamo.

      il cervello.

    38. ripeto “Poi ognuno fa il suo mestiere, quindi alimentare la discussione evitando sintesi, ma contrapposizioni fa parte del vostro di mestiere “. Chiedi discussioni e te esci con battute….
      Non mi sembra che se cento persone incominciano a dire “dai buttiamoci dalla montagna” è un buon motivo per farlo…o no?

    39. Klaus, va benissimo quello che dici, non siamo d’accordo su alcune cose ma nel blog discutiamo, ci confrontiamo. Mi pare cosa molto diversa dall’entrare e lasciare post del tipo “mi fai pena”, “sei squallido”, “non ne capisci niente” e robe del genere. A parte questo C90° che proprio non riesco a capire ma sarà una cosa gravissima…

    40. “Altra qualità la nostra”. Ma tu cosa conosci, Ultras? Cosa condividi? Tu sei l’impersonificazione dell’intolleranza di chi guarda solo il proprio ombelico e poi si permette di dare lezioni. Che pena – stavolta – lo scrivo io.

    41. nel blog discutiamo, ci confrontiamo..

      Bene allora ti chiedo
      a)E’ bene ricordare costantemente un allenatore che si è MANGIATO una qualificazione in CL alla sua portata, ed un grande giocatore, che però alla fine si è “confuso” un pò….

      b)Dire che la squadra non va, ma non tener conto, che siamo ripartiti con un nuovo progetto e che per i progetti bisogna aver pazienza?

      C)Ricordare che in ogni caso nel rapporto dare/avere la società Palermo calcio in questi anni ha dato di più di quello ricevuto?

      Prendo spunto un pò da quello che sento in giro, perchè penso che anche se questa società ha fatto degli errori, noi tre anni di uefa non li avevamo mai visti….e non li stiamo vedendo, guardando quanti spettatori hanno affollato ed affolleranno gioved’ lo stadio.

      Quindi discutiamo e confrontiamoci, rispettiamoci , ma diciamo che un pò di critiche sono “Eccessive”. saluti

    42. Intendo adoperarmi per impedire che il post si trasformi in flame. Abbiamo capito che Luca e Puglisi non la pensano come alcuni ultras.
      Vi prego di attenervi al tema del post.

    43. Vuoi delle risposte da me, Klaus? Ci provo
      a) L’ultimo post nel quale ho parlato di Guidolin è datato 5 maggio 2007. Non ho mai detto che Guidolin è meglio o peggio di chiunque altro. Mi sono sempre limitato a ricordare che con Guidolin (fino a ora) il Palermo ha ottenuto il miglior piazzamento in serie A e il maggior numero di punti. E che Guidolin è l’allenatore che ha riportato il Palermo in serie A dopo 32 anni. Tutto qui. Purtroppo sono i post di alcuni di voi a tornare sempre su questo argomento: nostalgia? Su Corini ho sempre detto che meritava un altro trattamento: non un contratto a tutti i costi, ma rispetto che non ha avuto. Punto. Ho detto anche che manca l’uomo d’ordine (lo ha detto anche Zamparini) e mica esiste solo Corini. Infatti, scherzando, ho aggiunto che anche uno come Vergassola andrebbe bene
      b) Ho appena scritto che in radio (ma lo avevo detto in altri post) a domanda ho risposto: quando si cambia allenatore e ci sono molti giocatori nuovi bisogna dare tempo alla squadra per assimilare i nuovi schemi. Mi pare che è quello che hai detto anche tu, no?
      c) Ho sempre detto e scritto qui e in ogni luogo che Palermo dovrebbe fare una statua d’oro a Zamparini per quello che ha fatto. Ma questo non vuol dire che non possa fare qualche errore anche lui. Non penso che sia l’onnipotente. Solo i seguaci di un partito politico pensano che il loro leader sia l’onnipotente. Io non sono seguace di quel partito politico.
      Quindi discutiamo, confrontiamoci, rispettiamoci, ma diciamo che io sono una persona libera che mette sempre la propria faccia quando dice qualcosa. Tu pensi che siano critiche eccessive, io dico che molto meno di me ha detto proprio Zamparini dopo Empoli. Abbracci e grazie per la cortesia. Fossero tutti come te…

    44. Futtitinni Robè… non siamo all’altezza…

    45. Nel rapporto dare/avere il Palermo calcio ha dato di piu’ di quello che riceve?
      Veramente i palermitani ogni anno danno al Re Maurizio Zamparini -lodi a lui, e gratitudine, e ringraziamenti per tutti i secoli etc.- 60 milioni di euro (circa 120 miliardi, rende meglio) grazie ai quali lui fa il bello e il cattivo tempo, nel bello si devono includere una serie di benefici: ritorno d’immagine, pubblicità, esaltazione quotidiana della persona. Qualsiasi sponsor dovrebbe pagare fior di quattrini, lui no, e in piu’ incassa i 60 milioni. Invece da Venezia è partito spennato, è riuscito in tempo a salvare il suo patrimonio, dopo aver collezionato brutte figure=cafiate passate alla storia calcistica e retrocessioni ingloriose.
      Tra il dare/avere è lui che deve ringraziare i palermitani che foraggiano il sistema calcio per soddisfare una passione irrazionale e per certi versi matta.

    46. Non ho neanche minimamente che tu sia squallido , io ho detto questo :

      “Questo continuo rimarcare l’assenza di un uomo d’ordine la trovo alquanto squallido”

      Poi se proprio vogliamo dirla tutta non ho neanche detto che il Palermo tutt’ora sia una squadra , sinceramente non capisco a cosa alludevi… lo posso intendere come un vezzo giornalistico lo strumentalizzare le frasi altrui , ad ogni modo …se non te ne fossi accorto del mio post hai preso solamente quelle due parole senza dare nemmeno stralcio di commento inerente all’Atalanta dello scorso anno , e meno male che eri tu che dicevi “(cerchiamo di ragionare se vi va)”
      Ripeto …mi piacerebbe ragionare con te , ma quando leggo le tue strofe da “tifoso di passaggio” del tipo :
      “averceli i filippini… sulle fasce volavano…”
      “Pure Vergassola basterebbe…”
      “l’infortunio di Fontana ha privato il Palermo di un portiere (l’altro, sinceramente, non mi pare cosa)”
      Non so che pensare…
      mi sembrano i soliti commenti di tifosi da poltrona , non certamente quelli di un giornalista che professa il suo mestiere da 20 anni… deduco quindi che a Palermo di giornalisti se ne trovano a migliaia…
      Comunque ritornando all’argomento ripeto Simplicio è ottimo come uomo d’ordine e te ne accorgerai appena metterà un pò di minuti in più nelle gambe …sai non avendo fiato è difficile ragionare , e chi ha giocato a calcio lo sà
      Certamente non è Vergassola che ci può far fare il salto di qualità , come non lo è Dellafiore , e di certo Corini che al Torino (4 punti) ha dimostrato di essere solamente un buon gregario…non di più
      Evidentemente Corini era “Corini” solo all’ombra del monte pellegrino …
      PS: Una persona veramente attaccata sarebbe rimasta ad ogni costo e si sarebbe rimessa in gioco per conquistarsi un posto tra il suo pubblico

      PS2: Vorrei dirti quello che penso , ma onde evitare ulteriori strumentalizzazioni ti dico solo : “buona Vita” nella speranza che qualche “nanocefalo” che ovunque vede mafia e criminalità non lo intenda come una minaccia .

    47. @Gigi
      Il Palermo ha firmato un contratto con la “Media partners” del gruppo Telecom da 140 milioni per 4 anni , ergo da 35 milioni annui , non ha uno sponsor nelle maglie , ed ha venduto l’intera cartellonistica a 3 milioni di €
      prova a togliere i 29 milioni per gli stipendi dei giocatori più i 900.000 € a Colantuono , più gli stipendi a vicepresidenti , Ds e quant’altro …poi mettici pure i soldi del calciomercato e ti ritrovi un post pieno di fesserie senza uno stralcio di fonte …
      Poi comunque se conosci qualcuno meglio di Zamparini puoi sempre proporlo …

      Ma non mi scalfisce più di tanto …il Palermitano medio è avvezzo a questi ragionamenti ….

    48. Avevo preso spunto dalle discussioni che si sentono in giro, però almeno ho letto il tuo pensiero sui vari argomenti. Neanche io difendo sempre e comunque Zamparini, infatti avevo scritto che errori questa società ne ha pure fatti, però ritengo che ad oggi i risultati siano dalla sua parte. Zamparini dopo empoli ha dichiarato che ancora dobbiamo diventare una squadra, ma su questo nessuno ha dubbi, penso che c’è chi ha fiducia e pazienza e chi già butterebbe il bimbo con l’acqua sporca, magari sarebbe meglio aspettare con equilibrio, scritto in generale(non te la prendere :-D). @Gigi spiegami in che modo i palermitani danno 60 milioni di euro a Zamparini, perchè tranne gli abbonamenti, gli altri introiti sono il frutto di aver saputo portare la squadra a certi livelli ed anzi chissà per quali motivi una squadra che sta in serie A nella parte sinistra della classifica non riesce a trovare da tre anni uno sponsor…..ah si già pagano i palermitani. Per chiudere,si alcune volte, come dice Sephiroth, ti perdi in un bicchier d’acqua, se discutiamo rispondiamoci sui punti, non su mezze frasi e battute, la scrittura non fa vedere i toni di un discorso e gli accenti sulle battute e può creare confusione e battibecchi IMHO, ODMM o AEPM(accussì e ppi mmia)…:-D

    49. Scusa Sephiroth, forse ho capito male. Pensavo avessi scritto “consiglio a Lucio anzichè ripetere sempre le stesse cose senza capo né coda e senza avere un minimo di conoscenza calcistica” che non mi sembrava particolarmente affettuoso. Vergassola mi piace davvero, i Filippini li ho sempre ammirati molto e Agliardi non mi è mai piaciuto. Sarò un tifoso da poltrona? Ok, sono un tifoso da poltrona. L’Atalanta? Buon campionato, ottimo campionato anzi. E allora? Anche Zeman fece splendidi campionati a Foggia e Licata, poi non è andato benissimo dopo. Appena il Palermo giocherà alla grande sarò il primo ad applaudire. Mi alzerò dalla mia poltrona e lo farò, te lo giuro. Sephiroth, non sono nemmeno un tifoso da passaggio, non sono proprio un tifoso, sono un giornalista. Però, a differenza di molti giornalisti, non sono appiattito (sdraiato) sulle posizioni della società. Se il Palermo vince e gioca bene sono il primo a esserne lieto, se gioca da paura lo scrivo, lo dico. Tutto qui. Di Corini non ho parlato, di Dellafiore meno che meno. Però Dellafiore me lo sarei tenuto, se posso dire…

    50. Ultras Palermo,
      scusa amico, ma che motivo c’e’ di polemizzare con Lucio Luca, visto che La Repubblica Palermo è uno dei pochi giornali che da’ voce agli ultra’ e non ne parla in tono moralistico? non so se hai letto l’articolo di Repubblica-Palermo scritto da Valerio Tripi dopo Palermo Milan, dove riportava gli striscioni di curva sud e nord per Tommaso ed apprezzava il senso del silenzio degli ultra’ palermitani in lutto per Tommaso…al contrario di certi tifosotti non ultra’ che in loro vita non hanno mai tifato e che hanno solo tifato in due occasioni (per dispetto): sciopero del tifo di Palermo Chievo e silenzio per lutto di Palermo Milan….si sono realizzati cosi’, intonando quel coro idiota del suca al portiere del milan….
      mi auguro che domani sera ci saranno non più di 10 mila persone….ci saranno solo tifosi veri e in curva si tifera’ meglio!
      UN ABBRACCIO A BVS, UCN, UCS E BRN!
      HASTA LA VICTORIA SIEMPRE

    51. Vecchia * Guardia Palermo dal 1977, primi a nascere ultimi a morire!
      TOMMASO VIVE

    52. Maciniamo chilometri /superiamo gli ostacoli /con il palermo /in fondo al cuor / in fondo al cuor….

      Per questa maglia / per questa nostra fede / combatteremo e vinceremo insieme / bandiere al vento / di un magico colore / e’ rosanero il nostro grande amore / oh ohoh oh oh oh oh oh

    53. i circa 60 milioni non sono un’invenzione ma fonti ufficiali. Tutti i media in circolazione (DT, satellite, internet, telefoni etc.) e tutte le altre fonti di incasso (oltre a quelle meglio conosciute si devono aggiugere RAI, totocalcio e scommesse varie, lega etc.) per il Palermo non sono enti di beneficenza ma non fanno altro che spartirsi con la società i soldi incassati dai palermitani. E’ elementare.
      Non si incassa solo allo stadio. Dire questo non vuol dire essere contro il RE Maurizio Zamparini, nessuno puo’ mettere in dubbio i sui meriti di imprenditore, il suo ruolo di propulsore e le sue enormi capacità di gestore dei successi del Palermo calcio. N.B. il Palermo è forse l’unica società di calcio in serie A ad aver chiuso la campagna vendite-acquisti in attivo.

    54. Cedere la metà di Caracciolo (già finito in panchina nella Samp), l’altra metà di Makinwa (che fa alla Lazio ?), lo sfasciaspogliatoio Di Michele (sul quale pendeva un rischio squalifica che per sua fortuna si è limitato a 3 mesi), alcuni comprimari (Parravicini), abbonati all’infermeria (Bovo), e oggetti misteriosi (Matusiak); non cedere i vari Zaccardo, Barzagli, Bresciano, Amauri, Simplicio; prendere Jankovic, Miccoli,Caserta e Migliaccio;
      fare tutto questo e chiudere in attivo la campagna trasferimenti, è un merito e non certo una colpa, come mi sembra intuire dal commento dell’amico Gigi.

      P.S. 1) Non ho indicato tra le cessioni Corini perchè è andato via a parametro zero. La società non ci ha preso un euro (si può discutere l’aspetto tecnico ma è un altro discorso).

      P.S. 2) L’attuale momento del Palermo potrebbe indurre a ritenere che la campagna acquisti sia stata comunque sbagliata. Diamo tempo al tempo e comunque le cessioni e gli acquisti vanno “pesate”, come apparivano alle ore 19 del 31 agosto.

    55. Ciao Ghito, io ho solo descritto fatti evidenti, il fatto di chiudere la campagna in attivo puo’ essere un merito, a patto di costruire una squadra rispettando regole elementari in base al budget che non è per niente da miseria, grazie ai palermitani che pagano. Secondo me oggi il Palermo è incompiuto specialmente a centrocampo dove la grinta di gregari di lusso non basta per vincere in serie A da primi posti, se si deve ottenere un piazzamento a metà classifica va bene. Persino Guana e Simplicio l’anno scorso vicini alla nazionale nel non modulo e nel non gioco di Colantuono non rendono come sanno fare. Tornando ai 60 milioni voglio precisare che anche questo è un merito di Zamparini che è riuscito a far pagare quasi tutti coloro che assistono allo spettacolo(?), mentre prima a parte qualche centinaia di fessi non volevano pagare i cosidetti furbi, la maggioranza, cioè quelli che usavano ogni tipo di omaggi (anche per mestiere clientelare), i “portoghesi”, gli ingressi di sgarrubbo. E poi, magari, si permettevano pure di pretendere grandi squadre e definivano ladri i dirigenti quando non c’era nulla da rubare perchè mancava persino l’acqua calda. Quindi i meriti di Zamparini sono evidenti, ma anche le mistificazioni di chi racconta fatti senza essere documentato o per comodo si possono notare. Il rapporto Zamparini/Palermo è fatto di scambio di cortesie, pero’ si deve dire onestamente che date le abitudini e la mentalità della piazza se Zamparini se ne va il Palermo torna tra serie B e C.
      Ringraziare sempre il RE Maurizio Zamparini puo’ essere un ostacolo a una reale crescita di serie A. Se non arriva un altro RE a sostituire.

    56. Grazie Vecchia Guardia, anche se io qui non rappresento Repubblica Palermo… qui non faccio il giornalista ma scrivo post, e non è la stessa cosa. E poi io non lavoro a Palermo da sei mesi. Però quando ero capo dello sport, i pezzi sul tifo organizzato, sui muri dei tifosi erano all’ordine del giorno. Proprio perchè mi è sempre sembrato importante dar voce a chi vive per la squadra di calcio. L’ho sempre fatto e se un giorno tornerò a Palermo continuerò a farlo. Ero allo stadio mercoledì sera con il Milan, ho visto gli striscioni e l’affetto dei giocatori per Tommaso. Non conoscevo Tommaso ma è stato un momento commovente. Ti abbraccio e abbraccio anche Ultras: se capisci, come ha fatto Vecchia Guardia, lo spirito del blog forse non sarai così sprezzante nei tioi giudizi. Poi, se non ti va di capirlo, pazienza. Ah, non sono preoccupato: lo so che non mi picchierete. Avete altro di ben più importante da fare, spero. Un sorriso, se lo accetti.

    Lascia un commento (policy dei commenti)