venerdì 24 nov
  • I Lo Piccolo chiedono la revoca del carcere duro

    I boss Salvatore Lo Piccolo e il figlio Sandro hanno chiesto al giudice di sorveglianza di Milano la revoca del regime del carcere duro previsto dall’articolo 41 bis del codice penale. Sul ricorso verrà presa una decisione mercoledì.

    AGGIORNAMENTO: i giudici si sono riservati di decidere.

    Palermo
  • 18 commenti a “I Lo Piccolo chiedono la revoca del carcere duro”

    1. Ma se sono stati arrestati pochissimo tempo fa …
      Ma non esistono dei termini che devono trascorrere prima di poter dare la possibilità di presentare questo tipo di istanze ?

    2. Ma stanno babbiando? Un s’affruntano?

    3. …dovreste avere imparato che,
      il miglior alleato,
      è SEMPRE,
      un BUON avvocato!

    4. perchè nn ci pensavano prima a cosa potevano andare incontro?

    5. carcere a vita a pane e acqua, il 41bis è troppo leggero per gente del genere.

    6. Ma la pena di morte per certa feccia no?

    7. ma alla fine diamogli i domiciliari…scusate…mischinazzi! Quelli sono abituati a orologi, case ed auto di lusso…v’ummagginate a stare chiusi in una cella SOLI?

    8. Io mi auguro che il carcere duro possa diventare CARCERE DURISSIMO per questi infami qui.

      ODIO LA MAFIA.

    9. e la vasca idromassaggio no?? vaiaviaia ridicoli, loro e tutta la pletora di avvocati difensori. in siberia con l’82 bis li manderei

    10. ‘sta xxxxxxx.

      (Vedi, Rosalio, che non scrivo le parolacce?)
      Tanto l’avete capita la mia personale risposta ai Lo Piccolo.

    11. Da cittadino civile, dico che è giusto che, se rientra nei loro diritti, chiedano la sospensione del “carcere duro”: i magistrati sceglieranno cosa è più giusto fare.
      DA CITTADINO INCAZZATO, DICO CHE SAREBBE GIUSTO: 1)METTERE IN FILA TUTTI I PALERMITANI ONESTI, 2)PRENDERE PADRE E FIGLIO (MESSI DI SPALLE) AL CENTRO DI UNA PIAZZA, 3)DARGLI TUTTI UN CALCIO NEL CULO CHE NON PUO’ FINIRE.

      SANTUZZA, LIBERACI DALLA MAFIA.

    12. Da cittadino civile, dico che e’ giusto che abbiano il diritto di chiederlo.
      Da cittadino civile spero fortissimamente che non gli concedano alcunche’.
      Da cittadino civile rifletto che non e’ perche’ ci si voglia accanire sulle persone, ma solo perche’ un boss smette di essere boss solo al 41bis.

    13. grazie per aver censurato il mio commento…

    14. Prego Manfredi (rimosso comunque, non censurato), violava la policy che siete tenuti a osservare.

    15. @ gaetano b. perchè non sferzate con le cinture dalla parte della fibbia sulla schiena? Dopotutto loro hanno saputo fare moooolto peggio. Non intendetelo come accanimento o crudeltà….ma grazie a gente la nostra terra non ha visto quello sviluppo e grado di civiltà che meriterebbe.

    16. E la fetta di culo quando la vorranno? 🙂

    17. Scusì ma oggi è il 1 Aprile?

      Se penso a quante vite hanno distrutte, quante possibilità di vivere degne hanno tolto, c’è solo da ridere a una richiesta del genere.

      Mah. Però da democratico è ovvio che “giustamente” devono avere il diritto di chiederlo.

    18. Perché? si sentono soli?
      Non capiscono che questa é una straordinaria opportunità per riflettere su se stessi?

    Lascia un commento (policy dei commenti)