giovedì 21 set
  • PROMO Natale a casa mia

    Quest’anno la ruota della fortuna ha premiato me! Natale a casa mia, che fortuna :)!
    Non sono il padrone di casa collaudato, come novello sposino non sono ancora pronto per i grandi eventi.
    Mancano pochi giorni al Natale e all’invasione della mia tribù per le feste, di tutta la famiglia, suocera e cognati compresi (cognati di ogni peso e misura…).

    È veramente necessario avviare i lavori e rispolverare tutto l’armamentario ferramentoso per cercare di fare apparire la casa al meglio. È la prima volta, non posso fallire.
    Prendo la mia valigia degli attrezzi, lasciata in eredita’ da mio padre e di santa pazienza faccio l’ispezione della casa per verificare se tutto è a posto.

    Mia moglie mi fa notare che quasi tutte le lampadine dell’applique sono fulminate e che “non è il caso di fare il pranzo a lume di candela”.
    Tra me e me penso: meglio una ispezione della finanza in ufficio che non sottoporre l’ordine di casa mia alle mie sorelle!

    Apro la mia magica valigetta con i suoi trentacinque utensili: trapano, punte, martello, chiodi, cacciaviti di qualunque forgia e misura, viti, tenaglia e pinze, seghetto, pialletto e poi le chiavi, tante misurate e tante smisurate.

    Sono pronto. Faccio un inventario di tutto quello che serve.

    Per non rimanere bloccato in mezzo al traffico natalizio faccio un veloce giro su Internet, consulto tutti i prodotti di Bricolage e Fai da te e mi dirigo verso Brico Arrigo per comprare mensole e tasselli e verso Tommaso Piazza per le punte del trapano ormai andate. La casa è un cantiere aperto. Chiodo dopo chiodo, i quadri sono al loro posto; con trapano, viti a pressione e supporti di varie leghe la mensola è perpendicolare alla parete.
    Poi mi chiedo: cosa mia sorella potrebbe notare per cogliermi in errore? Le tende, sistemate anche quelle.
    Mia moglie coglie l’occasione per chiedermi altri 3 interventi, ricordandomi sempre che se avesse sposato un idraulico invece che un programmatore, avrebbe avuto le tende in tutte le stanze invece che una rete di trasmissione dati a 100 Mbit.

    Ho finitooooo! Sono pronto…la casa è perfetta, al pranzo ci pensa mia moglie. Dovrebbe andare tutto secondo i piani.

    Sono felice, la mia casetta adesso è meravigliosa. Quest’anno sarà un buon Natale.

    Messaggi promozionali
    • Commenti disabilitati
  • I commenti sono chiusi