venerdì 20 ott
  • Su e giù per la Silicon Valley

    Ieri ho attraversato la Silicon Valley verso sud per finire a passeggio a Santa Cruz. Credo che sia chiaro che io nella Silicon Valley, dove si concentrano i quartier generali delle più importanti società di Information and Communication Technology, ero come un bambino in un negozio di caramelle. 🙂

    Ho avuto l’opportunità di pranzare nella sede di facebook a Palo Alto con Cameron Marlow che dirige il Data Science team. È stata una chiacchierata molto interessante di cui parlerò su Deeario. Alla mensa di facebook fanno bene la pasta e la pizza…e anche il riso pilaf. Immancabili i frigo e i dispenser per le bevande e i dolciumi. Abbiamo fatto un tour e gli uffici sono degli open space, senza i cubicle che caratterizzano molte società tecnologiche. Mi ha divertito la nomenclatura delle sale riunioni che ha almeno tre tipologie: gruppi musicali (per esempio Depeche Mode), inventori cruciali per le comunicazioni (tra cui hanno anche messo Al Gore…immagino ironicamente e con riferimento a una famosa intervista in cui si attribuì sostanzialmente l’invenzione di Internet…) e incroci tra nomi di videogiochi e condimenti (quest’ultima è l’area degli ingegneri…). L’ambiente è giovane, c’è gente che viene da ovunque, con prevalente formazione tecnica. L’atmosfera è comunque abbastanza spartana. Se siete curiosi le foto sono qui e c’è anche un video.

    Tony Siino da facebook

    Ho fatto una capatina anche a Stanford, da Google a Mountain View e da Apple a Cupertino. Google occupa praticamente una strada e Apple ha un campus che sembra l’università.

    Tony Siino da Google

    Apple

    Apple

    Lavorare qui deve essere molto stimolante. Alla prossima.

    Le foto sono qui.

    Palermo
  • 11 commenti a “Su e giù per la Silicon Valley”

    1. Bellissimo!!!
      Basta, lo devo fare anch’io, prendo e vado…il mio dubbio è: ma, se vado, ritorno?
      However, I love America too 🙂

    2. uddeo uddeo …..voglio anch’io il negozio di caramelle silicon valley °_°

    3. In questo momento ti invidiamo tutti

    4. Più che altro io invidio quelli che lavorano in luoghi come facebook e google… Giovani, stimolanti, anche se poi non sappiamo se in realtà lavorano come schiavi sfruttati… In ogni caso l’ambiente è bellissimo.

    5. e i campi di calcetto??

    6. Bellissime le foto.Complimenti.

    7. .. e non c’era un sacco di munnizza…

    8. ma che palle siino, sta california… ma che ha in più di noi?? Anzi: ce n’è pane e panelle? Masciddaru? E poi loro ce l’hanno Cammy? Senti a me, torna a casa lessi, sta casa aspetta a ttte! (invidia, invidia, invidia…..)Un abbraccio

    9. incredibile!
      occupiamo un call center a palermo e facciamoci qualcosa di simile…
      belle le zone ristoro…

    10. spettacolare
      facciamolo in un capannone della zisa

    11. ….che dire: tutto un altro mondo!!!

    Lascia un commento (policy dei commenti)