domenica 24 giu
  • Disposti accertamenti sul patrimonio di Cuffaro

    Salvatore Cuffaro

    La Direzione distrettuale antimafia di Palermo ha disposto indagini patrimoniali nei confronti dell’ex presidente della Regione Siciliana Salvatore Cuffaro, condannato a sette anni per favoreggiamento aggravato e sotto processo per concorso in associazione mafiosa.

    L’inchiesta mira ad accertare l’eventuale sproporzione tra i redditi dichiarati da Cuffaro il suo patrimonio e sarebbe finalizzata alla richiesta di applicazione della misura patrimoniale di prevenzione del sequestro.

    AGGIORNAMENTO: i difensori di Cuffaro hanno smentito la notizia.

    Palermo, Sicilia
  • 4 commenti a “Disposti accertamenti sul patrimonio di Cuffaro”

    1. non è mai troppo tardi…, ma non potevano pensarci un pò prima?

    2. Basta pesare il suo patrimonio prima e dopo la discesa in politica.

    3. QUESTI ACCERTAMENTI DOVREBBERO FARLI A TUTTI I POLITICI . STRANAMENTE VENGONO COLPITI DA IMPROVVISA RICCHEZZA.

    4. si ma di solito sono ricchi e non lo sanno… 🙂

    Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.